Serie C

Vicenza: sette punti in sette giorni e la Virtus è battuta

Scritto da Federico Formisano

Virtus – lr Vicenza 1-2 26′ Zonta (LRV), 29′ Magrassi (VV), 62’ Marotta (LRV)

Virtus Verona (4-3-1-2): Sibi (dal 46′ Giacomel); J. Rossi, Sirignano, Pellicani, Manfrin (dal 84’ Lupoli); Onescu (dal 84’ Danti), Danieli, Cazzola (dal 68’ Casarotto); Marcandella (dal 46′ Di Paola); Odogwu, Magrassi. A disposizione: Gasperi, Manarin, Santacroce, Da Silva, Pinton, Lavagnoli, Curto. Allenatore: Fresco

L.R. Vicenza (4-3-1-2): Grandi; Cappelletti, Padella, Bizzotto, Barlocco; Zonta (dal 46′ Vandeputte), Rigoni (dal 72’ Pontisso), Cinelli; Giacomelli (dal 60’ Zarpellon); Saraniti (dal 80′ Scoppa), Guerra (dal 60’ Marotta). A disposizione: Albertazzi, Pasini, Bonetto, Liviero, Bianchi, Tronco, Arma. Allenatore: Di Carlo

Arbitro: Bitonti di Bologna

Ammoniti: Danieli (VV), Cinelli (LRV), Padella (LRV), Scoppa (LRV)

Espulsi: Danieli (VV) al 23′ per doppia ammonizione, Cinelli (LRV) al 76′ per doppia ammonizione

Corner: 3-5

Recupero: pt 2′; st 2’

Spettatori: 1400 circa

Note: giornata calda, terreno in discrete condizioni.

Servizio con l’ausilio delle notizie pubblicate sul sito  del Vicenza Calcio

Di Carlo conferma le indicazioni della vigilia: in difesa Bruscagin non è disponibile e gioca Cappelletti a destra con Bizzotto centrale, mentre Barlocco si riprende il posto da titolare relegando in panca Liviero. A centrocampo assente Emanuello gioca Zonta mentre Vandeputte parte dalla panchina con Rigoni. In attacco gioca la coppia Saraniti – Guerra con Marotta e Arma in panchina.

Nella Virtus gli attaccanti sono Odogwu (ex Arzignano) e Magrassi (ex Real Vi); in panchina ci sono  Lavagnoli ex Real Vicenza e Danti ex Vicenza.

Si parte e c’è subito un’occasione per i biancorossi:  Cross di Zonta, colpisce di testa Saraniti, Rigoni in traiettoria sfiora ma salva incredibilmente sulla linea Sirignano, ben piazzato 19′ Sponda di testa di Bizzotto per Saraniti, ma Sibi è attento

Dopo 23′  la Virtus resta in dieci: Danieli viene ammonito per la seconda volta dopo aver commesso fallo su Barlocco partito in contropiede sulla fascia sinistra e la Virtus Verona resta in 10.

Nemmeno 3′ dopo il Vicenza va in vantaggio:  Rimessa lunga, sponda di Saraniti per l’inserimento di Zonta che di destro trafigge Sibi!

Ma il vantaggio dei biancorossi in superiorità numerica, dura solo 3′ : c’è un contropiede con Odogwu che dalla sinistra mette in mezzo per l’accorrente Magrassi che riporta il risultato in parità.

Al 41′ Miracoloso intervento di Sibi! Cross basso di Barlocco, tocco di Guerra ma Sibi intercetta con la punta delle dita

Di Carlo toglie Zonta e inserisce  Vandeputte all’inizio della ripresa Fresco risponde con  Di Paola e Giacomel al posto di Marcandella e Sibi

Al  57′ Conclusione insidiosa di Cappelletti che Giacomel devia in corner. Al 59′ Cross di Manfrin e colpo di testa di Odogwu, ma Grandi è attento e fa sua la sfera

Al 62′ il vantaggio del Vicenza: Marotta dal limite scarica una conclusione potente e precisa che si insacca dove Giacomel non può arrivare!!! Biancorossi di nuovo in vantaggio!!! Al 74′ va alla conclusione di Marotta, con la palla alta oltre la traversa

Marotta festeggia

Al 76′ Anche il Vicenza resta in dieci:  Cinelli commtte fallo  su Odogwu e rimedia secondo giallo.  Al 79′ Contropiede di Marotta che entra in area, bravo Giacomel in uscita bassa ad intercettare e far sua la sfera in due tempi

Il Vicenza conquista 7 punti in 7 giorni, vincendo due gare in campo esterno e pareggiando in casa: Adesso la squadra di Di Carlo è al secondo posto in classifica insieme alla Reggiana!

Sull'Autore

Federico Formisano