Promozione

Camisano passa al comando del girone battendo il Giorgione

Scritto da Federico Formisano

Camisano – Giorgione 1-0

Camisano: Aprile, Ghiotto (Baldo dal 64′), Chiumento, Zini, Gennaro, Maistrello (Zoppelletto dal 5) , Tescaro, Pavan, Mezzina (Mario dal 64′), Lucchini (Bertoncello dal 79′), Baccarin  (Viola dal 60′) A disposizione: Dengo, Midolati, Giaretta, Pasqualin; Allenatore Molinari

Giorgione:  Bortignon, Gerotto, Berhitache (Livotto dal 74′),  Perosin, Salomone, De Biasi (Antonello dal 34′), Nicoletti, Diomande (Mancon dal 64′), Nwanchucku (Trevisan dal 61′), Bizzotto, Cecchin , A disposizione: Pizziolo, Vendramin, Anile, Tonin, Visinoni, Allenatore Esposito.

Servizio della redazione, foto di Matthew Smith

Mister Molinari non dispone di Milanello, Rizzi e Sambugaro ed è obbligato a schierare Ghiotto come esterno di difesa. In avanti Mezzina e Lucchini sono le punte con Tescaro sulla destra.  Nel Giorgione, mister Esposito tiene l’ex Cartigliano Visinoni in panchina. In porta gioca Bortignon anche lui ex Cartigliano

Il Giorgione, all’inizio,  ha spaventato  il Camisano con alcune veloci azioni di alleggerimento, ma con il passare del tempo il Camisano ha preso campo e dopo alcune azioni importanti al 17′  su lancio di Gennaro, Baccarin  bruciava sul tempo l’ avversario e incrociava in  goal
Al 20′ l’arbitro annulla una rete a Mezzina ma in realtà la rete è stata coperta dal fischio del  direttore per una palla uscita dal fondo di pochissimo
Al 27′  contropiede del Giorgione con Cecchini che tira sopra la traversa
Al 35′  e al 43′ si fa vedere in avanti Lucchini  con una tiro ed un assist, ma  le conclusioni  sfumano di poco
Il primo tempo si conclude con la sensazione che il Camisano sia padrone del campo anche se il Giorgione  gioca di rimessa e si rende comunque pericoloso
La seconda parte di gara inizia  con un paio di occasioni per Tescaro:  al 15′ con un tiro alto e poi su assist di punizione di Viola al 23 esimo il numero 7  spizza di testa senza dare forza e il portiere blocca.
Nella seconda parte della ripresa inizia il pressing del Giorgione e il Camisano è obbligato ad abbassarsi e prova a giocare di rimessa
Al 33 Perosin sfiora il goal,  al 40′  un contropiede del Camisano con coclusione da dimenticare e poi 41′ Cecchini  tira alto   di poco; L’occasione più ghiotta per gli ospiti arriva  al 43′ con un tiro al volo di Salomoni su assist da punizione sulla trequarti: la conclusione attraversa la porta ed esce di poco a lato.
La vittoria del Camisano può dirsi  meritata  ma il  Giorgione è da elogiare comunque: la squadra trevisana lascia infatti  la sensazione di poter fare male in qualunque momento, impegnando la difesa del Camisano che ha retto bene
Adesso la classifica del girone vede il Camisano avanti con 4 punti con Giorgione e Borgoricco a 3 e la Godigese ferma ad uno. L’ultima giornata sarà decisiva la gara fra Borgoricco e Camisano con il Giorgione che potrà rientrare in gioco solo in base ai risultati della gara citata.

Sull'Autore

Federico Formisano