Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato di mercoledì: oggi Arzignano all’esordio e Vicenza in campo

Scritto da Federico Formisano

Domani è Ferragosto e noi torneremo a farvi comunque compagnia. Ma da dopodomani molte squadre riprenderanno la preparazione e nel week end saranno molte le amichevoli in programma.

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it                                                                                              

http://www.calciovicentino.it/2019/08/13/calciomercato-del-martedi-altre-squadre-hanno-ripreso-e-ancora-movimenti/ Il calciomercato ci porta a Maddalene, Novoledo, Rosà, Chiampo, ecc.

Stamane abbiamo pubblicato un inchiesta con molti interpellati sulla Promozione http://www.calciovicentino.it/2019/08/14/promozione-girone-b-il-giudizio-di-allenatori-e-ds/

A

 

Amichevolioggi in campo:

Bassano – San Giorgio Sedico
Camisano – Camisano Juniores
La Rocca- Belfiorese (annullata, La Rocca gioca il 21 a Sarego con il Trissino
Rosà – Giorgione (a Rosà)

Oggi  l’amichevole prevista  allo stadio “G. Casèe” di San Martino di Lupari (PD) fra: LUPARENSE FC e AS CITTADELLA
Calcio d’inizio ore 18.00, biglietto d’ingresso € 5.

 

Arzignano: Oggi pomeriggio alle 18.00 l’Arzignano scopre il Menti nella gara casalinga con il Modena.  I tagliandi sono acquistabili sul sito ticketone o nelle ricevitorie abilitate, oltre che presso la biglietteria dello Stadio a partire dalle ore 15.00. Il prezzo unico dei biglietti è di 10 euro (sia tribuna che settore ospiti).

L’Arzignano schiera con ogni probabilità Tosi, Tazza, Pasqualoni, Bachini, Barzaghi, Maldonado, Hoxha, Balestrero, Pattarello, Cais, Rocco.  Nel Modena guidato in panchina da Zironelli anche gli ex bassanesi Ingegneri e Davi, con Boscolo Papo in regia.

La seconda parte dell’intervista a Mister Colombo. Il precampionato ha visto la tua squadra giocare spesso e volentieri col 4-3-3: ritieni sia questo il modulo di partenza anche per questa partita?
“Finora abbiamo giocato col 4-3-3, è vero, ma nella mia testa c’è una squadra camaleontica che deve adattarsi alle varie situazioni. Certo è che poi dipende anche da quello che ti trovi di fronte: nella nostra dimensione dobbiamo essere bravi a saper cambiare pelle a seconda della situazione. Questo potrebbe portarci dei vantaggi nel corso della stagione. Finora di base abbiamo provato quel modulo, ma non sono ancora sicuro che mercoledì inizieremo così: certo è che sarà il nostro modulo di riferimento”.

Ormai sei ad Arzignano da più di un mese: che tipo di impatto hai avuto con la realtà del club gialloceleste?
“L’impatto che ho avuto con la realtà di Arzignano è stato positivo. Ho trovato persone che conoscono bene le propria realtà e dimensione, ma al tempo stesso pronte a buttarsi a capofitto in un mondo tutto nuovo. La proprietà sta facendo i salti mortali, anche economicamente, per adeguarsi al meglio al mondo professionistico. Ci sono tantissime persone genuine, davvero pronte a farsi in quattro per mettere tutti nelle migliori condizioni di fare il proprio lavoro”.
Infine, c’è tanta curiosità generale verso questo Arzignano che giocherà al “Menti”: che invito rivolgiamo alla gente? 
“Non sono il tipo da fare inviti particolari. Mi piace che la squadra si meriti l’affetto della gente sul campo: certo è che sarebbe bello che il nostro pubblico potesse proseguire nella strada che negli ultimi anni ha regalato tante e grandi soddisfazioni. Ci aspetta una stagione ovviamente molto diversa dalle precedenti, di sofferenza e non più di vertice, ma che alla fine dovrà vedere premiati tutti gli sforzi che stiamo compiendo con la squadra e la Società”.

Nicola Ciatti

 

Azzurra Sandrigo: la presentazione delle squadre dell’Azzurra Sandrigo verrà fatta lunedì 26 agosto alle ore 20.15 presso la sede della Lattebusche a Sandrigo.

C

Collaboratori: in vista della nuova stagione si rinnova la collaborazione con molti amici che in passato ci hanno dato una mano e hanno garantito di continuare a prestare la loro attività. Abbiamo già anche le prime new entry e dal 25 agosto scoprirete i nuovi volti. Sempre per esservi accanto e per potervi offrire i nostri servigi.

R

Rosà: Ecco l’organico del Rosà per il prossimo campionato: Portieri: Massimiliano Mason (95), Nicola Trentin (99),  difensori:Marco Bizzotto (94), Edoardo Bonin (88),   Nicolò Gheno (94 ) Nicola Giacobbo (99), Roberto Lovato (92, dal Vedelago), Kevin Maino (2001),  Nicolò Stocco,  centrocampisti: Lorenzo Battocchio (2000), Leonardo De Rossi (97),  Federico Fagan (99), Luca Gallina (88),  Marco Guarise (99), Andrea Loro (88) Lorenzo Reginato (2000 dal Giorgione), Leonardo Salvador (2000 dal Giorgione),  Davide Visentin (2001),   attaccanti:  Alberto Battaglia (89 dal Valbrenta), Nicolò Lazzarotto (88), Salif Nonni (92, dal Cartigliano), Andrea Sartore (2000)

Leonardo Salvador

Lorenzo Reginato

S

Sarcedo: il chi è di Nicolas Lopez, lo possiamo dedurre dalla scheda allegata

Squadre al lavoro: Le squadre che sono già al lavoro, lo ricordiamo, sono Vicenza, Arzignano, Calidonense, Cartigliano, Camisano, Colceresa, Montecchio, Bassano, Chiampo, Cornedo, Dueville, La Rocca, Longare,  Lugo,  Marola,  Pedemontana, Rivereel, San Vito Cà Trenta, Schio, Valdagno.

 

V

Vicenza:  Oggi il Vicenza gioca oggi il triangolare a Sassuolo, con la formazione modenese di Serie A e la Caratese. Alle 18.00 Vicenza- Caratese, alle 19.00 Vicenza – Sassuolo e a seguire la terza gara. Il triangolare sarà trasmesso su sportitalia Canale 60.  Di Carlo non potrà schierare Giacomelli e Cinelli leggermente acciaccati.

Pessot non resta a Vicenza. Il giovane difensore centrale dopo un periodo di prova di 15 giorni è stato lasciato libero.

Virtus Romano:A pochi giorni dal ritiro di Molveno (che inizierà la settimana dopo Ferragosto), approfittando della pubblicazione dei gironi di campionato, abbiamo intervistato il nostro mister Paolo Zanon.

Mister, la preparazione inizierà il 19 di agosto. Ci spieghi nella prima fase quali saranno gli obiettivi? In cosa andrai a lavorare in particolare?
Ho la fortuna di lavorare con un gruppo in cui la maggior parte dei componenti sono gli stessi dello scorso anno, quindi non c’è da lavorare per cementare il gruppo, è già abbastanza solido e si conoscono bene. Questo aspetto dovrà essere sfruttato per l’inserimento dei nuovi, ma so che lo spogliatoio è talmente tranquillo che non ci saranno difficoltà. L’aspetto su cui andrò a lavorare particolarmente è quello fisico e tattico. I tempi sono abbastanza stretti: la prima partita ufficiale sarà il 28 agosto contro il Santa Croce in Coppa (Trofeo Regione Veneto), quindi dobbiamo lavorare tanto a livello fisico e tattico, martellerò molto i ragazzi da questo punto di vista. Alle prime partite di Coppa, probabilmente, arriveremo un po’ appesantiti. Il nostro obiettivo principale è arrivare pronti per il campionato. Chiaramente non sottovalutiamo le partite di Coppa: sono tre partite ufficiali che ci danno la possibilità anche di andare avanti e nella migliore delle ipotesi di giocare altre partite ufficiali nel prosieguo della stagione.  

Sono usciti i gironi: che campionato sarà?
Sulla falsa riga dello scorso. Ci sono le quattro/cinque favorite, che già avevano una buona squadra lo scorso anno e sicuramente hanno lavorato discretamente bene anche a livello di campagna acquisti, alcune anche cambiando tanto, buttando dentro giocatori di qualità per la categoria. Noi, secondo me, siamo un po’ sotto sulla carta, ma non è la carta a parlare, bensì il campo, quindi lasciamo l’ultima parola a lui. Non ci metto tra le favorite, ma dobbiamo riuscire a fare una buona stagione, senza mettere pressione ai ragazzi.

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono e Whatsapp 335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano