Edicola EVIDENZA

L’edicola del venerdì: arriva Magalini, Bassano e Longare revolution !

Scritto da Federico Formisano

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it

http://www.calciovicentino.it/2019/05/16/ledicola-del-giovedi-covolo-a-malo-sacconi-a-castelbaldo-allenatori-in-dubbio/   L’edicola del giovedì, s’inizia a parlare del calciomercato.

http://www.calciovicentino.it/2019/05/16/le-notizie-del-pomeriggio-comunicato-del-vicenza-e-altre-news-di-calciomercato/ le notizie del pomeriggio

A

Aiac lancia il concorso la panchina dell’anno: ancora una settimana Possono votare gli allenatori dilettanti tesserati AIAC, le società iscritte regolarmente ad uno dei campionati dilettanti di calcio a 11 (dalla terza categoria alla serie D) o iscritte ad uno dei campionati di calcio a 5 o iscritte al campionato di calcio femminile, i tifosi e gli appassionati di calcio dilettantistico (entro il 26 maggio 2019) La scheda potete trovarla a questo link  http://www.aiac.vicenza.it/page_61.html

Arzignano, l’intervista a Di Donato.  Daniele Di Donato, domenica l’Arzignano ha giocato al Dal Molin col Como, pareggiando per 0-0. Che partita è stata, che valutazioni ti senti di fare sulla prestazione della squadra? “E’ stata una buona gara, contro un grande avversario. Abbiamo avuto le nostre chance per fare gol, ma nonostante il pari sono felice della prestazione, perché abbiamo giocato contro una delle più forti squadre di tutta la categoria”. Gara di grande sacrificio della squadra contro un avversario di valore assoluto. Sei d’accordo? “Si. Tutti hanno fatto la loro parte, come d’altronde tutta la stagione. Ci tenevamo moltissimo a chiudere nel migliore dei modi la nostra annata in casa, e ci siamo riusciti. Bravi i ragazzi”. Sabato prossimo sarete impegnati nella seconda giornata dei playoff scudetto di Serie D a Lecco. Con che spirito vi preparate a questa trasferta? “Cercheremo di onorare al meglio questa nuova avventura, dimostrando che siamo all’altezza di tutti”. Che cosa conosci di questo Lecco? In cosa si dovrà stare più attenti?  “Il Lecco ha vinto il suo campionato con un mesetto di anticipo rispetto alla fine, quindi sono una squadra molto importante. Ma noi non siamo da meno, quindi non partiamo certo battuti, anzi, andremo a Lecco per fare la nostra partita, imporre il nostro gioco e cercare un risultato positivo”.        Quali saranno gli assenti? “Sicuramente anche stavolta saranno assenti Maldonado e Odogwu, molto probabilmente sarà out anche Pllumbaj, e infine dovremo valutare fino all’ultimo le condizioni di Fracaro”. Nicola Ciatti Ufficio Comunicazione ASD Arzignano Valchiampo

B

Baggio Nicola: Sembra più che probabile che Nicola Baggio lasci il Sarcedo. l’attaccante 1987, ha giocato ancora una stagione ad ottimo livello, e sicuramente avrà mercato.

Nicola Baggio

Baggio Roby:  Sono trascorsi 15 anni da quando si è ritirato Roberto Baggio. Quando uscii dal campo dentro di me sentii una vocina che diceva: ‘È finita Roberto, ora è veramente finita’.  La cosa che mi colpì è che l’ultima partita della mia vita l’avevo giocata nella scala del calcio davanti a Paolo Maldini, un altro immenso campione.  Avevo deciso di non piangere quel giorno, ma mentre uscivo per la sostituzione Paolo mi abbracciò e mi disse: ‘Grazie di tutto Roberto, da oggi il calcio italiano non sarà più lo stesso’.
Davanti a quelle parole mi scappò una lacrima.  Salutai il pubblico, tutto San Siro era in piedi: vedevo bambini, ragazzi e padri di famiglia piangere.  Solo in quel momento ho capito quanto la gente mi ha voluto bene…”.
Roberto Baggio il 16 maggio del 2004 diceva il suo addio al calcio con San Siro a tributargli l’ultimo grande abbraccio.

 

Bassano: si parla di nuovi arrivi al Bassano che ha intenzione di organizzare una squadra sicuramente competitiva e all’altezza della fama giallorossa. E si inizia dai portieri: sembra fatto l’arrivo del portiere Paolo De Carli, classe 1984, 29 presenze in Eccellenza con il Valbrenta, che arriverebbe insieme al compagno Fabio Gambasin, difensore centrale del 1998, 23 partite e un gol. L’altro portiere potrebbe essere Mattia Michelon, classe 2000, ex Vicenza e l’ultima stagione in Promozione con il Longare dove ha giocato 24 partite. Michelon si avvicinerebbe oltretutto a casa essendo di Bassano. Dal Longare a Bassano si è già trasferito il centrocampista Sandonà.

De Carli

C

Cartigliano: E’ ufficiale la conferma di Alessandro Ferronato sulla panchina del Cartigliano che arriva così al sesto campionato consecutivo sulla panchina della società che si è salvata e che sarà l’unica esponente vicentina nel campionato di serie D.

 

D

Due Monti: il Due Monti smentisce l’interessamento per il centrocampista Alkaly Camara (“non l’abbiamo mai sentito – spiega l’ex giocatore Riccardo Beggiato, ora collaboratore nella gestione sportiva della società)

F

Finale regionale: stasera si gioca a Camposampiero la finale per il titolo di promozione fra Portogruaro e Castelbaldo Masi. La terna arbitrale sarà composta da Matteo Dal Zilio (direttore di gara),  Alessia Cerrato di S. Donà e Michele Botter di Castelfranco (assistenti).

Fuori gioco: ecco il link per accedere alla visione della trasmissione andata in onda lunedì e adesso su You tube.  https://www.youtube.com/watch?v=yqclzhm9d-U

 

L

Longare: come preannunciato dal direttore generale Antonio Mandato, ci sarà un largo turn over nelle fila del Longare.  Sono già iniziati i colloqui con quelli che potranno essere i nuovi giocatori mentre sono in uscita parecchi dei componenti della rosa dello scorso campionato: il portiere Michelon, il difensore Marchioron e il centrocampista Sandonà potrebbero trasferirsi in blocco al Bassano, mentre l’attaccante Giovanni Mazzaretto (2000, 10 gare disputate in promozione) si trasferisce per motivi di studio negli Stati Uniti d’America, dove potrebbe trovare anche una formazione per continuare a giocare a calcio. Potrebbe lasciare Longare anche il centrocampista Marco Zanotto, classe 2000, ex giovanili del Vicenza calcio.

Zanotto Marco

M

Mestrino Rubano:  Non sarà Massimo Bernardi il Mister del Mestrinorubano il prossimo campionato. Lo annuncia alla Società il DS Massimo Casotto che intervistato dichiara: “è doveroso da parte nostra malgrado la scelta di cambiare, ringraziare Mister Bernardi per la sua professionalità, il suo attaccamento, la sua passione”.  Grazie Mister, è stato un piacere, da parte del Mestrinorubano FC.

Bernardi Massimo

P

Piccolo: E’ mancato all’affetto dei sui cari e dei tanti amici Dario Piccolo per anni dirigente della Stanga e del Bertesinella, di cui è stato anche presidente.  Corrado Battilana, nostro collaboratore, lo ricorda così: “A me piace pensare che lassù tu sia tornato su un campo di calcio per difendere ancora una volta i pali della mitica Trasteverina come un tempo. Ciao caro amico

Play-off serie C: Questi gli accoppiamenti per il prossimo turno di play-off Feralpi – Catanzaro Potenza-Catania, Arezzo-Viterbese, Carrarese-Pisa e Monza-Imolese; Domenica 19 le gare d’andata, Mercoledì 22 le gare di ritorno a campi invertiti.

R

Renon Cerca squadra ( una prima squadra o una formazione Juniores-allievi regionali) Renon Riccardo, tel. 393 0597788. patentino Uefa B, precedenti esperienze con  Alto Astico Posina, New Team, Orsiana.

V

Vicenza: La società LR Vicenza comunica che in data odierna il Sig. Giuseppe Magalini ha sottoscritto un accordo biennale con il club biancorosso come responsabile dell’area tecnica. Magalini ha ricoperto ad inizio carriera il ruolo di vice responsabile del settore giovanile del Chievo e vanta importanti esperienze in Lega Pro e in Serie B. Ha ottenuto una doppia promozione dalla C2 alla B con il Mantova, con cui ha sfiorato la Serie A in finale playoff contro il Torino nel 2006. Ha ricoperto poi il ruolo di direttore sportivo con esperienze significative nella Cremonese, nel Grosseto, nella Reggiana, nella Viterbese nell’attuale stagione in corso e nell’Alessandria. Con quest’ultima ha raggiunto la semifinale di TIM Cup contro il Milan nel 2016 e la finale playoff contro il Parma nel 2017, dopo aver concluso la stagione al primo posto, a pari punti, con la Cremonese. E’ stato nominato nel marzo 2016 dall’allora Presidente di Lega Pro Gravina, rappresentante della Serie C nella Commissione Dirigenti Sportivi della FIGC, ruolo ricoperto fino a settembre 2017. A Giuseppe Magalini il benvenuto in biancorosso e i migliori auguri per questa nuova avventura.

Vicenza  calcio femminile: Ottimo traguardo raggiunto dalla Prima Squadra che si è classificata al primo posto nella Coppa Disciplina Serie C 2018/2019. Dopo la seconda posizione ottenuta nel girone C dello scorso campionato di Serie B, le Biancorosse si sono confermate anche quest’anno una squadra molto corretta in campo e il punteggio di 1,05 è il più basso tra tutte le formazioni partecipanti nei quattro raggruppamenti. Link all’articolo completo: http://www.vicenzacalciofemminile.com/archives/coppa-disciplina-serie-c-primo-posto-per-le-biancorosse/

 

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano