Seconda Categoria

Ottovolante per la capolista Valli: il ritorno inizia con l’allungo in vetta

Scritto da Federico Formisano

 

Il match di Schio dura in pratica solo 45′ o poco più. Avanti per 1-0 all’intervallo, il Valli raddoppia a inizio ripresa mentre il Concordia rimasto in 10 uomini lascia campo libero agli uomini in arancionero: doppio poker personale per Dalla Riva e Ferrante: 8-0 da record. 

 

CONCORDIA-AS VALLI 0-8 (pt 0-1)

Concordia:  Soliman, De Rigo, Rigon, Nestor, Zermiglian, Dalla Costa, Scauzillo (Pojer dal 52’)Scolaro, (Canova dal 55’) , Neffari (Calsolaro dal 71’) Marku, Lanaro (Djordevic dal 58’) Allenatore Lora

Valli:  Guglielmi, Danieli, Casa, De Franceschi (st Scapellato), Smiderle, Berlato, Vasic (st Piva), Miotello, Cimenti (st De Rizzo), Ferrante, Dalla Riva. Allenatore  Lorenzi.

 

Prima giornata di ritorno e terzo successo messo in fila dal Valli di Lorenzi, che trova “campo facile” in casa di un Concordia che molla gli ormeggi a metà partita. Dopo il gol del vantaggio siglato nel primo tempo, il Valli piazza addirittura un “settebello” solo nei 45′ della ripresa. Con Ferrante e Dalla Riva, coppia d’attacco di giornata, a fare scorpacciata di gol: sono solo loro due, infatti, i marcatori ospiti della domenica.

Ferrante riceve i complimenti dei compagni

LA PARTITA

 

Formazione con qualche novità per il Valli al 1′, con mister Lorenzi a tenere sul pezzo tutta la rosa nelle ultime partite. Nei primi 45′ i padroni di casa tengono testa alla capolista, concedendo un solo gol ai beniamini sportivi del Pasubio che passano in vantaggio a metà frazione grazie a Ferrante, liberissimo di toccare in porta di testa dal secondo palo. A inizio ripresa lo stesso n°11 raddoppia in diagonale da destra, poi, si scatena Dalla Riva,compagno di reparto che ne realizzerà quattro a raffica: su punizione mancina il primo per il 3-0, demolendo il morale dei giocatori di casa che lasciano ampi spazi a un Valli che giustamente interpreta l’incontro con impegno fino alla fine. Scambio di favori e assist in zona gol, quaterna per il n°10 con Ferrante che lo imita, raccogliendo gli assist dei compagni e tramutandoli in oro per altre due volte.

A questo link  il video della gara https://www.facebook.com/ASVALLIDELPASUBIO/videos/523387244941350/ 

La prima domenica di pallone del 2020 registra come ogni anno delle sorprese post panettoni. Perde terreno il Thiene avvinghiato fino al 1′ a un solo punto dal Valli (battuto a Lugo), e così anche il Molina. Solo il 7 Comuni va a segno e tiene la scia nei quartieri alti, in una zona playoff affollata e con tante squadre attrezzate per la vittoria del campionato.

Sull'Autore

Federico Formisano