Prima Categoria

Prima Categoria B, il punto di Maurizio Lissandrini, dopo 12 giornate

Scritto da Federico Formisano

Il Punto  di Maurizio Lissandrini

Classifica dopo 11 giornate:
Zevio 23, Sovizzo 21, Valtramigna 21 , Audace 20 , Pro Sambo 20, Valdalpone 19, Chiampo 19, Casaleone 19, Illasi 18, Real San Zeno 12, San Giovanni Ilarione 10, Tregnago 9, Casteldazzano, Bovolone 5, Pozzo 1.

Riprendiamo l’analisi del girone dopo la sosta  forzata del 17 novembre, e questa domenica che ha visto ancora 2 partite rinviate per la pioggia.
Procede come un rullo compressore la marcia dello Zevio in testa alla classifica del gir. B frutto di 6 vittorie e 5 pareggi ( unica squadra ancora imbattuta) e consolida il primato battendo con un gol di Esposito il San Giovanni Il. guidato dal mister vicentino Gonella e del bomber del girone Sinaj. Vittoria che permette ai ragazzi bianco-neri dello Zevio di essere una protagonista per il titolo di campione d’inverno.
Infatti le altre protagoniste  non stanno a guardare, in 4 punti ci sono 8 squadre che si daranno battaglia fino a Natale per il platonico ma importante primato finale. Audace  e Pro Sambo viaggiano con il turbo e si presentano nei primi posti in classifica dopo un inizio di campionato molto difficile. Soprattutto la Pro Sambo di mister Bognin sta mettendo in fila una impressionante serie di risultati che valorizzano una rosa molto competitiva con bomber Cardone ( ieri 2 gol per lui ) su tutti. Primi posti anche per Valtramigna del bomber Turozzi ( domenica  fermo al palo per la pioggia)  e il sorprendente Sovizzo di mister Sartori che pareggiando 1 a 1 con il Casteldazzano  si posiziona al secondo posto in classifica. Pareggio sfortunato quello dei nero-verdi del Sovizzo frutto di un autogol ( Dalla Riva devia nella propria porta un tiro ) e pareggio strameritato del giovanissimo Rebeschini ( classe 2000 con dedica al proprio papà)  nel finale di primo tempo. Secondo tempo all’attacco costante, ma il pallone non vuole entrare e alla fine si deve accontentare di 1 punto solamente che permette alla truppa di Sartori di guardare fiduciosi al futuro. Brutto passo falso del Real San Zeno di mister Cappellini( seconda partita in panchina per lui) che perde in casa contro il Casaleone per 3 a 0 . Sconfitta maturata nel finale del primo tempo con un gol di Nouhi e messa in cassaforte dal solito Pasquali ( 9 gol per ex Mantova di Mimmo Di Carlo) e Pinotti. Il Real San Zeno dovrà rifarsi già da domenica prossima contro il Bovolone  in una sfida per riemergere dai bassi fondi della classifica.
Fermo il Chiampo di mister Rezzadore che rinvia per impraticabilità del campo in quel di Montecchia contro la Valdalpone  di mister Beppe Allocca . Le 2 squadre sono a pari punti in zona alta della classifica , con molte ambizioni visto le belle prestazioni fatte in questo campionato. Le 2 compagini si incontreranno probabilmente  nel recupero settimanale di metà dicembre.
Netta la spaccatura in classifica con le ultime 3 ( Pozzo, Castelazzano e Bovolone ) che faticano a fare punti,ma che nel mercato di dicembre potrebbero dare una svolta importante al loro cammino.
Domenica prossima partitissima a Casaleone contro Pro Sambo  e derby tutto veronese tra Audace e Zevio per il primato del girone.
Buon campionato a tutti
Maurizio Lissandrini

I top dell’ultima giornata

Nathan Onejiaka  (Real San Zeno) :  nel recupero di mercoledì  con la Scaligera ritrova il gol della sicurezza che permette di conquistare tre punti importanti in trasferta, purtroppo parzialmente rovinati dalla sconfitta di domenica con il Casaleone

Onyejiaka in azione

Luca Pasquali (Casaleone)  L’attaccante del Casaleone segna un altro gol che lo fa salire a quota 9 e avvicina la vetta della classifica dove al momento c’è Sinaj del San Giovanni Ilarione. Pasquali in una recente intervista ha voluto riconoscere i meriti di Mimmo Di Carlo che è stato suo allenatore quando lui giocava nel Mantova ad inizio carriera. Pasquali ha disputato otto stagioni nel Casaleone e in precedenza aveva militato anche nel Nogara in Promozione e nel Legnago in Eccellenza.

 

Pietro Rebeschini  (Sovizzo) : Segna il gol che serve al Sovizzo per raggiungere il pareggio e lo dedica al papà in Ospedale.

Furlato e Rebeschini

Le Cronache

Reak San Zeno- Casaleone 0-3 Per questa partita siamo in attesa di un redazionale

 

Classifica cannonieri

10 reti: Sinaj (San Giovanni Ilarione),
9 reti: Pasquali (Casaleone),
8 reti: Filipovic (Casteldazzano), Turozzi (Valtramigna),
6 reti: Savoia (Audace), Nwanyanwu (Chiampo), Cardone (Pro Sambo)
5 reti: Diquigiovanni Chiampo), Rizzin  (Illasi),  Oneyijaka (Real San Zeno),  Rognini (Zevio);
4 reti: Herber (Audace), Pinotti (Casaleone), Beltramo, Scarabello,  Signorini (Pro Sambo),  Tugnoli (Sovizzo), Mirco Tirapelle  (Valdalpone), Esposito ( Zevio);
3 reti:
Cristofoli  
(Audace), Fedele,  (Chiampo) Bejar, Bertagna, Soave (Illasi),  Romellini (Real San Zeno), Girardi   F. (Scaligera) Dal Forno,  Gecchele, (Tregnago), Bressan,  ( Zevio);
2 reti:
Cacciatori, Menini, (Audace), Ambrosi U., Bissoli, Pesic  (Bovolone), Nohoui (Casaleone), Cavazza (Chiampo)  Perlati (Illasi),  Onofrio (Pozzo), El Badoui (Pozzo), Vallarsa (Real San Zeno), Faedo (San Giovanni Ilarione), Bregalda, Rebeschini,  (Sovizzo), Torneri (Tregnago), Castagnini, Coku, Gecchele, Gambin, M’Baye, Tirapelle,  (Valdalpone), Gianello,  Marcazzan, Rossi(Valtramigna),

1 rete: Gasparato, Mignolli, Righetti (Audace), Falchetto, Gasparini, (Bovolone), Corso, Moio, Nohui, Peroni (Casaleone), Personi, Valentini (Casteldazzano),  Masiero, Nerboldi (Chiampo), Baldo, Peroni (Illasi),  Bertasini, Girometti,  La Corte, Passaia (Pozzo),  Bersani, Creati, Fernando, Portinari (Pro Sambo), Faccin L. , Mantovani, Nori, Zoccante (Real San Zeno), Antonelli ,  Bertoldo (San Giovanni Ilarione),  Bottura, Gramegna, Pasotto, Zuccotto (Scaligera), Milan, Strobe,  Zanderigo (Sovizzo), Saggioro, Scolaro, Spinelli,  Tagliapietra, (Tregnago),  Fattori, Posenato, Rugolotto,  (Valdalpone), Lorenzi, Rodella, Zambellan (Valtramigna), Baldassare, Cherubin, Pretto,  Sterza (Zevio);

Sull'Autore

Federico Formisano