Prima Categoria

Prima categoria, girone C: tutte le ipotesi possibili

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Stefano Cesarano :

 

Domenica 15 aprile 2019 … 29° giornata del campionato di prima categoria girone C.

Qualcuno questa domenica se la ricorderà per parecchio tempo perchè segna un traguardo a lungo inseguito e se è vero che per la matematica certezza manca un punto la partita in calendario il 28 aprile, ultima di campionato, non può essere certo un ostacolo ( parecchie persone “toccheranno” qualsiasi cosa )   a quella che sarà certamente una gran festa….Complimenti quindi al Marola!!!

Da Malo, ultimo vero ostacolo, non è stato semplice portare a casa i tre punti ma grazie alla doppietta di Moresco, ad alcuni interventi di Loria e ad un paio di legni che hanno salvato l’estremo ospite il Marola si aggiudica il confronto lasciando a tre lunghezze di distanza il Montebello.

A Camisano, per questa domenica campo di casa del Le Torri, gli uomini di Bognin sfoderano una prestazione gagliarda e riescono a strappare l’intero malloppo che significa una sola cosa ( complice anche la sconfitta a domicilio del Malo ) ….discorso chiuso per i play off. Il goal di Carmucci illude la squadra di Lely ma prima Zanchi ristabilisce la parità poi Rovetti e il solito Plamadeala mettono fine alla speranza post season a Salerno e compagni.  I punti di vantaggio dei biancorossi rispetto alla Pedemontana, terza in classifica, sono 10 e ormai nulla si può più fare.

Gol di Rovetti

I bianconeri di Chiuppano si schiantano contro un Monteviale determinato e finiscono la partita con quattro reti al passivo e a nulla sono servite le segnature di Frigo e Battaglin. Come detto addio ai sogni play off.

Nella parte bassa della classifica questa giornata segna ufficialmente il ritorno in seconda categoria dello Junior che perde malamente anche l’ultima occasione per tentare di arrivare ai play out. Troppa roba il Grisignano che scende sullo splendido sintetico di Monticello e rifila tre segnature firmate Pescante, Dori, Perdon dando la spallata definitiva agli uomini di Angiolini.

Altro passo falso del Montecchio Precalcino che perde a Sovizzo e ora i play out rimangono l’unica strada per arrivare alla salvezza.

Altra partita per la sopravvivenza si è giocata a Poleo e la squadra di casa non si è fatta sfuggire l’occasione di poter accorciare la distanza dalla quint’ultima posizione, ora a tre punti, e poter così provare a scansare le insidie dei play out. Per l’Alto Astico Cogollo una sconfitta che lascia invariate le possibilità di salvezza diretta ma si dovrà fare almeno un punto nell’ultima contro il Due Monti che con la tripletta di Gisaldi, che si porta in doppia cifra nella classifica cannonieri, vince il confronto con il Dueville.

Al Real San Zeno bastano due goal per regolare la Stanga e salire a 35 punti…gli uomini di Vinoli cercheranno al matematica certezza di rimanere in categoria nell’ultima uscita stagionale a Monticello dove basterà portare a casa almeno un punto.

I campi principali della trentesima giornata sono obbligatoriamente quelli che vedono ancora in palio la salvezza. Partiamo certamente da Grisignano, quota 35, che ospita il Poleo che viaggia a quota 32 punti. Basta un punto agli uomini di casa mentre al Poleo per salvarsi senza play out non serve solo vincere ma deve battere la squadra rosso blu con il punteggio di 4 a 0 avendo perso  lo scontro diretto dell’andata.

Una citazione meritano anche per le partite di Cogollo e Monticello dove sia l’Alto Astico sia il Real S. Zeno cercano il punto per non avere più pensieri.

In ultimo il comunale Bressan di Marola……

In bocca al lupo a tutti!!!

 

punti 30
Alto Astico Cogollo 35 Due Monti
Real San Zeno 35 J.Monticello
Grisignano 35 Poleo
Poleo Aste 32 Grisignano
Montecchio Prec 29 Le Torri
J.Monticello 22 Real SZ

Divertiamoci adesso un po’ con i calcoli più complicati. Ammettiamo che il Poleo vinca a Grisignano e si porti a 35 e che Alto Astico e Real San Zeno perdano entrambe e si fermino a quota 35; si creerebbe la classifica situazione da classifica avulsa. Stanga e junior Monticello sono già in seconda e bisogna trovare la squadra che affronterà nei play-out  il Montecchio Precalcino che a 35 non può arrivarci..

Ecco allora in questa ipotesi di scuola come si procede: si prendono i risultati degli scontri diretti fra Cogollo, Real SZ , Grisignano e Poleo

AA Cogollo Real Sz Grisignano Poleo Totale punti Diff.reti
And Rit And Rit And Rit And Rit
Alto Astico Cogollo == == 0-2 0-0 1-1 0-0 1-1 1-3 4 3- 7
Real San Zeno 2-0 0-0 == == 3-1 0-0 0-2 1-4 8 6-7
Grisignano 1-1 0-0 1-3 0-0 == == 3-0 0-1 * 6 6-5
Poleo Aste 1-1 3-1 2-0 4-1 0-3 1-0 * == == 13 11-6

 

(*) Risultato fittizio

Come si può vedere dall’allegata tabella in questo caso (del tutto ipotetico) ai play-out andrebbe l’AA Cogollo. Ovviamente possono ricorrere altri casi di pareggio a quota 35: potete determinare tutte le ipotesi applicando la tabella di cui sopra. Comunque per evitare i play-out il Poleo deve necessariamente vincere e nel caso in cui Aa Cogollo e Real San Zeno facciano almeno un punto per mandare il Grisignano ai play-out dovrebbe vincere con 4 gol di scarto : le due squadre si ritroverebbero perfettamente alla pari e si andrebbe a vedere la differenza reti complessiva (dove il Poleo è in svantaggio).

La schedina della settimana

A.A. Cogollo – Due Monti 1 X
Dueville – Pedemontana X
Grisignano – Poleo 1 X 2
Marola – Stanga 1
Montebello – Malo 1
Montecchio P. – Le Torri  1 X
Monteviale – Sovizzo    1 X
Junior – Real S. Zeno     X 2

I top della settimana

Cristian Gisaldi (Due Monti): realizza tre reti in una partita e si porta a casa il pallone. In mezzo campionato ha segnato 12 reti. Notevole.  

Gisaldi in azione

Giacomo Moresco (Marola)  con due gol entrambi su punizione manda il Marola in Paradiso. E pensare che un anno fa di questi tempi si stava confrontando con medici e Ospedali. Che stia bene lo dimostra la classifica marcatori

Enrico Zanchi  (Montebello ): Il Le Torri gioca venti minuti di gran calcio e va in vantaggio. Si può rimettere i in discussione tutto con la vittoria della squadra di casa, ma Zanchi mantiene la freddezza e con una conclusione chirurgica trova il pari e apre la strada per la vittoria della sua squadra

Gol di Zanchi

Le cronache

Poleo – Alto Astico Cogollo 3-1   per questa partita contiamo di pubblicare  la galleria fotografica di Chiara Diletta Rizzato 

Malo – Marola  1-2 Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Andrea Benedetti Vallenari

Junior Monticello – Grisignano Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca di Corrado Battilana e foto di Mauro Colò

Le Torri .- Montebello 1-3 Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Federico Formisano

Sovizzo  Montecchio Precalcino 2-1  Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Gianfranco Scalzotto

Pedemontana – Monteviale  2-4 Per questa partita abbiamo pubblicato cronaca e foto di Antonio Martinello

 

Classifica cannonieri

24  reti: Carmucci F (Le Torri);
18 reti: Plamadeala (Montebello),
17 reti: Battaglin (Pedemontana), Scolaro (Malo);
16 reti:  Vallarsa (Real San Zeno),
15 reti: Fochesato (Sovizzo);
14 reti: Cornale, (Marola);
12 reti: Gisaldi (Due Monti),  Moresco,  (Marola),  Chemello  (Pedemontana);
11 reti: Basso M. (Marola), Arcaro, Belloni (Monteviale);
10 reti: Savio (Malo), Moro A., Pietribiasi (Montecchio Precalcino), Bernardes (Sovizzo);
9 reti: Piga (Junior Monticello), Bergozza (Real San Zeno),
8 reti: Essenhaj (Due Monti) Scanferla, Zuin (Grisignano),  Pavan L. (Marola), Coppone (Montecchio Precalcino);
7 reti: Masiero, (Grisignano)  Dal Lago A.  (Le Torri),  Meneghetti,  Onyejiaka  (Montebello) Frigo, (Pedemontana), Radivojevic (Poleo),  ;
6 reti: Melegatti (Alto Astico Cogollo), Cuccarolo, Ghirardelli (Le Torri) ,  Rebass, Vujic (Montebello), Menegon (Monteviale),  Cortiana (Poleo),

Sull'Autore

Federico Formisano