Seconda Categoria

Tre punti importanti per l’Union Ezzelina con il giovanissimo Real Stroppari

Scritto da Alessandro Botter

Vince in esterna la Union Ezzelina tre punti che la portano alla undicesima posizione . Bel gioco da parte dei cavalieri che affrontavano una squadra giovanissima con otto giocatori nati nel 2000. Ed infatti quando la formazione dei cavalieri sembra riposare sugli allori i giovani tedaroti alzano i toni e vanno a siglare la rete dell’apprensione, per gli ospiti.

Real Stroppari  Union Ezzelina 1-2

Servizio di  Alessandro Botter

Real Stroppari :Dal Bianco , Parolin Kevin , Baggio dal 18 st Bordignon , Lambrinoc dal 8 st Rizzi , Leonardi Antonio , Thaqi dal 6 st Zanotto , Giacobbo , Lago dal 9 st Lonardi Vincenzo , Salvato , Gheller (C) , Bizzotto a disposizione :Marcon , Rami , Fabris , Pellizzari , Primon All.: Luca Stragliotto
Union Ezzelina : Frison , Orso (C) , Filippin dal 1 st Shemovski , Comin Alessandro , Giacomelli dal 23 st Comin Francesco , Parolin Matteo , Cinello , Bilibio dal 32 st Favero ! Galliera , Fornasa , Tellatin dal 43 st Reginato a disposizione : Moretto , Labhira , La Rosa All.: Flavio Andreazza

Arbitro sig. Kamer Hasa della Sez. AIA di Castelfranco Veneto
Marcatori al 35 st Gheller per il Real Stroppari al 38 pt ed al 16 st Fornasa per la Union Ezzelina Union Ezzelina
Ammoniti : Zanotto Salvato Leonardi A. e Lago per il Real Stroppari Nessuno per la Union Ezzelina
Calci d’angolo sei a tre a favore della Union Ezzelina

Stroppari di Tezze sul Brenta ( Stadio di via Baracche 3)

 

La cronaca è ricca di  azioni verso le due porte con supremazia verso quella difesa da Dal Bianco . Già al tredicesimo inizia il festival degli errori ( o scarsa mira ) Ezzelini . Tellatin a servire in area per Parolin doppio tocco e tiro a fil di palo però esterno . 16esimo Galliera per Tellatin ed ancora Bilibio anche per lui fare la barba al palo diventa un hobby. Due minuti dopo è bravo Frison a bloccare il tiro di Giacobbo passato fra le gambe della barriera . Solo un giro di lancette ed è Filippin a suggerire per Cinello ma pure lui vuol partecipare al festival e calcia di un soffio a lato . 25esimo minuto stavolta è Fornasa a sbagliare su azione personale va detto tiro parato da Dal Bianco . Dopo la mezz’ora Tellatin mancava nello special guest ed allora ci pensa Giacobbo a respingere sulla linea il suo tiro . Poi però si arriva al trent’ottesimo Tellatin batte una punizione tocco corto in velocità per Fornasa il quale salta un difensore e deposita alle spalle dell’estremo casalingo .

Tommaso Fornasa, autore di due reti

Il raddoppio è nell’aria sembra arrivare al quarantesimo ma la battuta dalla bandierina di Fornasa per la testa di Bilibio viene alzata in corner dal numero uno locale. Si rientra dagli spogliatoi sullo zero a uno ed al quarto di gara una punizione magistrale di Fornasa coglie la parte alta del sette della porta del Real. Ma al sedicesimo il tanto agognato raddoppio arriva dai piedi di Fornasa che pennellano un pallone sulla testa di Capitan Orso . Da segnalare anche una traversa dei locali al 20esimo ad opera di Gheller che si libera da cinque avversari .

Gheller Filippo dello Stroppari

A dieci dal termine , quando gli Ezzelini si erano già distesi sui due gol, la doccia fredda di un gol che riapre improvvisamente la partita . Gheller accorcia con una gran botta da venticinque metri che lascia attonito Frison. Due minuti dopo ancora una occasione per trovare il pareggio da parte dei tedaroti Zanotto batte una punizione in maniera eccellente ma Frison salva la porta ed il risultato. Sembrava una partita facile ma i millennial del Real Stroppari la hanno resa difficile soprattutto nell’ultimo quarto d’ora .

Sull'Autore

Alessandro Botter