Calciomercato

Le notizie del pomeriggio: Berretti eliminata, Schio campione Juniores !

Scritto da Federico Formisano

A

Arzignano eliminato dalle finali

Il Lecco batte 2-1 l’Arzignano.  Al riguardo abbiamo pubbicato un servizio della redazione sportiva dell’Arzignano

B

Berretti: clamorosa eliminazione per la Berretti del Vicenza allo Stadio Menti: dopo il pareggio per 0-0 in terra ligure nella gara di ritorno  ha vinto 3-2 l’Entella che così va alle semifinali del campionato italiano.

C

Camisano: Ha  preso il via la quarta edizione del Torneo ALIMENTO ITALIA riservato a formazioni Under 18. Dalle ore 16 al campo comunale sintetico di Camisano la prima partita del triangolare tra i padroni di casa del Camisano e la Marosticense. A seguire scenderà in campo il LR Vicenza.

Canacci: il difensore Alessandro Canacci, classe 1988, 20 gare disputate con il Camisano potrebbe essere il primo rinforzo per il Marola in Promozione.  La notizia non è al momento ufficiale.

 

J

Juniores:  La gara di Finale provinciale fra Bissarese e Schio di oggi si è conclusa con il risultato di 1-0 per lo Schio. i giallorossi che avevano già vinto con l’Arcugnano hanno quindi ottenuto il titolo provinciale e la promozione nel campionato Regionale.  La Bissarese è seconda nel triangolare avendo pareggiato con l’Arcugnano e perso con un solo gol di scarto con lo Schio.

Coppa Veneto Juniores: la finale della Coppa Veneto Juniores è stata vinta dal Lia Piave per 3-1  Per il Malo ha segnato Vanzo al 35′ del primo tempo. Sempre Vanzo ha colto un clamoroso palo sul risultato di 2-1 per i trevisani.

Gli Juniores del Lia Piave festeggiano

P

Pialli saluta: E’ giunta l’ora di salutarsi, anche le belle favole prima o poi finiscono..- scrive mister Pialli sulla bacheca della spes Poiana –  Sono stati 3 anni ricchi di soddisfazioni che mi hanno fatto conoscere una società’ o meglio una famiglia speciale. Oltre ai bei campionati e ai tanti punti fatti, spero di aver lasciato un’impronta importante nella crescita della SPES. Ringrazio tutti soprattutto chi all’interno della società’ mi ha fatto sentire fin da subito “uno di casa”, persone vere a cui auguro il meglio.  Un sincero grazie va anche a tutti i ragazzi che hanno condiviso gioie e dolori di questi 36 mesi; dai più esperti ai più giovani … E’ stata un’avventura fantastica che chiudo pieno di orgoglio, in attesa di nuove sfide..

E cerca squadra: Davide Pialli, ha allenato per ben dieci anni alla Rivereel (pur essendo ancora giovane) : ha vinto tre campionati, Giovanissimi, Allievi e Juniores. Con la Spes Poiana ha ottenuto tre agevoli salvezze con piazzamenti sempre oltre la metà classifica. Non è interessato tanto alla categoria quanto alla bontà dell’organizzazione societaria.  Nel prossimo aggiornamento della rubrica indicheremo anche i recapiti.

S

Seraticense: Stiamo concludendo il terzo anno della nuova gestione nata nel 2016 . Il bilancio è a dir poco ottimo con traguardi oggettivi e nuove proposte che hanno dato lustro a questa società. Come sappiamo la prima squadra e juniores il prossimo anno faranno parte di una nuova unione con l Altavilla, mentre come annunciato a fine giugno sarà presentata MMSAREGO football ACADEMY un  progetto ambizioso sulla creazione di una nuova idea di settore giovanile in collaborazione con varie realtà del territorio, obiettivo e quello di potenziare entrambi gli aspetti sia sociali che tecnici. Ritornando alla prima squadra lo staff dirigenziale attuale è orgoglioso di aver raggiunto questi traguardi . Un primo anno di costruzione, il secondo con la vittoria del campionato penalizzato poi per un punto, e quest’anno raggiungendo le fasi finali nei playoff. Tutto questo è un segno di un lavoro professionale di buon livello con un baget medio per la categoria. Grande collaborazione all’interno della società, competenze e serietà. Domani quello che sarà sarà ma sono orgoglioso di questo staff e di questo gruppo di giocatori.  Ragazzi come sempre date il massimo e dimostrate come domenica scorsa il cuore che avete in questi momenti (Demetrio Antonello direttore generale)

Sull'Autore

Federico Formisano