Edicola EVIDENZA

L’edicola del venerdì: J.Laghi, Nove, Novoledo, Pedezzi, ecc.

Scritto da Federico Formisano

Un mese fa avevamo lanciato una proposta su suggerimento di un direttore sportivo di lanciare un codice di regolamentazione fra società sportive e nei confronti dei giocatori.  Giustamente ci aveva fatto presente Patrik Pitton, vicepresidente del Comitato Regionale che il Codice già esiste e che basterebbe applicarlo. Ma anche in questo mercato che stiamo seguendo rimanendo molto sul pezzo grazie ai nostri sensori, ne stanno succedendo, more solito, di tutti i colori. E la fiducia non è più una garanzia, al punto che nessuno si fida più di nessuno. Recentemente è successo un episodio in cui un genitore di un giocatore si è presentato all’incontro con i dirigenti di una società, munito di un registratore. Le società non sono da meno perché usano la tattica di contattare giocatori già accasati con tanto di stretta di mano,  rilanciando sulle cifre già pattuite e magari ben sapendo che sono fuori badget.  I giocatori poi che usano la tattica del rinvio a sine die per ottenere di più non si contano. Tanto per ribadire, noi non ci prestiamo..

A

Arzignano: Arzignano Valchiampo comunica di aver raggiunto un accordo per il rinnovo del contratto del calciatore Marco Hoxha. Il centrocampista centrale italoalbanese classe ’98, prodotto del settore giovanile dell’Hellas Verona e nazionale Under-21 dell’Albania, si lega ai colori giallocelesti per la terza stagione consecutiva

Intanto il centrocampista Andrea Montanari classe 1986, viene avvicinato all’Arzignano che potrebbe prenderlo dal Rimini.

E

Eurocalcio: Data storica per il Lanerossi Vicenza, che ha dato il via al progetto di Gemellaggio con la firma del primo accordo di collaborazione tecnico-sportiva. A fare da apripista l’EUROCALCIO CASSOLA, storica società bassanese del presidente Stelio Carletto, guru dei dilettanti avendo vinto ben 8 campionati nel suo ventennio di presidenza. Storici infatti i suoi percorsi con ben quattro stagioni disputate in Serie D, con campionati di vertice sfiorando in una circostanza anche la promozione in C2. A fianco della prima squadra rossoblu, attualmente in prima categoria con velleità di vittoria del campionato, un settore giovanile di livello, diretto da Giannantonio Tessarolo e che presenta all’interno, come poche società nella provincia di Vicenza, tutte le categorie giovanili Elite e Sperimentali. Infatti sono presenti all’Eurocalcio sia la Juniores, che gli Allievi, che i Giovanissimi Elite, categorie che rappresentano la massima espressione del calcio giovanile dilettantistico. La collaborazione è frutto di un percorso di sinergia tra le parti, che prevede la presenza costante nella propria zona di territorio della Società Gemella del Lanerossi Vicenza, che ha il compito di monitorare i migliori talenti provvedendo nel contempo alla formazione tecnica, atletica ed educativa degli istruttori e degli allenatori. Uno dei punti cardine di tutti i rapporti di collaborazione e gemellaggio è l’attività formativa di “Casa Vicenza” che si svolgerà in aula, nonché l’attività specifica rivolta alle diverse categorie del settore giovanile che si svolgerà direttamente in campo.

Tessarollo, Nicolin e il presidente Carletto

G

Grisignano: il giovane esterno sinistro di difesa, Marco Sartorato, 28 gare disputate con i rossoblu, dovrebbe tornare al Mestrino che sarebbe intenzionato a convocarlo con la prima squadra.

J

Juventina Laghi sono stati presentati altri 3 nuovi giocatori in arrivo dal Transvector: si tratta di Marco Tartaggia, Andrea Salvador e Niccolò Rossi. Marco Tartaggia, difensore del 1988, cresciuto nel settore giovanile del San Giorgio in Bosco dove ha debuttato in prima squadra, passando poi per Cogitana, Facca e Transvector contribuendo alla promozione dalla terza alla seconda categoria di tutte e tre le squadre. Andrea Salvador, centrocampista del 1987, settore giovanile della Luparense e negli ultimi anni autore anche lui delle rispettive promozioni di Cogitana, Facca e Transvector. Niccolò Rossi, centrocampista del 1991, settore giovanile fino ai 18 anni al Cittadella Calcio, poi prima categoria con San Giorgio in Bosco e Ardisci e Spera, successivamente ha vestito i colori di Cogitana, Tezze sul Brenta, Facca e Transvector (Battocchio Alessandro addetto stampa Juventina )

Marco Tartaggia

N

Nove: La società A.C. Nove Stefani Consulting da il benvenuto a Luca Battistello, che nella prossima stagione 2019/2020 vestirà il gialloblù.  Luca Battistello è un difensore centrale classe 1988, ha svolto il settore giovanile a Tezze con cui poi ha debuttato in prima squadra. Passa poi all’Eurocalcio, al Pianezze e l’ultimo anno il ritorno a Tezze.  “Ho scelto Nove perchè società storica del territorio, ma soprattutto per l’entusiasmo e la voglia trasmessi dal mister e dall’intera società con un progetto interessante e stimolante.”

 

Novoledo: arriva in prestito dal Sarcedo il centrocampista Tommaso Parise (classe 1998). Dalla Pedemontana nella cessione del centrocampista Tecchio sono stati riscattati il difensore Marco Brazzale (98 24 gare disputate)  e il centrocampista Pietro Guglielmi (98 20 presenze) Rientra dal prestito al Dueville il portiere Andrea Giacon (1999). L’altra cessione confermata è quella dell’esterno Francesco Trevisan che va alla Polisportiva Pedezzi.

Pietro Guglielmi

 

P

Pedezzi:  in porta arriva dal San Lazzaro, Francesco Signorato,  del 1999, che ha giocato anche con il Camisano;  in difesa dall’Altavilla arriva Luca Gardumi, del 1991, che ha giocato anche con Grisignano e Berton Bolzano;  a centrocampo arrivano  Francesco Trevisan (96 dal Novoledo con cui ha giocato 21 partite e realizzato 3 reti), Johnathan Guerra (93 dal Le Torri, ex San Paolo e Boca Asciesa), Alessandro Garbugio (94 dal Quinto)  e Moreno La Manna (87) dall’Arcugnano con cui ha giocato 21 partite e realizzato un gol.  Il ds Gemo ha in serbo ancora un paio di arrivi importanti, un difensore e un esterno di centrocampo.  Sono confermati anche Gandrabur, Guarino, Prepelita, Boateng e lo stesso Gemo, oltre ad altri dei titolari che lo scorso anno hanno vinto la Coppa “Anni” .  Nicola Traforetti, difensore del 1994,  torna al Junior Monticello dopo 4 campionati disputati con la squadra di Saviabona. Il portiere del 1994,  Jonut Constatin va al Rampazzo.  Sta cercando squadra Manuel Geremia, centrocampista del 1977. Lo staff tecnico è formato dal mister Walter Sdyelar che sarà affiancato dal secondo  Matteo Gianesello, mentre il preparatore dei portieri è il confermato Andrea Fin . La preparatrice atletica Giulia Viotto è stata molto richiesta da altre società, ma la Pedezzi spera di averla ancora a disposizione per un’altra stagione.  Il 12 agosto si inizia la preparazione.

Francesco Signorato

Moreno La Manna

V

Vicenza: La società LR Vicenza comunica che, nella mattinata odierna, il Segretario Generale Renato Schena ha provveduto a depositare, nella sede della Lega Pro a Firenze, la documentazione necessaria a compiere tutti gli adempimenti previsti per l’iscrizione al Campionato di Serie C 2019/2020

Under 16: Si disputerà Domenica 23 Giugno alle ore 18:00 la finale Scudetto della nostra Under 16. I ragazzi di mister Stevanin si contenderanno il titolo contro il Novara Calcio. Si deciderà tutto in una gara secca nel campo neutro “B. Bucci” di Russi (RA), sito in Via Calderana 5. L’ingresso per assistere alla finale sarà gratuito. I giovani biancorossi dopo un ottimo campionato e dopo un percorso davvero importante nella fase eliminatoria dei playoff, sono arrivati all’appuntamento più importante della stagione.

Vicenza (Mercato)  : Secondo voci raccolte da vari siti il centrocampista Nico Pulzetti, che Di Carlo conosce bene per le passate esperienze di Cesena e Spezia potrebbe lasciare Padova e accasarsi al Vicenza.  Sempre prioritario l’obiettivo di un difensore che potrebbe essere Troest o Brighenti. Per l’attacco tornerebbe di attualità il nome di Eusepi, rientrato a Pisa dopo la buona stagione a Novara.  Il ds del Vicenza Magalini sta inoltre trattando il rinnovo del contratto di Nicolò Bianchi.

 

Sull'Autore

Federico Formisano