Serie C

Arzignano generoso, ma passa la Triestina

Scritto da Federico Formisano

 

Partita decisa nella prima frazione di gioco, con gli alabardati avanti grazie alla doppietta di Costantino, nonostante una prestazione determinata dei vicentini. Per i giallocelesti un palo a metà ripresa con Balestrero che poteva riaprire la partita; nel finale Gomez chiude i conti. Domenica si torna al Menti per la sfida con la Reggiana: inizio ore 17.30

Il tifo della curva Triestina

TRIESTINA – FC ARZIGNANO VALCHIAMPO 3-0 (p.t. 2-0)

TRIESTINA – Matosevic, Formiconi, Paulinho, Malomo, Lambrughi, Granoche (st 15’ Gomez), Mensah, Scrugli (st 30’ Cernuto), Giorico (st 28’ Steffè), Procaccio (st 28’ Gatto), Costantino. All. Princivalli. A disposizione: Offredi, Rossi, Ferretti, Codromaz, Hidalgo, Beccato, Vicaroni

ARZIGNANO: Tosi; Tazza, Bonalumi, Bachini, Pasqualoni, Barzaghi; Hoxha (st 1’ Maldonado), Valagussa (st 1’ Casini), Balestrero (st 30’ Cais); Rocco (st 15’ Piccioni), Flores Heatley (st 15’ Pattarello). All. Colombo. A disposizione: Faccioli, Amatori, Antoniazzi, Anastasia, Bozzato, Perretta, Lo Porto.

Arbitro: Luca Angelucci di Foligno. Assistenti: Madonia di Palermo e Lalomia di Agrigento.

Reti: pt 26’ e 45’ Costantino (TR). St 45’ Gomez (TR) Note. Espulsi: nessuno. Ammoniti: Balestrero, Scrugli.

Nicola Ciatti Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

TRIESTE – Vittoria della Triestina al “Nereo Rocco” contro l’Arzignano Valchiampo nella partita valida per la sesta giornata del Campionato di Lega Pro, giocata mercoledì sera nel primo turno infrasettimanale della stagione. Nonostante una prestazione generosa, i giallocelesti non sono riusciti a portare a casa punti da uno dei campi più difficili dell’intero girone e contro una squadra di livello assoluto.

SCELTE – Mister Colombo cambia molto rispetto alle ultime partite, con il rientro di Tazza e Rocco, panchina per Cais e Maldonado. In mezzo al campo spazio a Valagussa che esordisce dal primo minuto, al pari di Flores Heatley in attacco.

Contrasto Bachini – Granoche

PRIMO TEMPO – L’Arzignano inizia accorto, e al 15′ si è sempre sullo 0-0: vicentini con un 5-3-2 piuttosto abbottonato, Unione col 4-4-2 che cerca di lavorare sulle corsie per trovare spazio in attacco. Al 16’30 incursione insistita di Formiconi, uscita bassa di Tosi a chiudere. Al 20′ cross teso di Procaccio da destra, testa di Costantino e grande parata di Tosi. Al 22′ ci prova Paulinho dai 25 metri col destro, palla che viaggia lontana dalla traversa. Al 23′ ci prova Granoche, che col mancino dall’interno dell’area non trova il primo palo. Al 26’ la Triestina sblocca il risultato: giocata di Scrugli a destra, cross morbido e stacco di Costantino: 1-0. Al 27′ Triestina a un passo dal raddoppio: Giorico con destro dal limite, miracolo di Tosi che si salva con la traversa. Al 37′ occasione per la Triestina: splendida azione con cambio gioco di Procaccio e torre di Costantino, Giorico a rimorchio si allunga palla nel controllo e alza il pallonetto sull’uscita a valanga di Tosi. Al 42′ Costantino dentro per Granoche, mancino diagonale un po’ strozzato a terra e Tosi la tiene in presa bassa. Al 45′, prima dell’intervallo, arriva il raddoppio della Triestina: Formiconi da sinistra mette sul secondo palo, Costantino di testa trova il gol del 2-0.

RIPRESA – In avvio di secondo tempo Colombo inserisce Maldonado e Casini per Hoxha e Valagussa. Al 50′ accelerazione di Mensah, assist per Granoche che col destro impegna Tosi. Al 60′ primo intervento della gara per il portiere locale Matosevic, che smanaccia un tiro cross di Barzaghi dalla sinistra. Al 61′ girandola di sostituzioni: nella Triestina Gomez per Granoche, negli ospiti Pattarello e Piccioni per Flores Heatley e Rocco (applaudito dal suo ex pubblico). Al 69′ tiro di Formiconi dai 25 metri, Tosi in tuffo devia sul palo, secondo legno colpito in serata dalla Triestina. Al 71′ sugli sviluppi di un calcio di punizione, Balestrero col destro trova il palo alla sinistra di Matosevic, sfiorando il gol che poteva riaprire la partita. All’ 85′ Lambrughi palla al piede da metà campo fino in area avversaria, tocco per Gomez il cui destro si spegne a lato di un soffio. All’86′ terzo palo colpito dalla Triestina: Costantino supera Tosi in dribbling ma spedisce contro la traversa a porta sguarnita. Al 90′, proprio allo scadere, assolo di Gatto sulla destra, cross morbido e stacco di Gomez per il gol del 3-0.

TESTA ALLA REGGIANA – Finisce dunque con il successo della Triestina, e l’Arzignano ora avrà tre giorni per preparare al meglio il prossimo impegno casalingo, domenica pomeriggio alle 17.30 allo Stadio Menti di Vicenza contro la Reggiana. Una sfida difficile, ma non impossibile. Forza Arzignano!

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano