Prima Categoria

Girone per girone l’opinione dei mister: Prima Categoria Girone C

Scritto da Federico Formisano

Approfittiamo di questa imprevista sosta dei campionati, toccata guarda caso ad un terzo del cammino per chiedere agli allenatori che cosa ne pensano della situazione nei loro gironi: Dopo il girone B della Promozione e quello B della Prima Categoria  e i gironi f e  G di seconda, tocca gli allenatori e i ds della Prima Categoria girone C e ben tredici di loro ci hanno risposto.

Questa la classifica del girone (aggiornata alle gare di ieri sera):
Monteviale 22, Pedemontana, le Torri 21, San Lazzaro, Zanè 20, Summania, Malo 15, Grisignano, Azzurra Sandrigo 14, Due Monti 11, Arcugnano 10,  Dueville, Berton Bolzano 8,Cogollo, Valdagno 7, Poleo 5.

Queste le domande che abbiamo posto agli addetti ai lavori
1) Traccia un bilancio della tua squadra arrivati a questo punto del campionato
2) Quale squadra ti ha impressionato di più
3) Il tuo pronostico per la vittoria finale
4) indica i tre giocatori che ti sono piaciuti maggiormente

Mario Pesavento , allenatore dell’Alto Astico Cogollo

Pesavento

  • Sono soddisfatto dei miei ragazzi per l’impegno che ci mettono durante la settimana,spero di trovare un risultato positivo per dare un po’ di entusiasmo all’ambiente .
  • La squadra che mi ha impressionato di più è lo Zane’ che ha nei singoli un grosso potenziale.
  • Per la vittoria finale non ho ancora in mente quale possa essere la squadra leader. D’altra parte devo ancora incontrare la Pedemontana, il Monteviale e Le torri.
  • Come giocatori mi ha impressionato Calgaro del Summania e Cornolo’. Calgaro è un giocatore giovane che ha fame di goal ,mentre da Cornolo’ (il mio portiere)ho visto fare cose importanti. Tra i pali fino ad ora è il portiere più forte.

Niccolò Marchioretto , ds  dell’Arcugnano

  • Della mia squadra non sono contentissimo perche potevamo e dobbiamo fare molto di più perche dopo le prime tre partite non siamo piu stati in grado di vincere.
  • La squadra che mi ha impressionato di più è sicuramente il Le Torri perche soprattutto sul loro campo giocano a meraviglia.
  • Alla lunga credo che proprio il Le torri conquisterà la promozione
  • I tre giocatori che mi hanno impressionato di più  sul piano tecnico –  tattico ma soprattutto  per l’aspetto comportamentale sono: Masiero e Turetta del Le torri e Rondon del Malo

Fabio Nicolè allenatore dell’Azzurra Sandrigo

  • Per un allenatore essere soddisfatti vuol dire accontentarsi: il gruppo è equilibrato ma di sicuro dopo il secondo posto della stagione scorsa ci aspettavamo tutti qualcosa di più
  • Zanè, Monteviale e Summania sono le tre squadre che ho visto meglio
  • Al momento, al netto dei movimenti del mercato di dicembre, direi che il Monteviale ha una consapevolezza maggiore dei propri mezzi.

Federico Zordan, allenatore del Due Monti

  • Visto la posizione in classifica non sono sicuramente soddisfatto della mia squadra: ha pagato a caro prezzo cali di concentrazione e innesti di troppi giocatori diversi rispetto all’anno prima.
  • La squadra che mi ha impressionato di più Monteviale sopratutto per il loro potenziale offensivo.
  • Come quest’estate dico vincitore ancora LeTorri Bertesina per la vittoria anche perché non pongono limiti alle spese anche durante questo mercato di dicembre.
  • Punto sui giovani e indico Pescante attaccante Grisignano, Piga attaccante Dueville e Stefani esterno alto Summania

A margine della dichiarazione di Federico Zordan c’è una precisazione che lo stesso mister vuole fare in merito all’affermazione che riguarda il Le Torri “non volevo offendere nessuno anche perchè ho lavorato quattro anni con quella società e non ho nessun rancore verso di loro. Conosco la società e come lavorano (bene). hanno già una squadra fortissima e se acquistano altri giocatori a dicembre diventano ancora più forti. Certo non era mia intenzione fare i costi in tasca a nessuno”.

Giuseppe Pozzato  ds del Dueville

  • Sono soddisfatto della squadra e del gioco che riusciamo ad esprimere; ovviamente della classifica un po’ meno. Abbiamo cambiato tanti giocatori e   probabilmente delle  difficoltà  sono normali , ma sono molto fiducioso nei ragazzi.
  • La squadra che mi ha impressionato di più è stato  lo Zanè tra quelle che abbiamo incontrato,
  • per la vittoria finale vedo Le Torri , mentre il Monteviale potrebbe essere la sorpresa .
  • Cornale del Bolzano, Gobbato dello Zanè  e il portiere Vicentini dell’ Azzurra Sandrigo

Marco Rosin, allenatore del Grisignano

Rosin Marco Rivereel

  • Siamo in linea con quello che ci siamo prefissi ad inizio anno, ovvero fare un campionato tranquillo con una squadra giovane, in più abbiamo ancora la possibilità di giocarci il passaggio del turno in coppa, quindi devo solo dire bravi ai miei ragazzi!
  • Per ora il Monteviale è quella che mi ha impressionato di più, ma mancano ancora 5 squadre da incontrare per finire il girone di andata, tra le quali Le Torri e Zanè
  • Monteviale e Torri
  • Rondon(Malo), Cornolò(portiere Alto Astico) Battaglin(Pedemontana)

Antonio Bottazzi, ds del Le Torri

Bottazzi e Prosdocimi

  • penso che il campionato di prima quest’anno sia molto più competitivo dell’anno scorso dove c’erano solo quattro squadre di un cero livello. Quest’anno ce ne sono sette/otto, quindi finora penso che abbiamo raccolto quello che abbiamo seminato. Forse ci mancano sulla carta i due punti della partita con il Poleo.
  • La squadra che mi ha più impressionato è stata la Pedemontana.
  • Per la vittoria finale direi Pedemontana.
  • Battaglin Pedemontana Gianesini Valdagno e Scolaro

 Pippo Lelj , allenatore del Le Torri

Mister Lelj

  • Sono soddisfatto del percorso di crescita che stiamo facendo
  • La Pedemontana e il Monteviale sono le squadre che più mi hanno impressionato
  • Il mio favorito per la vittoria finale è il Monteviale
  • Battaglin della Pedemontana, Sy dello Zanè, Monye del Le Torri

Gianluca Covolo, allenatore del Malo

Gianluca Covolo

  • Possiamo e dobbiamo fare ancora meglio; va detto però che la rosa si è molto rinnovata oltre che ulteriormente ringiovanita e l’impegno da parte dei giocatori è il massimo
  • Parlo di quelle che più ci hanno messo in difficoltà: Azzurra e Dueville.
  • Credo tuttavia che le più attrezzate siano ad oggi espresse dalle prime posizioni della classifica (senza dimenticare Zanè che non abbiamo ancora incontrato)
  • Ce ne sono parecchi ma tralasciando i nostri e dovendo menzionarne tre dico Battaglin della Pedemontana, Michele Barbieri del Dueville e Bellotto dell’Arcugnano.

 Denis Lazzaron , allenatore del Monteviale

Mister Lazzaron

  • sono molto contento, soprattutto considerando che abbiamo ancora un buon margine di crescita.
  • Mi ha impressionato lo Zané, squadra esperta che si é dimostrata contro di noi solida e ordinata nella fase difensiva, mentre in fase offensiva é prestante ed efficace quanto basta.
  • Come favorite dico Le Torri e Pedemontana.
  • Per quelli visti fino ad oggi: Rondon (Malo), Sy (Zané), Rampazzo (Arcugnano)

Vladimiro Remonato,   allenatore della Pedemontana

Remonato Vlad

  • Sono soddisfatto dei miei giocatori per l’impegno e la disponibilità che mettono in ogni allenamento e partita è chiaro anche che possiamo e dobbiamo fare ancora meglio.
  • premetto che dobbiamo ancora incontrare squadre come il Monteviale e il S.Lazzaro e che comunque ogni partita ha una storia a sé una squadra che mi è piaciuta sotto l’aspetto del gioco è il Malo ma poi nel calcio contano i punti
  • Per la vittoria finale tutto può essere condizionato dal prossimo mercato comunque, a mio giudizio, Le Torri ,Monteviale e Zanè sono le candidate alla vittoria finale anche se noi cercheremo di dire la nostra
  • i giocatori non mi permetto di giudicare quelli delle altre squadre, mentre come ho detto giudico più che positivamente i miei giocatori

Nicola Motterle, allenatore del San Lazzaro

Motterle Junior

  • Come potrei non essere soddisfatto della mia squadra.
  • Sinceramente impressionato nessuna fino ad ora anche perché per essere impressionati bisogna che non si riesca a fare nulla, per quelle che ho incontrato e per il mio modo di vedere e fare calcio mi sono piaciute: il Due Monti, il Monteviale, e il Summania.
  • Fare un pronostico è un po’ difficile, visto anche che non ancora incontrato quattro delle squadre che ad inizio campionato erano state indicate tra le favorite.
  • Come giocatori: Benetti del Summania, Cornale del Berton e, visto ieri sera con il Le Torri,  Turetta

Mauro Fontana, allenatore del Summania

Mauro Fontana

  • Sono convinto che i Giovanotti del Summania abbiano illimitate prospettive e grossi margini di miglioramento. Sono particolarmente colpito dalle loro qualità tecniche e dalla straordinaria capacità di apprendimento. E’ indubbiamente un gruppo che dà soddisfazioni
  • Ovviamente all‘appello mancano 4 squadre in questo momento. La più completa mi è sembrata la Pedemontana poi bene anche Sandrigo e Zanè.
  • Ci mancano Monteviale e Le Torri di quelle indicate per la vittoria finale, ma quest’anno ce ne sono minimo 4/5 di accreditate. Quindi per non far torto a nessuno tiferò Sandrigo per l’amicizia che mi lega al Gobbo del loro allenatore.
  • Top Player ? a me sono piaciuti l’esterno dx dell’Arcugnano Rampazzo e la mezzala dello Zanè Maddalena e ho trovato Bajramaj  ulteriormente  maturato quindi oltre che bravo anche completo

 

Riepilogando

Il  Le Torri  e  il Monteviale  vengono riconfermati da tutti gli intervenuti come i grandi favoriti del girone. La Pedemontana e lo Zanè seguono con un buon distacco.

20 giocatori sono stati nominati come migliori del girone: Battaglin della Pedemontana  ha ricevuto 4 menzioni, seguito da Rondon del Malo con 3, Cornolò dell’Alto Astico, Turetta del  Le Torri, Sy dello Zanè , Rampazzo dell’Arcugnano, Cornale del Berton con due. La squadra ideale: Cornolò (Vicentini), Benetti , Gianesini, Bellotto, Gobbato; Turetta,  Masiero, Rondon (Stefani, Barbieri, Maddalena); Battaglin, Cornale,  Sy (Piga, Calgaro, Pescante, Scolaro, Rampazzo, Bajaramaj).

Sull'Autore

Federico Formisano