Serie D

Speciale promosse: l’Arzignano fa festa

Scritto da Federico Formisano

Festa grande da Olivieri 1882: la Città celebra la promozione in Serie C! Chilese e Lorenzi: “Ci faremo valere anche nel professionismo”

Serata di grande aggregazione e divertimento presso il noto locale cittadino, in cui la Società gialloceleste ha voluto omaggiare squadra, staff ed ovviamente tutta la dirigenza e tutti i collaboratori per lo storico risultato ottenuto. Intervenuti anche personaggi di spicco come Gianni Grazioli, Luca Ancetti e Sergio Vignoni. Dal Club rassicurazioni sul futuro: “Stiamo lavorando come matti per la Serie C: ce la giocheremo”

ARZIGNANO (VI) – Ci voleva proprio una serata per staccare un po’ la spina da allenamenti, partite, impegni ufficiali, interviste. L’Arzignano Valchiampo al gran completo, nella serata di mercoledì, si è riunito presso “Olivieri 1882”, storico e prestigioso locale della Città, per un momento conviviale nel quale stare assieme e celebrare il grandissimo risultato ottenuto dalla squadra con la storica promozione in Serie C/Lega Pro.

A fare gli onori di casa il presidente Lino Chilese, che assieme al presidente del Settore Giovanile Renzo Lorenzi ed al Direttivo societario ha voluto sottolineare da un lato l’importanza storica del risultato acquisito, e dall’altra la necessità che la nuova impegnativa categoria unisca ancor di più tutta la realtà imprenditoriale della Vallata del Chiampo e non solo, per poter garantire un futuro roseo anche nel complicato mondo professionistico.

Presente la squadra tutta, coi due capitani Fracaro e Bigolin, con i senatori Odogwu e Maldonado e con tutti gli altri grandi protagonisti di questa cavalcata vincente. Non poteva mancare ovviamente lo staff tecnico, con mister Daniele Di Donato in prima fila, che da un lato si è goduto la piacevole e spensierata serata, ma dall’altro col pensiero era già proiettato alla sfida di domenica al “Dal Molin” con la corazzata Como per il primo turno della “Poule Scudetto Serie D”.

Tante le autorità intervenute, cui il presidente Lino Chilese ha voluto donare una sciarpa del club: i Sindaci di Arzignano, Giorgio Gentilin, di San Pietro Mussolino, Gabriele Tasso, di Nogarole, Romina Bauce, di Altissimo, Liliana Monchelato, di Crespadoro, Emanuela Dal Cengio, l’assessore allo sport del Comune di Chiampo, Edoardo Righetto, e anche l’assessore allo sport del Comune di Vicenza, Matteo Celebron.

Diversi come detto gli ospiti prestigiosi, a partire dal direttore del Giornale di Vicenza, Luca Ancetti, che ha voluto dare il suo personale benvenuto in Lega Pro al club, anticipando che venerdì 10 maggio uscirà in edicola uno Speciale Promozione di ben 8 pagine.

Particolarmente sentito l’intervento di Gianni Grazioli, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, e dell’ex direttore sportivo del Vicenza Calcio, Sergio Vignoni, entrambi amici personali del presidente Chilese e di tutto il mondo Arzignano Valchiampo.

Prima di dare spazio al delizioso buffet offerto, infine, c’è stato spazio per l’ultimo intervento di Renzo Lorenzi e Lino Chilese, che hanno garantito che la Società non si farà trovare impreparata al grande salto nei professionisti, che si sta lavorando giorno e notte per garantire un futuro roseo al Club, e che la squadra che verrà allestita sarà all’altezza della categoria.

INTERVISTA MISTER DANIELE DI DONATO

Daniele Di Donato, nemmeno il tempo di godersi la promozione, che si torna in campo per la Poule Scudetto di Serie D. In che condizioni psico-fisiche si presenta la squadra a questo appuntamento? “Dopo la grande festa per la promozione siamo chiamati da questo impegno nei Playoff Scudetto; ci siamo e ce la giocheremo al meglio. Ci confronteremo contro squadre importanti come Como e Lecco: è ovvio che la tensione sia calata rispetto alle settimane precedenti, ma non intendiamo certo fare brutta figura”.

Nel primo incontro giocherete in casa contro il Como. Che caratteristiche conosci di questo avversario? “Sono una squadra forte fisicamente; i numeri confermano la loro forza. Ma noi vogliamo giocarcela alla pari per dimostrare che abbiamo meritato di vincere il campionato. Hanno ottimi elementi, sarà sicuramente un bel match”.

Che tipo di triangolare c’è da aspettarsi pure col Lecco? “Sarà difficilissimo, perché anche il Lecco è una squadra di valore assoluto, che ha vinto con ampio margine il proprio girone. Sono quelle partite che affronteremo in modo sereno, cercando di fare bella figura”.

Sarete al completo o avrete delle defezioni? “Ovviamente saremo senza Maldonado che ha già chiuso la stagione; da valutare avremo le condizioni di Odogwu e Pllumbaj. Non andremo a rischiare nulla, ovvio: chi avrà problemi resterà fuori”.

Quanto bello sarebbe domenica avere un Dal Molin pieno per festeggiare tutti insieme un traguardo storico come la Lega Pro? “E’ già stato indimenticabile contro l’Este, certo domenica sarà una festa, quindi sarebbe bello venissero a vederci in molti per riservare il giusto tributo ai ragazzi e festeggiare insieme la Lega Pro”.

Nicola Ciatti Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

le presenze e le reti

Hoxha 33 (6), Tosi 32, Bigolin 31 (4), Odogwu 31 (13), Spaltro 30, Forte 30(4),   Valenti 30 (11),  Maldonado 29 (14), Fracaro 26 (6), Burato 28 (1), Munaretto 25,  Ferri 23 (1), Vanzan 22, Serroukh 22, Panzani 18, Pllumbaj 17 (6), Parasecoli 16, Antoniazzi 14 (1),  Maronilli 5 (1), Cavaliere 5,  Farina 1, Dalla Valle 1.

Marco Hoxha

Ceduti a Dicembre: Lombardi 10 (1), Ibe 10 (1), Dani 2

Sull'Autore

Federico Formisano