Prima Categoria

Monteviale rimonta il Malo e rimane al comando

Scritto da Antonio Martinello

Monteviale- Malo 2-1

MONTEVIALE: Erba F., Porcellato (dal 6’ st. Penzo), Radosavljevic, Shkembi (dal 44’ st. Cantarello), Zenere, Perucca, Arcaro (dal 12’ st. Belloni) , Erba M., Marzari (dal 36’ st. Foletto), Menegon, Maiova. Allenatore: Lazzaron Denis. A Disposizione: Berno, Fait, Bedin, Martini.

MALO: Nicoli, Brandi, Pogietta, Stella, Balzarin (dal 3’ Grubetic), Zanella, Cazzola (dal 36’ De Zaiacomo), Rondon, Scolaro, Savio, Dalle Molle (dal 16’ Rovetti) Allenatore: Covolo Gianluca. A disposizione: Dani, Deganello.

Reti: Dalle Molle 11’ , Porcellato 22’, Marzari (R) al 60’

Ammoniti: Shkembi, Maiova, Penzo (MTV), Stella, Scolaro, De Zaiacomo (MA)

Arbitro: Luca Bianco di Vicenza

Servizio e foto di Antonio Martinello

Alla ripresa del campionato per il girone di ritorno due sono le gare importanti per la testa della classifica, il match clou tra Le Torri e Pedemontana e come sotto clou possiamo senz’altro inserire la gara tra Monteviale e Malo.

I padroni di casa hanno concluso il girone di andata a 32 punti al primo posto in coabitazione con la Pedemontana, mentre il Malo viaggia a ridosso della zona play off, con 24 punti.

L’inizio della gara non è il solito del Monteviale che subito tenta di aggredire l’avversario, il ritmo è compassato e anche per merito dei nerostellati maladensi, che gli uomini di Lazzaron lasciano spazio alle giocate di Rondon e soci. Un Malo molto ordinato quando scorre l’undicesimo minuto, sfrutta a dovere un calcio di punizione sulla tre quarti, Rondon trova Pogietta largo sulla sinistra, il quale guadagna il fondo e con abilità centra un pallone rasoterra che Dalle Molle con facilità deposita in rete.

Il Monteviale del primo tempo non è la squadra che solitamente siamo abituati ad ammirare, colpito a freddo ci impiega alcuni minuti per riordinare le idee, poi entra in gioco Porcellato che spintosi in attacco trova il portiere Nicoli pronto a parare il suo tiro con un grande intervento, questa si rivelerà la prova per trovare la via della rete. Al 22’ su calcio d’angolo battuto dalla sinistra dell’attacco di casa Porcellato batte tutti in elevazione e schiaccia la palla dove questa volta Nicoli non può arrivare.

gol di Porcellato

Gol di Porcellato

Nella seconda parte del primo tempo si vede un buon Malo che al 36’ su servizio con il contagiri di Rondon a scavalcare il difensore di casa, mette Zanella nella condizione di colpire a colpo sicuro, la palla calciata in diagonale supera il portiere Erba, ma di poco sfiora il palo e si perde sul fondo.  Il finale del primo tempo è senz’altro di marca ospite, con ancora Rondon protagonista al 45’ su calcio di punizione dai 20 metri, palla a superare la barriera e di poco alta sulla traversa, su questo episodio si chiude il primo tempo.

Uscita di Nicoli

 

Il the caldo e le raccomandazioni di mister Lazzaron consegnano alla gara un Monteviale molto diverso, già al primo minuto Arcaro si defila sulla destra e come per Zanella nel primo tempo calcia ad incrociare la palla deviata di un niente da Nicoli anche questa volta lambisce il palo e si perde sul fondo, come un minuto dopo un buon tiro di Maiova non inquadra lo specchio della porta.

Se nel primo tempo era il Malo a gestire il centrocampo ora nella seconda frazione e la squadra di casa che preme sull’acceleratore e al 13’ un affondo di Maiova viene fermato fallosamente dal numero 2 Brandi. Calcio di rigore che Marzari calcia con sicurezza e trafigge Nicoli per il due a uno.

I due mister ricorrono a piene mani ai ragazzi delle panchine, il Malo per aumentare il potenziale offensivo, e il Monteviale per arginare le folate dei nerostellati. La gara si anima e l’arbitro ha il suo bel lavoro per tenere nei corretti binari la sfida, usando i cartellini gialli per arginare gli eccessi di proteste.

contrasto su Marzari

Nonostante la gara si sia conclusa al 50’, con cinque minuti di recupero, il risultato è rimasto fissato sul 2 a 1 per i padroni di casa. Di certo comunque anche la squadra ospite ha disputato una buona gara, venendo punita più dagli episodi e dalla maggiore esperienza dei padroni di casa che dai propri demeriti. Dall’altra parte i ragazzi di mister Lazzaron sono riusciti anche in una giornata non eccezionale, a ribaltare il risultato. Con questa vittoria e visto i risultati delle altre squadre questa sera il Monteviale conquista da solo la testa inseguito ad un punto dal Le Torri, staccando di tre punti la Pedemontana.

azione di Scolaro

 

Sull'Autore

Antonio Martinello