Edicola EVIDENZA

L’edicola domenicale: da domenica prossima cambia l’orario

Scritto da Federico Formisano

Oggi le gare inizieranno alle 15.30 ma da domenica prossima si torna all’orario delle 14.30 che continuerà fino al 29 marzo 2020 quando le gare torneranno ad iniziare nuovamente alle 15.30

 

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/10/19/ledicola-del-sabato-il-mercato-continua/ gli arrivi in casa dell Alte, del Campodarsego e della Virtus Verona, inoltre è il giorno delle interviste  (Di Carlo, Andreucci, Fabbian e Zanon)

http://www.calciovicentino.it/2019/10/20/juniores-elite-e-regionali-stop-a-camisano-ed-eurocalcio-azzurra-sandrigo-e-bissarese-top/ il punto sui gironi Elite e Regionali degli Juniores, con le foto, i risultati e le classifica, le cronache, i marcatori.

http://www.calciovicentino.it/2019/10/20/arzignano-grande-impresa-prima-vittoria-in-casa-del-ravenna/ Ravenna – Arzignano di Nicola Ciatti

 

 

A

 

Arzignano: Il suo eurogol sta già facendo il giro dei vari social, e d’altronde è giusto così. Quando si realizza un gioiello balistico di tale bellezza, che poi ti porta in dote tre punti pesantissimi, non puoi che goderti una meritata felicità. Davide Cais è l’uomo del giorno in casa FC Arzignano Valchiampo, e non potrebbe essere diversamente visto che il suo tiro al volo ha regalato la prima vittoria storica in Serie C sul campo del Ravenna.

“E’ stata una partita complicata –spiega- perché loro sono una squadra molto compatta, che ti lascia giocare, ma che si chiude bene dietro lasciando pochi spazi. Poi è stata una vittoria molto importante per tutto l’ambiente Arzignano, per la società, per noi giocatori e per lo staff. Ci volevano e ci mancavano questi 3 punti. Sono fondamentali per proseguire, dato che adesso abbiamo altre due partite in una settimana”.

Un gol come questo rimarrà per sempre nei ricordi del bomber. “E’ stato un goal bello, certo, ma ogni goal ti dà una sensazione diversa e bellissima. E’ stato emozionante vedere tutta la squadra correre attorno e abbracciarci tutti insieme: è stato un goal fondamentale per tutti”.

Inizia ora una settimana di passione, col derby mercoledì e con la Feralpi domenica prossima. “Ora ci aspetta il Vicenza. Sarà una partita difficile ma di quelle belle da giocare: dovremo prepararla nel migliore dei modi per cercare con le nostre armi di creargli qualche problema”.

Tre punti importantissimi, quelli col Ravenna, non solo per la classifica. “A livello mentale è una vittoria che dà morale; siamo felici ma dobbiamo già pensare a mercoledì che sarà un’altra battaglia”.

 Questi gli Highlights di Ravenna – Arzignano https://elevensports.it/play/41830/ravenna—arzignano-valchiampo-1-2-10giornata-girone-b/37/244/

B

Berretti Vicenza: Vittoria esaltante per la Berretti biancorossa che va a Trieste ed espugna il campo della Triestina con un sonoro 6 a 1. I ragazzi di mister Belardinelli, ancora con la rabbia dentro per aver buttato i tre punti domenica scorsa, quando in vantaggio per 3 a 0 si sono visti raggiungere pareggiando la partita, hanno tenuto alta l’asticella per tutti i novanta minuti.
Che la gara fosse di stampo biancorosso lo si era capito fin dalle prime battute, per come il Lane fosse aggressivo su ogni pallone e su ogni spazio di gioco. Il vantaggio dei ragazzi di Belardinelli è arrivato già al 7’ quando Pilastro ha realizzato con freddezza su rigore l’1 a 0 conquistato per l’atterraggio dell’attaccante del Lane Busatto. Il raddoppio sempre da penalty, che ha comportato l’espulsione del difensore alabardato Ermacora per un netto fallo di mano su una palla avviata in rete, è opera di Busatto che al 21’ spiazza l’estremo difensore della Triestina.
Da lì in poi la nostra Berretti ingrana la quarta e si porta al riposo con il vantaggio di 4 a 0, a seguito delle reti nuovamente di Busatto al 25’ e di Issa al 30’. L’inizio della ripresa vede un Vicenza meno aggressivo tanto che al 57’ la Triestina accorcia le distanze con una rete di Butti. Il forte richiamo di mister Belardinelli vede il Lanerossi riprendere da subito il comando della partita, tanto che al tabellino i biancorossi vanno nuovamente in rete con Issa al 70’ e chiudono il cerchio con il 6 a 1 finale di Costanzo all’85’. Un plauso alla Berretti biancorossa per la prestazione e vittoria maiuscola!

Berretti Arzignano: A Chiampo la squadra allenata da Daniele Fortunato ha impattato 1-1 con il Sud Tirol. Passata in vantaggio con un gol di Cavaliere (tiro da 30 metri con portiere fuori dai pali)  è stata raggiunta al 90’ da una rete di Tuci di testa.

C

Cartigliano: oggi in casa contro l’Ambrosiana il Cartigliano cerca l’ennesima vittoria davanti al pubblico amico.  Ferronato dovrebbe schierare Pellanda, Girardi, Rossi, Pregnolato, Pellizzer; Appiah, Minuzzo, Murataj; Michelotto, Marcolin, Mattioli.

L

Lakota Abbiamo aggiornato le schede dei giocatori del Lakota; Questo il link per accedere http://www.calciovicentino.it/list/lakota/

Luciani: alla presenza del Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, del vicepresidente vicario della Figc Patrik Pitton, del Dg del Vicenza, Paolo Bedin e di molte autorità e giornalisti, si è svolto a San Pio X° il triangolare tra Vicenzapress, amici di Roberto e politici; all’inizio della gara è stata donata una maglia biancorossa alla mamma di Roberto e al fratello.

La consegna della maglia n. 4 ai familiari

P

 

Provese : una al giorno presentiamo le squadre che sono inserite nei gironi vicentini. La formazione veronese è nel girone C di seconda categoria con Brendola, Lonigo, Alte e c.

Dopo l’autoretrocessione dall’Eccellenza e quella sul campo dello scorso campionato è stata affidata alle cure di Mirco Dalle Ave che ha sostituito Michele  Mafficini  e del Ds Nicola Bergamasco cambiando volto con gli arrivi di tre giocatori dal Giovane Santo Stefano Mancassola,  Palazzin e Basso, di due giovani dal Caldiero (Salvaro ed Elettri) di Benini ex Gambellara e Ferrari ex Montebello mentre in avanti sono arrivati bomber del calibro di Dal Bosco (Albaredo) e Passariello (Gazzolo), oltre a Basso; Questa la rosa Portieri:  Marco Bernardini (95 ex La Contea), Luca Signoretto  (97)  ; difensori: Davide Arduin (98), Riccardo Ferrari (92 dal Montebello), Martino Fossà  (2000 dalla Belfiorese)  Nicola Mosele (91),  Manuel Palazzin (92 dal Giovane Santo Stefano), Andrea Serato (2000), Federico Tregnaghi (89 dal Montorio),   Mattia Zandomeneghi (93 dal Real Monteforte), Matteo Zeminian (99 dalla Pro Sambo);  centrocampisti: Enrico Benini (96 dal Gambellara), Giacomo Bettonte (96), Edoardo Elettri (2000 dal Caldiero), Matteo Ergazzoni (97), Giulio Mancassola (92 dal Giovane Santo Stefano),  Nicolò Martini (2001), Mattia Salvaro (2000 dal Caldiero)  attaccanti: Christopher Basso (93 dal Giovane Santo Stefano), Pierluigi Dal Bosco (87 dall’Albaredo), Marco Passariello (90 dal Gazzolo), Giacomo Pelosato (91)

Basso in azione

S

Serie C: non solo il successo dell’Arzignano in casa del Ravenna, ieri si sono giocate anche Sud Tirol- Gubbio con vittoria degli altoatesini per 3-0 e prima sconfitta di Torrente sulla panchina umbra e con la vittoria della Virtus Verona in casa della Sambenedettese  per 2-1 con gol decisivo di Odogwu, dopo le reti iniziali di Danieli per i veronesi e il pareggio di Volpicelli per i marchigiani.

La classifica al momento: Padova 22, Sudtirol, Reggio Audace 19,  Vicenza, Sambenedettese 18,  Piacenza, Carpi 17, Virtus Verona 16, Ravenna 13,  FeralpiSalò 12,  Cesena, Triestina, Fano, Modena 10,  Fermana, Vis Pesaro, ArzignanoChiampo 8, Rimini 7, Gubbio 6, Imolese 5

T

Treschè Conca  Il Treschè Conca perde 4-2 in casa con la Bissarese nell’anticipo di terza categoria: a segno Benetti e Comparin per la squadra di casa, un autorete, Aloize, Zecchin e Coulibaly per la Bissarese.

Si risolleva la Prima Squadra. Una stupenda vittoria nell’anticipo del sabato con il Tresche Conca, battuto 4-2.
Partono forte i ragazzi della Bissarese, che però vanno sotto per un errore difensivo. I nostri non mollano, anzi caricano ancora più intensamente e ribaltano la contesa con la punizione vincente di Zecchin e la rete di Alozie su assist di Broccolati.
Al 55′ ancora un’amnesia vicino alla nostra porta permette ai padroni di casa di pareggiare. Niente paura, la Bissarese vuole il successo e Momo Coulibaly da fuori fa rimettere il naso avanti. Broccolati, uno dei migliori oggi, al 75′ segna la quarta rete. Nel finale la traversa nega la gioia del gol a Micheluzzo, ma la Bissarese può festeggiare per un’affermazione convincente. (dal sito della Bissarese)

V

Vicenza:  I convocati di Di Carlo per la gara di oggi: 1 Albertazzi, 22 Grandi; difensori: 2 Bianchi,  5 Bizzotto, 21 Bonetto, 15 Bruscagin, 23 Cappelletti, 11 Liviero, 16 Padella, 13 Pasini; Centrocampisti: 8 Cinelli, 20 Emanuello, 27 Pontisso, 20 Rigoni, 4 Scoppa,  31 Vandeputte,  6 Zonta; attaccanti:  9 Arma, 10 Giacomelli, 17 Guerra,  18 Marotta, 29, Saraniti, 17 Tronco; assenti Barlocco e Zarpellon, probabile Liviero in campo dal primo minuto per Barlocco.  Pontisso probabile con Rigoni e Vandeputte a centrocampo.  Saraniti potrebbe vincere il ballottaggio con Guerra e Arma.

La Reggiana dovrebbe recuperare  Scappini , Rossi e Kargbo che venivano annunciati come assenti,   mentre saranno indisponibili Lunetta, Costa e Marchi, oltre agli squalificati Lulli e Aquadro.

Vicenza Calcio Femminile: oggi all’Appiani di Padova (15.30)  il Vicenza Cf gioca con il Padova alla ricerca della terza vittoria dopo i successi su Sud Tirol e Spal

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono e Whatsapp 335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano