Coppa Italia EVIDENZA

I risultati di domenica 18 agosto: Cartigliano avanti, Arzignano out!

Scritto da Federico Formisano

Coppa Italia Serie C

Virtus Verona- Arzignano 2-0 

10′ Virtus in vantaggio, ha segnato Filippo Pellacani: Pellacani lancia Magrassi nello spazio, l’attaccante entra in area, salta un uomo e vede lo stesso Pellacani arrivare a rimorchio: tiro a volo e palla in rete: 1-0!

Partita viva, Virtus vicina al raddoppio in due circostanze con Magrassi prima e Casarotto poi: bene Tosi. L’Arzignano non sta a guardare e con due tiri dalla distanza di Maldonado ha messo i brividi a Sibi.

39’st Tiro dal limite di Onescu, Tosi respinge sui piedi di Lupoli che da posizione defilata infila la porta: 2-0! (dal sito della Virtus Verona)

La Virtus vince e va avanti. Arzignano eliminato

Virtus Verona: Sibi, Pellacani, Casarotto, Odogwu, Manarin, Magrassi, Sirignano, Lavagnoli, Curto, Onescu, Manfrin; a disposizione: Giacomel, Chiesa, Rossi, Danieli, Gasperi, Santacroce, Merci, Fermo, Bridi, Pinton, Lupoli. Allenatore : Fresco

Arzignano Tosi, Pasqualoni, Barzaghi, Maldonado (24’st Antoniazzi), Anastasia (8′ Perretta), Hoxha (15’st Bozzato), Cais (15’st Rocco), Tazza, Bachini, Pattarello (24’st Cavaliere), Casini.

Coppa Italia serie D

Cartigliano – Belluno 1-0  Girardi al 86’

Cartigliano: Pozzato, Girardi, Rossi, Zanella, Murataj, Pellizzer;  Ronzani, Appiah,  Michelotto, Di Gennaro, Marcolin.  A disposizione  Pellanda, Romagna, Pregnolato, Lunardon, Zacchia, Minuzzo, Stocco, Moretto, Cecconello.  Allenatore Ferronato

Belluno: Dan, Gava, Petdji, Masoch, Benedetti, Sommacal, Chiesa, Bertagno, Corbanese, Comi, Lucheo. A disposizione:  Bortoluzzi, Pedrini, Floris, Quarzago, Olivotto,Spencer, Fiabane, Salvadego, Dal Paos. Allenatore De Agostini

Arbitro Mozzo di Padova

4′ Inizio vivace dei gialloblù. Corbanese prova il diagonale dall’interno dell’area di rigore, palla fuori di poco
8′ Cartigliano pericoloso con Michelotto che si accentra e fa partire un destro potente che si spegne a lato
35′ Strepitoso doppio intervento di Pozzato che prima para un colpo di testa a Comi e poi si supera sulla ribattuta a botta sicura di Corbanese
48′ Conclusione potete di Michelotto, palla fuori non di molto
71′ Azione in contropiede del Cartigliano, cross al centro per Marcolin che al volo si coordinata ma providenziale è la risposta di Dan che d’istinto si rifugia in angolo
75′ Ancora Dan decisivo sul diagonale potente di Marcolin
82′ Masoch prova la conclusione dal limite, Pozzato si distende e respinge
86′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sul secondo palo sbuca Girardi che insacca (dal sito del Belluno)

 Altri risultati della gare di Coppa con formazioni venete.

Ambrosiana – Caldiero  0-0  ai rigori passa il Caldiero (3-1)
Tamai- Luparense 1-1 Smrtnik (T) Cenetti (L)  Passa il Tamai 5-4 ai rigori
Union Clodiense – Mestre 0-0 ai calci di rigore passa il Mestre
Vigasio – Villafranca 1-2 Giordano (Vigasio), Boccalari e Borgogna (Villa)

Cartigliano giocherà ancora in casa con il Montebelluna

Amichevoli:

Dueville – Union LC 3-2

Grisignano – Sacra Famiglia 2-3

Vicenza –Pordenone 3-2

L.R. Vicenza (4-3-1-2): Grandi (Albertazzi dal 72′), Bianchi (Bonetto dal 76′), Padella, Bizzotto, Liviero (Barlocco dal 70′); Zonta (Pontisso dal 62′) , Scoppa (Cappelletti dal 76′), Emmanuello; Zarpellon (Giacomelli dal 62′); Marotta, Arma (Tronco dal 81′). A disposizione: Pizzignacco, Pasini, Tronco, Gashi, Okoli. Allenatore: Di Carlo

Pordenone (4-3-1-2): Bindi (Di Gregorio dal 46’), Semenzato (Fiorio dal 62′), Camporese (Barison dal 62′), Vogliacco, De Agostini (Zanon dal 46’); Pobega (Zammarini dal 46’), Burrai (Pasa dal 46’), Misuraca (Cotali dal 78′); Chiaretti (Mazzocco dal 62′); Ciurria, Monacchello (Bertoli dal 78′). A disposizione: Florio, Strizzolo.  Allenatore: Tesser

Arbitro: Marini di Trieste, assistenti: Ceccon e Malninetti

Di Carlo opta per un centrocampo agile con Zonta ed Emanuello ad affiancare Scoppa in regia, Zarpellon preferito a Giacomelli trequartista. In difesa Bianchi e Liviero preferiti a Cappelletti e Barlocco.

Segna subito il Pordenone con Vogliacco che raccoglie un traversone di Burrai. Poi in due minuti il Vicenza va avanti con due reti di Emanuello e Zarpellon. Ma alla mezzora arriva il pareggio dei ramarri con una punizione di Chiaretti. Il primo tempo si chiude sul risultato di parità

Nel secondo tempo dopo un occasione di Monachello il Vicenza passa con Giacomelli su passaggio di Bianchi.

Buon Vicenza che batte una squadra di serie B come il Pordenone.

Quadrangolare ad Asiago: 

Lampo – Pedemontana 0-1  Battaglin
Asiago – Bassano 0-2  Mason (2)
finale terzo e quarto posto: Asiago – Lampo 1-0 Rossato
primo e secondo posto Pedemontana- Bassano 0-1 Alberti

Sull'Autore

Federico Formisano