Presentazioni Prima Categoria

Presentazioni (25): L’Eurocalcio vuole recitare da protagonista anche in prima

Scritto da Federico Formisano

Il “grande” Mirco titolare del  Bar Da Gigi, da sempre sostenitore dell’Eurocalcio, non lascia nulla al caso.  L’ambiente si offre ospitale ma soprattutto la preparazione del desco è da fare invidia.

Dopo il saluto dell’Assessore allo Sport di Cassola, Orlando (prodiga di elogi verso la società per i risultati ottenuti e per l’ottimo lavoro svolto a livello di settore giovanile) la parola passa al massimo dirigente Stelio Carletto.   Il presidente apre le danze con la consueta sobrietà di linguaggio e con la consapevolezza  che gli viene dalla sua grande esperienza: “L’Eurocalcio– afferma  vuole recitare da protagonista anche nella prossima stagione anche se con l’umiltà di chi arriva in una nuova categoria” Difficile immaginare che si possa ripetere un annata come quella appena conclusa che ha permesso all’Eurocalcio di raggiungere vette difficilmente eguagliabili con punteggi eclattanti, imbattibilità difesa a lungo, grande messe di reti realizzate. Ma certo quel campionato quasi impareggiabile può rappresentare una carica importante sul piano dell’autostima dei giocatori e della carica con cui si andrà ad affrontare la nuova stagione.

Il giornalista  Alex Juliano è il maestro di cerimonia e presenta i nuovi arrivati: il portiere Gioele Cucinato, giunto dal Tezze, il difensore  Riccardo Vidini, del 2000 dal Pianezze, i centrocampisti Luca Gheno del 1995, ex Azzurra Sandrigo, Alberto Moletta del 1995 , ex Pianezze e Real Stroppari,  e gli attaccanti  Sene Abdul Aziz, del 1987, dal Colceresa,  Alessandro Frison dal Bessica, Giordano Leonardi dal Union Dese.  Dal Valbrenta ritorna inoltre l’esterno offensivo Edison Osmani.

Mister Comacchio con i nuovi arrivati (le foto sono formite dalla società Eurocalcio)

Tra la società e la squadra fa da tramite Luca Bertollo, il direttore sportivo che accenna alle difficoltà del campionato e passa la palla al mister Carlo Comacchio che chiede al gruppo  di presentarsi all’appuntamento del 12 agosto già in buone condizioni. La società ha preparato un programma intenso di preparazione per essere pronti all’appuntamento del 25 agosto con la Coppa. La squadra si allenerà al Collegio Filippin di Paderno del Grappa il 12,il 13 ed il 14 agosto; dopo la pausa ferragostana, la truppa rossoblu partirà per Casteltesino dove disputerà anche la prima amichevole con gli Juniores del Levico.

Il direttore sportivo Luca Bertollo

Il 21 agosto a Cassola è previsto il match con il Camisano mentre il 28 si giocherà contro il Rivereel in quel di Albettone.

Il mister ha raccomandato di limitare le uscite nei tornei notturni visto che qualche giocatore è già uscito malconcio dalle gare finora disputate.

Il girone non è ancora noto ma certo le squadre che si sono rafforzate non  mancano : l’Azzurra Sandrigo, il Berton Bolzano, ma anche il Campetra  e l’Ardisci e Spera secondo il tecnico sono squadre che possono puntare in alto.

La rosa Portieri: Cucinato Gioele (92 dal Tezze sul Brenta), Dal Monte Edoardo (2002 dalla Pievigina fine prestito), Ziliotto Andrea (82, 24 presenze) Difensori: Cuman Larry  ( 94, 17 presenze e una rete), Marin Matteo (95, 23 presenze e un gol),  Marchesan Thomas (2001, 7 presenze),  Memedovski Almir (91,23 gare e 1 gol),  Pigatto Edoardo (97, 26 gare e 3 reti), Seganfreddo Stefano (94, 24 1 gol), Riccardo Vidini (2000 dal Pianezze )  Centrocampisti:  Carniel Marco (88, 24 partite e un gol), Ceccato Ivan (99, 25 partite, 3 reti),   Fiorese Andrea (97, 5 partite), Gheno Luca (94, 27 presenze e 5 reti con l’Azzurra Sandrigo), Moletta Alberto (95 dal Real Stroppari), Sartori Marco (89, 21 partite e 12 reti), Sbrissa Filippo (2000, 14 presenze e 2 reti) Attaccanti: Airulai Belmin (98, 29 partite e 20 gol), Favaro Massimiliano (97, 25 partite e 12 reti) Frison Alessandro (96 dal Bessica), Leonardi Giordano (90 dal Union Dese), Osmani Edison (98 dal Valbrenta), Sene Aziz (87 dal Colceresa);

Sull'Autore

Federico Formisano