Seconda Categoria

Seconda Categoria, girone F: il punto dopo 5 giornate

Scritto da Federico Formisano

Il punto  

Un’altra  gara clou stavolta fra 7 Comuni e  Lugo e  un altro pareggio (per 2-2). Grazie alle due reti realizzate il 7 Comuni ha il miglior attacco del girone con 12 reti, una più di Valli e Thiene.   Il Lugo con questo arriva al quarto pareggio in 5 gare e la vetta comincia ad allontarsi.  Il Valli infatti batte il Valdastico in una gara tirata  e va in testa alla classifica con due punti sul  7 Comuni  e 3 sul Molina e Silva che si sono incontrate nello scontro diretto con vittoria  del Silva Marano in terra maladense. Il Valli è leader della classifica e ha anche la miglior difesa con 2 sole reti subite.  Perde anche il Montecchio Precalcino sconfitto con il classico 2-0 dal San Vito Cà Trenta.  Dopo due sconfitte torna al successo il Thiene che batte l’Isola Castelnovo. L’Orsiana batte 1-0 il Pianezze e la raggiunge in classifica a quota 6.  Il Concordia ottiene la prima vittoria stagionale ai danni dell’Union LC a cui stavolta non basta la presenza di Eder Baù. Nello scontro della bassa classifica il Giavenale supera il Santomio.  Valdastico sconfitto a Valli ha la peggior difesa del gruppo con 12 reti subite. Domenica prossima il Valli va proprio ad Isola dove per un beffardo destino s’incontraranno la squadra con la miglior difesa e con quella con il peggior attacc: l’Isola infatti ha realizzato un solo gol in 450 minuti. Il Molina gioca con il 7 Comuni e il Lugo sarà impegnato in casa dal Union LC

I top della settimana   

Matteo Angelina  (Valli): Contribuisce alla realizzazione della prima rete di Dalla Riva e poi si mette in proprio e realizza il secondo centro. Per non essere un titolare inamovibile, anzi, merita senz’altro la menzione.

Michele Filippi (Giavenale): in una gara complicata per la classifica para un rigore a Lappo e respinge anche il successivo tap in dell’attaccante. Nel secondo tempo altre parate determinanti e per il cronista è il migliore in campo.

Stefano Taurino (Orsiana): gran bella rete su punizione e tre punti importanti per la sua squadra.

Le Cronache

7 Comuni Lugo  2-2 : per questa partita abbiamo pubblicato un redazionale con le foto di Flavio Baù

Giavenale – San Tomio 3-1 Weekend negativo per i colori biancoazzurri: cadono all’esordio a Sandrigo contro l’Azzurra gli Esordienti, perde un’importante sfida salvezza la prima squadra a Giavenale e pareggia a reti inviolate l’AICS al Gastone contro il Valli. A Giavenale, le Rondinelle partono col freno a mano tirato, ma trovano un rigore per fallo ai danni di Lappo. Dagli 11 metri il bomber non angola a sufficienza e il portiere locale respinge, murando anche il successivo tap-in. L’episodio carica i padroni di casa che cercano di farsi vedere dalle parti di Berlato senza esito. La gara diventa molto nervosa, con il sig. De Pretto di Schio che, a parere dello scrivente, non riesce a mantenere il controllo della partita, innervosendo entrambe le formazioni che da lì in poi cominciano a farsi giustizia da sole, scambiandosi colpi proibiti non sanzionati e offrendo uno spettacolo tutt’altro che edificante al pubblico presente. In tutta questa confusione, il Giavenale passa con un gran calcio di punizione a giro e riesce a trovare prima dello scadere il raddoppio su calcio di rigore concesso per fallo di mano di Grotto in area di rigore. La ripresa inizia con gli spiriti ancora bollenti, ma se non altro il San Tomio si sveglia dal torpore del primo tempo e comincia a giocare a pallone. Jimenez su corner manca il goal del 2-1 con un colpo di testa da centro area, ma si fa perdonare poco dopo con un gran sinistro al volo dal limite che si infila all’incrocio. Il Giavenale stenta a reagire e il San Tomio confeziona 3 occasioni colossali con Vanzo, Bonato e Josic, sbattendo sempre sul n°1 locale, a cui va la palma di migliore in campo. La pressione biancoazzurra viene allentata con esperienza dai locali, che abbassano il ritmo con diverse interruzioni e perdite di tempo su cui il direttore di gara sorvolerà per tutta la ripresa senza concedere nemmeno un adeguato recupero, così come avvenuto in Coppa contro il Silva. L’assalto finale dei biancoazzurri non produce il pareggio, con i locali che, con l’ultimo pallone del match, approfittano degli spazi lasciati da un San Tomio sbilanciato in avanti per chiudere i conti in contropiede.  11 iniziale: Berlato, Trevisan, Jimenez, Albanelli, Grotto, Mencato, Bonato, Josic, Vanzo, Sottoriva, Lappo Subentrati: Soppelsa, Diquigiovanni (Da Facebook Santomio)

Jimenez autore del gol per il Santomio

 

Orsiana – Pianezze 1-0    Grazie a una splendida punizione di Taurino nel primo tempo portiamo a casa i tre punti. Risultato importante : oltre la vittoria per la prima volta in questa stagione usciamo dal campo senza subire goal. Bravi ragazzi……adesso cerchiamo di fare altrettanto domenica prossima in quel di Valdastico (Da Facebook Orsiana)

Taurino autore del gol decisivo per l’Orsiana

San Vito Ca Trenta Montecchio Precalcino 2 – 0  Giornata grigia, temperatura mite e campo in ottime condizioni in quel di San Vito. Ci schieriamo con Riva tra i pali Gottardi e Gandrabur al centro della difesa, Amoako e Franzina ai lati, Valente Costa Vicentini e Busato a centrocampo in supporto alla solita coppia d’ attacco Prepelita Lievore. Partiamo bene creando la nostra miglior occasione dopo un minuto con Lievore che devia un tiro da posizione defilata di Prepelita, ma il portiere si fa trovare pronto. Sono poi i padroni di casa a prendere in mano il pallino del match con un pressing alto e un gioco votato a favorire la velocità degli attaccanti. Il gol della squadra di casa viene pero’ da una bella azione manovrata, con un cross dal fondo concluso a rete con una vole’ di tacco di Boateng che strappa gli applausi di tutto il pubblico presente. Non riusciamo a reagire e chiudiamo il primo tempo in svantaggio. Nella ripresa sembriamo partire con maggior convinzione ma su un’ incomprensione della difesa subiamo il due a zero. Proviamo a reagire con l’ ingresso di Zancan Mazzola e Pierantoni ma nonostante la voglia dimostrata non riusciamo ad associare un giocato brillante. Il Match termina sul 2-0 (Da Facebook Montecchio Precalcino)

Thiene – Isola Castelnovo 1-0 Match di rilancio per il Thiene, fermo al palo da due domeniche, che incamera i tre punti in palio al “Miotto” contro la giovane squadra combattiva dell’IsolaCastelnovo. Dopo un primo tempo non entusiasmante, finito a reti inviolate, la ripresa ha visto i rossoneri thienesi presentarsi con maggior determinazione insidiando i legni avversari in un paio di occasioni, sventate dall’estremo difensore isolano che ha levato letteralmente il pallone dal sette: una punizione ottimamente scoccata da Devid Michielan e un tiro dal limite di contro balzo di Andrea Boschiero. Questo è stato il preludio al gol della vittoria. Infatti, con l’entrata in campo di Andrea Bellotto e Stefano Cornale gli attacchi, condotti fino a quel momento dal centravanti combattente, marcato duro e isolato, Luca Broccando, si sono diversificati concretizzandosi al 27°, quando dalla sinistra dell’area isolana Michielan, liberandosi abilmente di due difensori, scagliava la sfera al centro dell’area piccola dove lesto irrompeva con artiglio rapace, Stefano Cornale. 1 a 0 per il Thiene! Passano 6 minuti e i rossoneri hanno un’altra ghiotta occasione con Luca Broccardo in contropiede e che sta raggiungendo la palla, mentre il portiere esce dall’area intervenendo con i piedi sulle gambe dell’attaccante rossonero. L’arbitro estrae d’impeto il cartellino rosso, mentre a terra Broccardo si lamenta di brutto. Momenti concitati, momenti di tensione, per la sorte del giocatore che, dopo l’intervento del massaggiatore storico Giovanni Giuriato, esce in barella. Fortunatamente l’impatto alla tibia è stato sì violento, dolorosissimo, ma non deleterio. Alla ripresa del gioco la reazione dell’IsolaCastelnovo è timida, mentre i thienesi contengono l’avversario e alla fine vanno in porto festeggiando la vittoria scaccia crisi. Nota e foto di Giuseppe(Joe)Bonato

Valli Valdastico 2-1  per questa partita abbiamo pubblicato un redazionale

Classifica cannonieri 

4 reti: Dalla Riva (Thiene),  Ferrante (Valli),

3 reti: Cortese, Rossato (7 Comuni), Dalla Vecchia, Gonzo (Molina), Busato (Montecchio Precalcino) Baù Eder (Union Lc),

2 reti: Finco (7 Comuni), Zanovello (Giavenale), Amankwaak, Marcante (Lugo)   Panis, Zoppello (Molina), Amoako, Prepelita,  (Montecchio Precalcino), Diallo (Orsiana),  Vanzo (Santomio), Amoh,Ristic (San Vito Ca Trenta),   Carretta, Dalla Fina, Policastro (Silva Marano),   Dalla Fina (Thiene) Mauretto, Poli (Union Lc) De  Souza, Irie (Valdastico), Dalla Riva, Scapellato, Vasic (Valli) ;

1 rete: Baù Mattia, Dalla Bona, Longhini, Rigoni (7 Comuni), Canova, Marku, Okechukwu (Concordia), Amofa, Berlato,  Bonato (Giavenale),  Minopoli (Isola C.) Pierantoni, Zanin, Zordan (Lugo), Lievore, Valente, Vicentini (Montecchio Precalcino),  Libris, Plebani, Taurino (Orsiana),  Alexei, Barausse, Comacchio, Menegazzo,  (Pianezze), Albanelli, Jimenez, Pretto F. Dalla Cà V., Sottoriva (Santomio), Fiori, Santacaterina (San Vito Ca Trenta),  Marchioro (Silva Marano),  Bellotto, Bicego, Busellato,  Cornale, Michielan, (Thiene), Cantele,  Ciscato, (Union Lc), Ballardin (Valdastico), Angelina (Valli) ;

in neretto i giocatori che hanno segnato nell’ultimo turno e che sono in classifica con più di un gol.

Sull'Autore

Federico Formisano