Edicola EVIDENZA

L’edicola del Mercoledì: oggi parliamo di…

Scritto da Federico Formisano

Oggi è una giornata importante: alle 17.45 si gioca la Finale di Coppa Italia di C fra Viterbese e Monza che decide chi andrà avanti nei play-off. Il Vicenza guarda a questa partita per capire se dovrà giocare in casa (con la Sambenedettese) o in trasferta (a Ravenna). Vanno in campo per la Coppa Veneto e le Finali regionali anche Juniores Elite e Regionali. Inoltre oggi la Federazione dovrebbe ufficializzare play-off e play-out e calendario finali.

Noi come sempre saremo pronti a riferirvi con tempestività le notizie

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it

http://www.calciovicentino.it/2019/05/07/ledicola-del-martedi-movimenti-in-panchina-e-non-solo/ notizie in arrivo da Bp 93, Cornedo, Rivereel, Sarego, Summania, Trissino, ecc..

http://www.calciovicentino.it/2019/05/07/allenatori-che-cercano-squadra-il-primo-elenco/    Aggiornamento al 7 maggio dell’elenco con i nomi degli allenatori disponibili

http://www.calciovicentino.it/2019/05/07/play-off-play-out-finali-il-menu-di-domenica-12/   tutti gli incontri previsti per il fine settimana.

http://www.calciovicentino.it/2019/05/07/gran-gala-del-calcio-i-premiati/  La lista dei 33 premiati al Gran Gala del Calcio organizzato come da tre anni a questa parte con Associazione Italiana Allenatori e Sport Vicentino.  Pochi giorni per presentare eventuali contestazioni sulle graduatorie. Poi la lista diviene definitiva.

A

Aiac lancia il concorso la panchina dell’anno: Possono votare gli allenatori dilettanti tesserati AIAC, le società iscritte regolarmente ad uno dei campionati dilettanti di calcio a 11 (dalla terza categoria alla serie D) o iscritte ad uno dei campionati di calcio a 5 o iscritte al campionato di calcio femminile, i tifosi e gli appassionati di calcio dilettantistico (entro il 26 maggio 2019) La scheda potete trovarla a questo link  http://www.aiac.vicenza.it/page_61.html

logo aiac nazionale splash

 

Arzignano: le presenze e le reti Hoxha 33 (6), Tosi 32, Bigolin 31 (4), Odogwu 31 (13), Spaltro 30, Forte 30(4),   Valenti 30 (11),  Maldonado 29 (14), Fracaro 26 (6), Burato 28 (1), Munaretto 25,  Ferri 23 (1), Vanzan 22, Serroukh 22, Panzani 18, Pllumbaj 17 (6), Parasecoli 16, Antoniazzi 14 (1),  Maronilli 5 (1), Cavaliere 5,  Farina 1, Dalla Valle 1.

Ceduti a Dicembre: Lombardi 10 (1), Ibe 10 (1), Dani 2

B

Bassano: si sta definendo il quadro tecnico della nuova società nata dalla fusione fra Bassano e Valbrenta (secondo Vincenzo Pittureri del Giornale di Vicenza mancano solo le firme sugli atti ufficiali di fusione), con Francesco Maino confermato alla guida della squadra, mentre Lino Fioravanzo sarà il direttore generale e Cristian Giacometti il direttore sportivo; secondo Pittureri che da sempre segue le vicende giallorosse degli attuali giocatori resterebbero Battistella, Benetti, Garbuio e Xamin.  Altri giocatori sarebbero in arrivo da Valbrenta (Cacciotti e Battaglia in pole position ) e da Cartigliano (con Di Gennaro e Mattioli fra i nominati).  Andando a visitare il sito della Figc si scopre fra l’altro che degli attuali giocatori ben 15 sono in regime di svincolo ex art. 104 (accordo) o per età e si tratta di Scaranto, Pozzan, Meneghetti, Frasson, Benetti, Bonaguro, Ceccato, Comarin, Frangu, Gallina, Maistrello, Scanagatta, Xamin, Cosma, Bertollo, Savio, ecc.  Altri giocatori infine sono arrivati in prestito (Gaborin, Baldissera, ecc.)  Per cui la squadra deve essere comunque ricostruita.

Francesco Maino con i suoi giocatori al Gala del Calcio Bassanese

Beggio: Paolo Beggio smentisce alcuni voci che lo riguardavano come possibile mister del Vigasio neo promosso in serie D. “Forse alcuni giocatori che conosco del Vigasio hanno parlato bene di me. Ma la società non l’ho sentita. Mentre sono stato contattato sia da formazioni veronesi che vicentine”. E il mister non nasconde la soddisfazione per essere ancora considerato nel mondo del calcio anche dopo la conclusione non felice dell’esperienza scledense.

Beggio

C

Cartigliano:  le presenze e le reti a fine campionato Di Gennaro 32 ( 14), Pellizzer 32 (2), Bragagnolo 31 (3), Parise  29(1), Mattioli 29 (5),  Visinoni 27 (3),  Appiah 26, Murataj 26, Stocco 26 (1), Michelon 23 (2), Pellanda 22,  Paiolo 20 (5)   Pasinato 18 (1), Mazzon 17, Nonni 15, Marchese 15,  Faresin 13 (1),  Ronzani 12 (1),  Bellossi 12, Bortignon 9,  Lorenzin 9,  Zacchia 8, Bizzotto G. 8 (1), Moretto 7, Belardinelli 2; ceduti a dicembre Miotti 4, Farina 3, Bizzotto N. 2, Xausa 1

C

Castelgomberto: potrebbe essere imminente la definizione della trattativa per portare a Castelgomberto Daniele Corato ex mister del Brogliano e del Real San Zeno al posto di Fabio Gonella

Corato Daniele Montecchio S.P

G

Giovanili Lr Vicenza: Un plauso agli Under 15 del LR Vicenza, che nel posticipo di lunedì 6 valevole per gli ottavi di finale scudetto vincono con un sonoro 3 a 0 contro il Pisa. Tutt’altro che semplice la gara per i ragazzi di Diego Bistore, che nel primo tempo sono bravi a gestire il dinamismo dei forti toscani, difendendosi con personalità e creando delle ripartenze pericolose. Dopo la prima frazione terminata sullo 0 a 0, sono i biancorossi a salire in cattedra e a premere sull’acceleratore, ed il vantaggio arriva al 14’ del secondo tempo su uno schema da corner, con il capitano Bordignon bravo a chiudere in rete in scivolata sul secondo palo. L’1 a 0 fornisce grande verve al Vicenza, che inizia a comandare il gioco in lungo e in largo, raddoppiando al 25’ della ripresa con il bomber Mancini, lesto a far sua una palla sbattuta sulla traversa gonfiando la rete. Il Lane non si accontenta continuando ad attaccare, la definitiva rete del 3 a 0 arriva per opera di Lattanzio  che si incunea con un dribbling al centro dell’area e scarica in rete, per la festa di tutto il popolo biancorosso accorso numeroso al campo comunale della Stanga. (Dal sito del Lr Vicenza)  Grazie a questo risultato tre della quattro formazioni giovanili impegnate hanno raggiunto l’obiettivo e sono ai quarti di finale dei campionati nazionali.  (la Berretti ha vinto con il Giana Erminio, gli Allievi Under 16 con il Novara,  l’Under 15 con il Pisa,  mentre gli Under 17 sono stati eliminati da imbattuti avendo pareggiato 1-1 sia all’andata che al ritorno con la Juve Stabia ma sono stati estromessi perché i campani avevano un coefficiente punti superiore in campionato-

J

Junior Monticello:  Cristiano Angiolini ha chiuso il suo ciclo di due anni alla Junior Monticello con una promozione e una retrocessione. La società sta cercando il profilo del nuovo mister e lo comunicherà nei prossimi giorni, soprattutto dopo che il Presidente Fioravanzo rientrerà in pieno dopo alcuni giorni di assenza per motivi di salute.

Mister Angiolini

P

Pedezzi: Il ds della Pedezzi Luca Gemo non può anticipare nulla sul futuro della società cittadina. Stasera si giocherà l’ultima amichevole della stagione con il Vicenza Fc e venerdì si farà l’ultimo allenamento prima del saluto finale. Poi in  società si parlerà di programmi e dell’eventuale conferma di mister Marco Cirillo. Si sa solo che alcuni allenatori si sono proposti per la panchina della squadra che l’anno prossimo giocherà in seconda categoria, grazie alla vittoria in Coppa delegazione.

Presenze e reti: nella seconda versione dell’Almanacco inseriremo prima della conclusione dell’annata sportiva le presenze e le reti realizzate nel 2018/19.  Chiediamo come sempre la vostra collaborazione: chi ha tenuto nota delle presenze e delle reti realizzate dalla propria squadra è pregato di fornircele. Ed ecco le presenze e le reti del Bassan Team Motta: Bernardinello 29 (1), Tommasini 29 (1), Noris Chiorda 29 (3), Gresele 26 (3), Ballardin 26 (2), Zattra 23, De Forni 21, Moresco 21, Miolo 20, Rossato 18, Boadu 18 (2), Bruni 17,  Scorzato 16,  Piazza 16, Meduza 15 (3),  Rigon 14 (2), Zenere  N. 14, Zimbolani 12, Zenere M. 12, Zonta 10,  Diallo 9,  Sattin 8, Saky 6, Magaraggia 6 (1),  Castelli 5 (2),  Bruzzo 5, Panozzo 4, Vattanak 3, Chiesa 3,  Ambrosini 2 (1) Perini 2 Marangoni 2, Abalotti 2 Perini 2;  ceduti a dicembre Marchioro 7 (2), Nogara 6 (1).

Motta

Lakota: Dalle Carbonare 29, Mouhtadi 29(3), Fiorio 29(7), Polga 28, Mabilia 27, Motterle 26, Carollo 25(2), Scrocco 25(7), Galgano 25(1), Pasquale 23, Cappozzo 22(1), Basili 21(6), Vicentini 19, Dal Santo 18(2), Zarantonello 16, Zolin 14, Cebba 13(2), Dal Bianco 12, Poletto 12, Simonato 10, Brazzale
7, Michelon 4, Ronzani 3, Novello 3, Turle 2, Bettanin 1.

R

Rosà: Lunedì ci sarà un incontro in società a Rosà con mister Fabbian, presidenza e componente tecnica (direttore generale e direttore sportivo). Non dovrebbero esserci problemi per la riconferma di mister Fabbian che ha sicuramente guidato la squadra con mano ferma ottenendo un ottimo piazzamento con un quinto posto in classifica.

S

Sossano:  Il Sossano ha confermato in panchina Dario Lucatello, fresco vincitore del campionato del campionato di terza categoria e destinato con ogni probabilità a confrontarsi nuovamente con Nova Gens e Spes Poiana nei derby del basso vicentino. Il direttore sportivo Marco Mussolin spiega “il progetto messo a punto con il mister lo scorso anno era di una risalita in due anni cercando di centrare i play-off al primo anno e cercando di costruire una base solida per tornare in categoria nella seconda annata.  L’obiettivo è arrivato fin dalla prima stagione e quindi si prosegue senz’altro in una collaborazione che ha dato buoni risultati fin da subito”

 

Sport Vicentino: Su Sport vicentino l’intervento di Federico Formisano a commento della giornata: http://www.sportvicentino.it/2019/05/06/calcio-dilettanti-punto-formisano-cartigliano-si-salva-video/?fbclid=IwAR1hwiDFEevWsI9CHuDmdoN0xz8AcnlmMdyJm1b0a-b4PHFxG9rRg6pAHzE

V

Vicenza (presenze): Il Vicenza ha chiuso il campionato con queste presenze: Zonta 36 (1), Giacomelli 35 (12), Grandi 34,  Curcio 34 (2), Bianchi N. 33 (4), Arma 31 (6), Bizzotto 30 (2), Pasini 30,  Laurenti 30 (1), Stevanin 24, Tronco 24 (1), Maistrello 24 (2), Zarpellon 22 (1),  Mantovani 21 (1), Bianchi Davide 21, Guerra 16 (5), Cinelli 13 (1), Bovo 13 (1), Bonetto 13, Martin 11, Pontisso 10,  Salviato 9, Gashi 7, Albertazzi 4; ceduti a dicembre: De Falco 16, Andreoni 15, Solerio 12 (1), Razzitti 4 (1) Rover 1.

Vicenza (mercato): i contatti tra il Vicenza e il ds Giuseppe Magalini si starebbero intensificando. Magalini ha iniziato nelle giovanili del Chievo (lui è un veronese di Villafranca) prima di passare al Mantova con cui ha percorso il cammino dalla C2 allo spareggio per la A (con Di Carlo in panchina). Successivamente è stato alla Cremonese, al Grosseto, all’Alessandria, alla Reggiana.  Intanto proprio Di Carlo sembra allontanarsi dal Vicenza (vorrebbe rimanere in A o riprovare con il Chievo la scalata alla A) e per il Vicenza si fanno i nomi di Zanetti e di Tedino.

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano