EVIDENZA Seconda Categoria

Seconda Categoria: tutti i casi possibili

Scritto da Federico Formisano

Seconda Categoria

Va ricordato che in seconda categoria da quest’anno sono solo due le retrocessioni: l’ultima retrocede direttamente, penultima e terzultima giocano i play-out (vale la regola dei 7 punti).

Girone C

Promossa:  Arcugnano 63, Giovane Santo Stefano 61,  Locara 60

Gare decisive: Arcugnano- Castelgomberto; Locara – Giovane Santo Stefano.  L’Arcugnano deve vincere con il Castelgomberto.

Play-off Accanto alle squadre che si piazzeranno al secondo e terzo posto scende in campo la formazione delle Alte. Chi arriva secondo salta il primo turno.  Chi arriva terzo gioca con le Alte. Se le Alte vincono con il Borgo Soave e il Locara perde con il Giovane Santo Stefano le due squadre vanno alla pari sul terzo gradino ma il Locara ha vinto e pareggiato gli scontri diretti e quindi si gioca comunque in casa del Locara

Play-out non si disputano

Retrocesse in terza categoria: Ponte dei Nori e Gambellara

Squadre che hanno già chiuso la loro stagione: Borgo Soave, Montecchio San Pietro, Lonigo, Brendola, Alta Valle del Chiampo, San Vitale, Castelgomberto, Real Brogliano, Sambonifacese, Real Monteforte.

Girone E

Promossa: Virtus Plateolese

Play-off San Lazzaro 63, Telemar 61, Cervarese 54

Gare decisive: Grumolo – Cervarese, Telemar – Union Csm, San Lazzaro – Lampo

Alcune delle situazioni che si possono verificare : Se il San Lazzaro pareggia e il Telemar vince le due squadre si trovano alla pari al secondo posto. Il Telemar sarebbe secondo per gli scontri diretti (uno vinto e l’altro perso, ma con una  miglior differenza reti) In caso di vittoria del Telemar diviene ininfluente il risultato del Cervarese che rimarrebbe staccato di 7 punti anche in caso di vittoria. Sia San Lazzaro che Telemar salterebbero il primo turno e si incontrerebbero al secondo

Play-out Grumolo 23, Motta 25,

Gare decisive (per determinare chi gioca in casa)  Grumolo – Cervarese, Quinto – Motta.

Retrocesse in terza categoria: Altair 12

Squadre che hanno già chiuso la loro stagione: Bp 93, Campodorese, Maddalene, Fides, Spf, Union CSM Quinto, Lampo, Isola

Girone F

Promossa: Rozzampia

Il Rozzampia nella foto di Matteo Parma

Play-off Lugo 61, Valli 54, Sette Comuni 53

Gare decisive: Orsiana- Lugo, 7 Comuni- Silva, Valli – Concordia

Alcune delle situazioni che si possono verificare : Se il Lugo vince a Santorso spiazza Valli e Sette Comuni che rimangono a -7. In caso di pareggio o sconfitta del Lugo, gli eventuali successi di 7 Comuni e Valli riaprono la corsa ai play-off con il Lugo che in ogni caso supera il primo turno.

Play-out e retrocessione Lakota e Fara 29, Novoledo 28, Azzurra Maglio 27

Gare decisive (per determinare chi va ai play-off e chi retrocede)  Lakota – Azzurra Maglio, San Vito – Novoledo, Pianezze – Fara .

Alcune delle situazioni che si possono verificare : lo scontro diretto fra Lakota e Azzurra Maglio non consente l’arrivo di tutte e quattro le squadre alla pari. Se pareggiano l’Azzurra Maglio va a 28 e può solo sperare in uno spareggio con Novoledo se questi perdono a San Vito. Il Fara può rischiare al massimo lo spareggio con il Lakota se vince l’Azzurra Maglio e anche il Novoledo fa risultato a San Vito.

Se dovesse capitare un arrivo a tre a 29 punti (sconfitte di Lakota e Fara e pareggio del Novoledo), l’Azzurra Maglio si salva e per le altre bisogna vedere la classifica avulsa.

Questi i  risultati degli scontri diretti fra Cogollo, Real SZ , Grisignano e Poleo

Lakota Fara Novoledo Totale punti Diff.reti
And Rit And Rit And Rit
Lakota == == 2-0 0-1 1-1 1-1 5 4- 3
Fara 0-2 1-0   == == 1-7 1-1 4 3-10
Novoledo 1-1 1-1 7-1 1-1 == == 6 10-4

Con questa classifica avulsa il Novoledo va ai play-out giocando la gara in casa, mentre Lakota e Fara spareggiano con la perdente retrocessa in terza e la vincente ai play-out con il Novoledo. Questa è anche l’unica possibilità di un arrivo di tre squadre alla pari.

C’è un caso in cui il Novoledo potrebbe salvarsi direttamente (ovviamente vincendo con il San Vito e salendo a 31 punti): con il pareggio fra Lakota e Azzurra Maglio e il pareggio o la sconfitta del Fara. Azzurra Maglio in terza con 28 punti e play-out fra Fara (29 o 30) e Lakota a 30. Nel caso di un arrivo a 30 di Lakota e Fara il Lakota giocherebbe in casa avendo vinto 2-0 nella gara d’andata e perso 1-0 nel ritorno.

Retrocesse in terza categoria: vedi sopra

Squadre che hanno già chiuso la loro stagione: Pianezze, Molina, Silva, Orsiana, Giavenale, Thiene, San Vito Cà Trenta, Concordia

Girone G

Promossa: Eurocalcio  

Play-off San Pietro Rosà  54, Stella Azzurra 53, Nove 48, Mottinello 46

Gare decisive: San Pietro R- Santa Croce, Stella Azzurra – Transvector, Colceresa – Mottinello, Nove- Eurocalcio,

Alcune delle situazioni che si possono verificare : Se il San Pietro vince con il Santa Croce salta il primo turno ed elimina il Mottinello (il quale potrebbe scavalcare il Nove, vincendo e in caso di sconfitta del Nove con l’Eurocalcio, ma resterebbe comunque fuori se la Stella Azzurra batte il Transvector). In questo caso San Pietro e Stella Azzurra andrebbero al secondo turno diretto fra di loro.

Play-out Marchesane 33, Belvedere 31, Colceresa 26

Gare decisive   Colceresa – Mottinello, Marchesane – Belvedere

Alcune delle situazioni che si possono verificare: Nello scontro diretto Marchesane – Belvedere chi vince si salva, in caso di pareggio si salva il Marchesane- Il Colceresa deve fare risultato perché in caso di sconfitta e di vittoria del Belvedere finisce a -7 e retrocede assieme alla Juventina Laghi. Non esiste alcuna possibilità perché due squadre arrivino alla pari.

Retrocessa in terza categoria: Juventina Laghi 7  

Squadre che hanno già chiuso la loro stagione: Santa Croce, Virtus Romano, Union Ezzelina, Castion, Real Stroppari, Arsenal, Transvector.

Girone M

Promossa: Bagnoli

Play-off Montagnana e Galzignano 60, Conselve 59

Gare decisive: Merlara- Galzignano, Montagnana- Union Cus , Odm San Pietro- Conselve

Alcune delle situazioni che si possono verificare : Se Montagnana e Galzignano arrivano alla pari sono in equilibrio anche negli scontri diretti (vittoria del Montagnana per 3-2 e del Galzignano per 1-0) ma la differenza reti generale premia il Montagnana anche se per un solo gol. Quindi, in caso di vittoria di tutte e tre le contendenti, il Montagnana passerebbe al secondo turno e Galzignano e Conselve si incontrerebbero ai play-off con il Galzignano che gioca in casa.

Play-out non si disputano

Retrocesse in terza categoria: Pernumia 17, Città di Castello 4   

Squadre che hanno già chiuso la loro stagione: Union Cus, Santelenese, Odm San Pietro, Merlara, Spes Poiana, Ponso, Torreglia, Nova Gens, Tribano, Atletico Granze.

Sull'Autore

Federico Formisano