Terza Categoria

Bissarese corsara a Villaverla; Novoledo sprecone

Scritto da Matteo Parma

Decide la gara una rete del giovane capitano ospite Alozie a poco più di venti dal termine. Padroni di casa che costruiscono più occasioni e che a metà della ripresa restano in dieci in seguito all’espulsione, molto contestata, di Parise. Assalto finale del Novoledo che deve fare i conti, però, con un Barbagallo in gran spolvero.

NOVOLEDO VILLAVERLA [0]: Giacon, Zambon (90’ Busato), Fontana (70’ Palsano), Costalunga ©, Zecchinati, Brazzale, Gonzo (78’ Dalla Stella), Parise, Chemello, Guglielmi, Oriente (58’ Collina). A disposizione: Pozzi, Pesavento, Cailotto, Saccardo, Bassan.

BISSARESE [1]: Barbagallo, Coulibaly O., Bruni, Zecchin, Ferrante, Marcheluzzo, Leanza (83’ Mattioli), Parisotto, Alozie © (89’ Chiarenza, Coulibaly M., Toniollo (54’ Broccolati). A disposizione: Casagrande, Sola, Dilario, Baù.

Arbitro: Cafaggi di Vicenza.

Marcatori: 69’ Alozie (B).

Ammoniti: Zecchinati e Giacon (NV), Marcheluzzo, Broccolati e Alozie (B).

Espulsi: Parise (NV).

Note: recupero 1’ PT, 3’ ST; calci d’angolo 7-2 Novoledo Villaverla

 

Locali pericolosi sin dalle prime battute: 8’ Gonzo sfonda a destra e pesca sul secondo palo Oriente, l’undici al volo serve Chemello che da due passi di testa si divora il gol del vantaggio; 12’ bene Fontana sulla sinistra che serve Guglielmi, il dieci spalle alla porta appoggia per Chemello, conclusione murata all’altezza dell’area piccola.

Ancora Chemello al 18’ ci prova di testa ben appostato sul secondo palo, neutralizza Barbagallo. Successivamente da calcio d’angolo Parise di testa non inquadra lo specchio. Altra buona azione dei locali al 26’ con Oriente che si presenta in area da sinistra, conclusione mancina di poco alta sopra la traversa.

Nel finale di tempo occasione per la BIssarese: M. Coulibaly scappa a Fontana e si presenta a tu-per-tu con Giacon, il dieci prova a piazzarla col mancino ma il portiere intuisce e respinge. Si va al riposo sul risultato ancora bloccato sullo 0-0.

Ripresa che si apre con un’occasione per parte: 47’ bene sulla destra Gonzo che dialoga con Chemello, il sette in area chiude col mancino, deviazione decisiva di un difensore ospite che manda in corner. Risponde la Bissarese al 53’: angolo da destra, Alozie stacca più in alto di tutti, Zecchinati ben appostato sulla linea di porta sventa la minaccia.

Al 64’ altra buona chance per i padroni di casa: corner ad uscire di Costalunga, Parise si libera all’altezza del dischetto e col destro manda alto.

Al 67’ il primo episodio della gara: Parise subisce fallo a centrocampo e nel rialzarsi scambia qualche parola con l’autore del fallo, il direttore di gara improvvisamente estrae il rosso al centrocampista rossoverde tra l’incredulità dello stesso e della panchina locale. Stando alle parole dell’interessato, l’arbitro ha interpretato un “Bocia stai attento” come una minaccia all’avversario.

Novoledo che si ritrova dunque con l’uomo in meno e, poco dopo, anche sotto di una rete: 69’ contropiede Bissarese con Alozie che si invola verso la porta avversaria, il nove entra in area e col destro batte Giacon.

Locali che non ci stanno e che provano subito a reagire: destro da fuori area di Collina deviato in corner dall’attento Barbagallo; 73’ punizione dal limite di Chemello che esce non di molto.

Bissarese che prova a colpire ancora in ripartenza e al 75’ Broccolati getta la chance del raddoppio sparando alto a porta quasi vuota.

Ultimi dieci minuti di gara infuocati con i locali che assiedano la metà campo avversaria. All’81 grande occasione per Collina che spara addosso a Barbagallo dentro l’area; un minuto dopo lo stesso numero diciannove manda a lato da destra.

Ancora Barbagallo deve superarsi all’84’ per mantenere il vantaggio dei suoi: Chemello manda in porta Guglielmi che viene ipnotizzato dal portiere ospite.

Nel recupero ultima incredibile chance per il Novoledo, che capita sui piedi del proprio portiere: angolo da destra, Giacon raccoglie una respinta corta e col destro gira sul palo lontano, sulla linea si salva la Bissarese con un proprio difensore.

Fischio finale che arriva dopo 3’ di recupero: gran vittoria della Bissarese che si rilancia il Coppa dopo il ko interno nel derby col Motta; si complica la situazione invece per il Novoledo che, in seguito a questa sconfitta, ha già un piede fuori dalla competizione.

Sull'Autore

Matteo Parma