Promozione

La promozione di Antonio Bottazzi (29 giornata)

Scritto da Federico Formisano

La Promozione di Antonio Bottazzi

Bottazzi e Prosdocimi

Girone   A                                                         

Archiviata la vittoria finale del Castelbaldo, tiene vivo ancora in questo girone l’interesse per i play-off dove l’Albaronco salterà il primo turno grazie alla sconfitta del Cologna in casa con il Mozzecane e il pareggio della Virtus con la Seraticense, ora il distacco dalla Virtus quinta è di 10 punti. Si affronteranno di sicuro Seraticense e Aurora cavalponica prima nel  recupero in campionato, il risultato di 2 a 2 non e’ stato omologato per un errore arbitrale e poi per il play-off le due squadre infatti sono distanziate  ora di due punti.

Rivereel ormai già salvo viene sconfitto in casa per 3 a 0 dall’ Aurora Cavalponica, squadra come visto con ambizioni diverse dai basso vicentini. Nella zona retrocessione gran passo in avanti del Chiampo che finalmente dopo tante giornate abbandona  l’ ultimo posto in classifica vincendo e inguaiando il Badia Polesine;  ora l’ultimo posto è appannaggio del Cadidavid.

Tutto verrà deciso domenica prossima (28 aprile)  con il Chiampo impegnato tra le mura amiche con il Cologna, con la squadra veronese non ha più  nulla da chiedere al campionato, mentre lo scontro decisivo sarà tra il Cadidavid, attuale fanalino di coda e il Badia Polesine staccato di tre punti, mentre l’Oppeano terzultimo va’ a Verona contro l’Alba Borgo Roma non ancora matematicamente salva. Basta invece un punto al Mozzecane impegnato in casa con il Castelnuovo già  tranquillo e il povegliano impegnato tra le mura amiche con la Virtus, altra formazione  che non ha nulla da chiedere al campionato.

La classifica:

SQUADRA PT G V N P F S DR Pen
CASTELBALDO MASI 62 29 18 8 3 68 31 37 0
ALBARONCO A.S.D. 51 29 14 9 6 45 33 12 0
SERATICENSE 45 28 11 12 5 42 27 15 0
AURORA CAVALPONICA 2009 43 28 11 10 7 44 35 9 0
VIRTUS 41 29 11 8 10 48 46 2 0
COLOGNA CALCIO 40 29 10 10 9 43 44 -1 0
SITLAND RIVEREEL 2005 39 29 9 12 8 39 35 4 0
NOGARA CALCIO 37 29 8 13 8 46 47 -1 0
CASTELNUOVOSANDRA 37 29 9 10 10 32 29 3 0
MOZZECANE 36 29 8 12 9 39 46 -7 0
POVEGLIANO VERONESE 35 29 10 5 14 34 44 -10 0
ALBA BORGO ROMA 34 29 7 13 9 44 52 -8 0
BADIA POLESINE 31 29 8 7 14 30 38 -8 0
OPPEANO 30 29 9 3 17 29 40 -11 0
CHIAMPO 29 29 7 8 14 28 52 -24 0
CADIDAVID 28 29 6 10 13 42 54 -12 0

 I top della settimana   

Luca Cortellazzi (Seraticense):  tenere unito il gruppo e portarlo ancora a fare risultati non deve essere semplice dopo le notizie che riguardano l’ambiente di Sarego.

 mister Cortellazzi

Stefano Fortunato (Aurora Cavalponica):  la vittoria con il Rivereel è aperta da un suo gol.

Davide Vaccaretti  (Chiampo )  è il giocatore di maggior esperienza a decidere la gara che potrebbe valere la salvezza

Classifica Cannonieri

23 reti: Bortolotto (Castelbaldo),
21 reti: Sinigaglia (Cologna),
16 reti: Luca Avesani (Albaronco),
15 reti: Grigoli (Nogara),
14 reti: Menini (Cadidavid),
13 reti: Djordjevic  (Castelbaldo),
12 reti: Diagne (Oppeano),  Manganotti (Seraticense),  Di Cristo  (Virtus Verona);
11 reti: Tomasi (Castelnuovo),  Musso (Chiampo e A.Cavalponica), Anghel (Seraticense), Forgia (Virtus Verona);
10 reti: Nicola Avesani (Albaronco), Dervishi, Filippini (Badia Polesine), Montagnani (Castelbaldo),  Musso (Chiampo e A.Cavalponica), Borgatti (Cologna), Sacconi (Rivereel);

Girone B

Camisano campione gia’ dalla scorsa giornata che impatta a cassola, facendosi raggiungere all’ultimo minuto da una punizione di Pasquetti che nonostante tutto condanna alla retrocessione diretta la squadra bassanese distanziata di dieci punti dal Tezze che si salva grazie alla vittoria per 3 a 0 contro il fanalino di coda Summania, già retrocesso da qualche domenica. Quindi Summania e Cassola retrocessi in prima categoria, per la terza retrocessione bisogna aspettare il play-out tra Valdagno e Campigo o viceversa in base ai risultati di domenica 28 aprile, il Valdagno riceve il cassola, mentre il Campigo và  a Camisano. Il  Valdagno distanziato di tre punti dal Tezze anche vincendo e con la sconfitta dei tezzani si piazzerebbe sempre al quartultimo posto in virtù dello svantaggio negli scontri diretti.

Nella zona play-off lo Schio consolida il secondo posto battendo per 4 a 1 il longare e se vince domenica a Marostica oltre a classificarsi secondo salta il primo play-off ai danni del Rosà distanziato di sette punti.  Certo invece l’altro play-off tra Cornedo e Godigese, per determinare il terzo posto bisogna aspettare lo scontro diretto di domenica in terra trevigiana, attualmente sono in vantaggio i vicentini che nella partita di andata hanno prevalso per 3 a 2.

SQUADRA PT G V N P F S DR Pen
CEREALDOCKS CAMISANO 59 29 17 8 4 47 23 24 0
CALCIO SCHIO 54 29 16 6 7 57 41 16 0
VIRTUS CORNEDO 52 29 14 10 5 54 32 22 0
GODIGESE 52 29 16 4 9 66 46 20 0
CALCIO ROSA S.S.D.AR.L. 47 29 14 5 10 41 33 8 0
CALCIO TRISSINO 44 29 12 8 9 57 46 11 0
MESTRINORUBANO F.C. 42 29 10 12 7 45 43 2 0
LONGARE CASTEGNERO 41 29 12 5 12 39 39 0 0
MAROSTICENSE 39 29 11 6 12 48 45 3 0
SAN GIORGIO IN BOSCO 36 29 9 9 11 35 34 1 0
CALCIO SARCEDO 36 29 10 6 13 39 48 -9 0
CALCIO TEZZE 35 29 9 8 12 33 40 -7 0
FC VALDAGNO 32 29 9 5 15 43 57 -14 0
YELLOW & YELLOW CAMPIGO 30 29 8 6 15 31 54 -23 0
CASSOLA 25 29 7 4 18 24 52 -28 0
SUMMANIA 17 29 3 8 18 29 55 -26 0

 

I top della settimana

Mattia Benvegnù (Schio):   un’altra doppietta e scala posizioni nella classifica marcatori, come attaccante di scorta della coppia  Munarini – Primucci, si è ricavato il suo spazio risolvendo spesso situazioni difficili

Enoch Gymah e Miloradovic  (Cornedo)  due giovanotti in carriera che non perdono occasione per mettersi in mostra: doppietta per entrambi nella gara con il San Giorgio

Gymah

 Roberto Roverato: 35 anni di acume tattico e di impegno costante; e’ lui a risolvere la gara realizzando la rete che apre le marcature.

Classifica Cannonieri

20 reti: Barichello, (Godigese);
19 reti: Bajramaj (Valdagno);
18 reti: Contro (Marosticense), Munarini (Schio);
17 reti: Spessato (Mestrino );
15 reti: Dorio (Longare), Piazza (Trissino);
14 reti: Primucci (Schio);
13 reti:  Gymah, Miloradovic  (V. Cornedo);
12 reti: Lucchini (Camisano) Cusinato G.  (Godigese), Rigoni (Summania);
11 reti: Cazzola (Trissino);
10 reti: Merlo (Marosticense), Ganeo (Rosà) , Kindo, (Trissino) ;
9 reti: Pasquetti (Cassola), Oudahab (Godigese), Carlotto (Mestrino), Lazzarotto Nicolò (Rosà),  Pieropan (Tezze), De Martin (Y.Campigo);
8 reti: Rodato (San Giorgio in Bosco), Benvegnù (Schio),  Cappelletto (Valdagno) El Bouhra (Y. Campigo);

Sull'Autore

Federico Formisano