Eccellenza

Montecchio Maggiore, alla prima in casa arriva un pareggio!

Scritto da Eros

Godigese e Montecchio Maggiore si dividono la posta in palio grazie alle reti di De Rossi, Conte e Guccione nel primo tempo, mentre nel secondo tempo Guccione trova la doppietta inchiodando il risultato sul 2-2.

MONTECCHIO MAGGIORE: Saggioro; Tozzo (Benetti dal 52’); Mucenji; Pegoraro; Vanzo; Equizi; Corazza (Trivunovic al 52’); Santacatterina (Mosele al 70’); Guccione; Goncalves (Carollo al 96’); Casarotto. A disposizione: Dani; Nikolic; Castagna; Rigodanzo; Caregnato. All: Girlanda.

GODIGESE: Bragagnolo; Zarpellon; Marcon; De Stefani (Cusinato dall’84); De Rossi; Rizzo; Pollon (Napoletano dal 59’); Baggio (Cuman dal 59’); Barichello; Zurlo (Oudahab dal 66’); Conte (Fardin dal 76’). A disposizione: Bertollo; Giacomazzi; Torresan; Miele. All: Destro.

ARBITRO: Zantedeschi (VR). Assistenti: Cappellaro (VR) & Inviso (PD)

MARCATORI: De Rossi al 19’; Conte al 30’; Guccione al 42’ & al 49’.

ESPULSIONI: Equizi al 95’.

AMMONIZIONI: Santacatterina; Guccione; Zarpellon; De Stefani.

Al Polisportivo comunale “Gino Cosaro” di Montecchio Maggiore la squadra Trevisana e la squadra Vicentina si affrontano sotto l’ultimo sole estivo della stagione sperando di trovare i primi tre punti stagionali dopo la falsa partenza di ambo le formazioni.

Sono i Castellani a partire meglio andando vicino alla rete con la triangolazione tra Casarotto e Guccione con il primo che manda al tiro Corazza, il quale incrocia troppo la conclusione. Dopo questo spavento gli uomini di Destro cominciano a spingersi in avanti, facendosi più pericolosi soprattutto con l’indomito Conte. Al diciannovesimo, difatti, gli ospiti si portano in vantaggio: angolo di Zurlo e colpo vincente di testa di De Rossi. Vantaggio che rischia di durare meno di un minuto perché Corazza, davanti al portiere, tira centralmente sprecando l’ottima opportunità. Montecchio che poco dopo ci riprova con l’imprecisa punizione di Goncalves. Conte risponde a questa iniziativa con una botta dai venti metri che viene deviata in out, mentre, al trentesimo, dopo un tiro cross-insidioso, trova una rete spettacolare grazie ad un missile dai 20 metri che non lascia scampo a Saggioro. Al doppio svantaggio il Montecchio Maggiore risponde con un gol, merito, al trentacinquesimo, del rigore (dubbio) vincente di Guccione che dimezza lo svantaggio. Barichello, poco dopo, in seguito ad una sua grande azione personale il suo tiro ad incrociare sfiora il palo. Nel finale Goncalves ce la mette tutta per ritrovare il pareggio con i suoi insidiosi piazzati, ma il primo finisce alto sopra la traversa mentre il secondo da solo l’illusione della rete, colpendo l’esterno della porta.

I primi quarantacinque minuti di gioco vedono gli ospiti meritatamente in vantaggio con un Conte in grande forma, mentre i padroni di casa faticano a creare azioni da movimento pericolose.

Partono nuovamente bene gli uomini di Girlanda anche in questa seconda frazione, talmente bene che Guccione, su sponda di Pegoraro dopo un gran lancio di Corazza, firma la rete e la doppietta personale con l’appoggio vincente davanti a Bragagnolo. Ancora Castellani, pochi giri di orologio più tardi, con l’azione personale dell’ex Chions che non trova la rete, così come Casarotto poco dopo da fuori area. Al sessantaseiesimo grande lancio di Equizi che trova Guccione solitario il quale, involtatosi contro il numero uno avversario, prova un pallonetto che viene salvato dalla retroguardia Godigese. Ancora Goncalves poco dopo ma la sua punizione è imprecisa, mentre, poco più tardi, il suo assist per Guccione non viene capitalizzato dal bomber castellano. All’ottantasettesimo ancora il numero dieci che sulla destra lancia con un bel passaggio filtrante il neo-entrato Trivunovic che calcia malamente. Nel finale, prima dell’espulsione di Equizi per gamba tesa, la Godigese si sporge per la prima volta in avanti però le conclusioni di Barichello e del neo-entrato Napoletano non centrano la porta.

 

Le due squadre portano a casa un punto per parte avendo dominato un tempo a testa con il Montecchio Maggiore che ha surclassato i trevisani nella seconda frazione di gara. Tuttavia, nessuna delle due squadre può dirsi soddisfatta perché, per entrambe, la prima vittoria stagionale tarda ad arrivare. Mercoledì 18, nel turno infrasettimanale per la Coppa Italia, i Castellani saranno ospiti del Castelbaldo Masi così come la Godigese se la dovrà vedere in trasferta con il Giorgione Calcio 2000.

 

Sull'Autore

Eros