Promozione

La Promozione (girone B) di Filippo Cicero (6)

Scritto da Federico Formisano

La Promozione di Filippo Cicero

Cicero Filippo Maria

E’ dunque il Bassano a festeggiare la vittoria nel derby giallorosso tra le prime della classe grazie alla doppietta del suo bomber Garbuio che risponde al vantaggio iniziale dello Schio firmato dal solito Munarini; tre punti sicuramente non decisivi ma comunque preziosi che permettono agli uomini di Maino di volare da soli in testa alla classifica staccando proprio i rivali sulla carta più accreditati alla vittoria finale. Ottima comunque la prestazione della squadra di Zenorini che sarà chiamata al pronto riscatto domenica nel difficilissimo campo di Cornedo, squadra ancora imbattuta in questo campionato. Bevilacqua e compagni espugnano il campo dei cugini del Tezze (1-2 il risultato finale con doppietta del difensore Cervellin) sorpassandoli in classifica e piazzandosi in terza posizione con la possibilità, in caso di risultato positivo Domenica prossima, di scavalcare proprio lo Schio e di accreditarsi definitivamente come una seria pretendente alla promozione diretta; del resto dopo il girone di ritorno dello scorso campionato ed il mercato estivo  non possiamo più parlare di una sorpresa ma di una piacevole conferma.

gran pubblico a Schio per la gara con il Bassano

 

La vera sorpresa fin qui a mio avviso è invece rappresentata dal Marola, capace contro molti pronostici di conquistare ben dieci punti in queste prime sei giornate, andando a vincere con il risultato di 2-1 anche in casa di un Sarcedo in questo periodo in crisi di risultati dopo il bell’ esordio a Longare di inizio stagione. Discorso opposto invece proprio per la squadra della Riviera Berica che centra la terza vittoria consecutiva ai danni della Villafranchese grazie alla rete di Busatta, ottimo acquisto last minute del mercato estivo operato dal Direttore Mandato, che era stato decisivo anche Mercoledì per il passaggio del turno in coppa ai danni del Trissino. I Biancorossi di Borotto invece conquistano altri tre punti importanti dopo quelli della scorsa giornata, vincendo di misura contro La Rocca Altavilla con il risultato di 2-1, frutto delle reti messe a segno da Kindo e Mouad, rilanciando le proprie ambizioni Playoff in una classifica comunque ancora per forza di cose molto corta. Secondo successo consecutivo ed in assoluto per la Marosticense che grazie ad un gol del giovane Merlo vince in casa contro il Rosà, portandosi a meno uno proprio dai canarini alla pari del Valbrenta, anch’ essa al secondo successo consecutivo per 1-0 in casa contro il Montebello (di Bianchin la marcatura decisiva sugli sviluppi di un calcio d’angolo), ad ennesima dimostrazione di come anche quest’ anno regni grande equilibrio nel girone B della Promozione.

Infine prontissimo riscatto per la Calidonense che con un perentorio 4-1 espugna il campo della Vigontina ora da sola all’ ultimo posto con tre punti conquistati frutto di altrettanti pareggi ed ancora zero vittorie; sconfitta amara per i Padovani che purtroppo costa la panchina a Mister Brocca, del resto si sa che quando le cose vanno male spesso i primi e a volte unici a pagare sono gli allenatori.

 I top della settimana   

Marco Cervellin (Cornedo):  I difensori di solito non segnano molto, se poi ne fanno due in una partita..

Cervellin

Nicolò Garbujo  (Bassano):  un 7,5 nella pagella del Giornale di Vicenza e due gol decisivi nel match clou

Andrea Simoni (Calidonense):  Tre gol che servono al rilancio in grande stile della sua squadra

Le Cronache

Calidonense-  Tombolo Vigontina  4-1 Importantissima vittoria oggi per i nostri ragazzi che battono 4-1  il Tombolo grazie  alla tripletta di Simoni  e al gol di Savio  Si sale a 6 punti in classifica! G(Da Facebook Calidonense)

Rosà- Marosticense  0-1 Peccato davvero perché in una partita dove si creano 6/7 occasioni, non è possibile tornare negli spogliatoi con zero punti. Gara praticamente dominata, ma questo è il calcio: bravo anche il portiere avversario che si è superato in tre occasioni salvando risultato e partita. (Da Facebook Rosà) Seconda vittoria di fila per i ragazzi di mister Glerean che affondano di misura il Rosà al “Toni Zen”.
Partono meglio però i rosanero che nella prima frazione di gioco giocano e creano di più, mentre la Marosticense prova a rendersi pericolosa in contropiede, ma Bertoncello non fa passare nulla e si va a riposo sullo 0-0.
Nel secondo tempo esce la Marosticense e comincia ad impensierire la squadra di casa, prima con Dalla Gasperina che si vede ribattere il tiro dai difensori avversari, poi con Maita che spara di poco alto una ripartenza micidiale.
Al 68′ la punizione di Contro trova lo stacco di Merlo che di testa anticipa il portiere e fa 1-0.
Gli ultimi minuti sono tutti del Rosà ma Bertoncello e compagni non fanno passare più nulla fino al fischio finale. (Da Facebook Marosticense)

Schio- Bassano – Tombolo 4-1 per questa partita abbiamo pubblicato foto e cronaca di Marco Marra

Foto da Facebook Schio

Trissino – La Rocca 2-1  per questa partita abbiamo pubblicato foto e cronaca di Gianfranco Scalzotto

Valbrenta Montebello 1-0  Non c è due senza tre… Dopo la vittoria degli Juniores regionali e degli Allievi con lo stesso risultato (3 a 1) anche la  Prima Squadra con il gol di Tobia Bianchin ottiene 3 punti importanti! Nelle foto alcuni scatti dei protagonisti (Da Facebook Valbrenta)

Classifica Cannonieri

6 reti: Miloradovic (V.Cornedo),

5 reti: Calgaro (Bassano), Munarini (Schio)

4 reti: Garbuio (Bassano), Simoni (Calidonense), Contro (Marosticense) Lazzarotto (Rosà), Pieropan (Tezze),

3 reti:  Busatta, Camparmò P. (Longare), Pilan e Primucci (Schio), Cazzola, Mouad  (Trissino), Parise Ma. (Valbrenta),  Lovato U. (V.Cornedo), Kerkeku (Villafranchese);

Sull'Autore

Federico Formisano