Seconda Categoria

Seconda Categoria C: il punto di Bottoni alla prima di ritorno; top, cronache e marcatori

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Moreno Bottoni

Nella prima giornata del 2020 non sono mancate le sorprese. Il Lonigo resta in testa alla classifica grazie ad sonoro 6-0 al Real Monteforte che resta penultimo mentre per i leoniceni  questo risultato rappresenta la conferma che la squadra di Fedrigo  sta facendo veramente sul serio e non molla la presa. Dovranno essere bravi a tenere questo passo per le altre 14 gare. La prima sorpresa di oggi è il pari del Montecchio San Pietro in casa del Grancona. Pareggio che frena la corsa dei castellani verso la testa della classifica. Altra sorpresa è il pareggio interno del Brendola col Castelgomberto. La squadra di Vinicio Corato dovrà  sicuramente cambiare marcia per ostacolare il Lonigo verso la vittoria finale. Bene il Castelgomberto che  dimostra di essere in piena salute. Con questo pari la squadra dell’altro Corato, Daniele, si avvicina   alla zona playoff. Male le Alte che va a perdere a Locara. I veronesi che nel recupero di fine anno con il San Vitale non erano andati oltre il pari con  l’anno nuovo fanno bottino pieno, a tempo quasi scaduto,  pur avendo concluso la gara con un  giocatore in meno a seguito dell’espulsione avvenuta al 15′ del secondo tempo.  Per i giallorossi del presidente Chiari continua la striscia negativa e si allontanano dalla zona playoff. Locara con questa vittoria va a 6 punti dal Lonigo. Vittoria importante per la Provese che sale al quarto posto. Ottimo successo per l’Altavilla che batte il San Vitale; i castellani di Quinto restano in piena bagarre per la salvezza. Il Sossano perde a Soave e appare in difficoltà non riuscendo più a ripetere i risultati della fase iniziale del campionato. Pari tra Brogliano e Alta Valle del Chiampo,  due buone squadre giovani con buone prospettive.  Per l’Alta Valle in gol Edoardo Cavallaro, figlio del presidente della squadra di Crespadoro deceduto a 61 anni nei giorni che hanno preceduto Natale. Certo Edoardo avrà dedicato il gol al padre!

La settimana prossima il Lonigo incontra l’Alta Valle mentre il Brendola va a Monteforte. Non sarà facile per entrambi. Il Castelgomberto incontra l’Altavilla e lì si vedrà se i ragazzi di Corato possono  puntare ai playoff. Partite interessanti tra Montecchio San Pietro e Brogliano e Sambonifacese e  Locara. Il Sossano deve tentare di strappare punti alla Provese come il San Vitale con il Soave. Le Alte troverà il Grancona in una gara insidiosa, anche se la classifica assegna ai giallorossi i favori del pronostico.

I top della settimana :

Edoardo Cavallaro (Alta Valle del Chiampo)   non aveva mai esultato in questo campionato; lo fa nella prima domenica di calcio giocato senza che il padre mancato nel frattempo sia ad assistere alla gara in tribuna. E guarda lassù per cercare la conferma che si il padre lo ha visto !!!

 

 

 

 

 

 

 

 

Stefano Gonta  (Lonigo): tre gol in una partita e una bella scalata alla classifica dei cannonieri

Filippo Melison (Altavilla): realizza una doppietta che porta l’Altavilla a metà classifica al riparo da sorprese.

Le cronache:

Brendola-  Castelgomberto 1-1   Il Lux attacca, ma pareggia
Una gara giocata, soprattutto nel secondo tempo, in maniera garibaldina, ma il primo match del 2020 termina in paritaa’ per il Castelgomberto che, in trasferta , impatta 1-1 con un Brendola secondo in classifica .
E’ una prima parte di partita senza troppi sussulti, solo Cenzato ci prova nella ripresa, il suo tiro viene deviato. Ci prova poi De Franceschi con una splendida rovesciata, out di un millimetro.
Nel finale la contesa si infiamma. Palla persa del Lux ed arriva un gol da Paperissima per Brendola . I nostri non ci stanno, Cenzato si carica i compagni sulle spalle e con un tiro a giro pareggia i conti all’85’. Nel finale assalto continuo, 4/5 palle gol per i nostri, ma il risultato non si schioda. (Da Facebook Castelgomberto)

i due mister

Grancona  – Montecchio San Pietro  0-0   Non comincia bene il 2020 in casa neroverde. Finisce 0 a 0 tra Grancona e San Pietro, con la squadra di Rutzittu che scivola al quinto posto. Questo match purtroppo si ricorderà soprattutto per il grave infortunio a Chiarello.
L’ attaccante in un contrasto a metà ripresa cade male e riporta la frattura scomposta di ulna e radio.
Dispiace molto per il giovane classe 98, anche perchè la sua velocità in fascia mancherà parecchio.
Partita sottotono per il San Pietro, impreciso nei passaggi e poca rapido nella manovra.
Nel primo tempo Chiarello va vicino al gol due volte. La prima a tu per tu con il portiere e poi una traversa, sempre con al volo. Secondo tempo il Grancona si fa pimpante e grintoso. Invece la squadra ospite è incapace di invertire la rotta. Dopo l’infortunio di Chiarello i neroverdi perdono vitalità davanti.
Nel finale il San Pietro si riversa in avanti e creano un’occasione con Faccin e con Trevisan. Poi recriminano per un mani in area ( abbastanza netto ) su tiro di Trevisan.
Il Grancona si vede deviare una punizione sul palo da Meggiolaro.
Questa prestazione è stata deludente rispetto le precedenti. Ora ci sono due gare in casa per rialzare la testa.. (dal sito del  San Pietro)

Locara- Alte 3-1 Comincia con una vittoria il 2020 del Locara. Vittoria cercata e voluta nonostante più di mezz’ora giocata in inferiorità numerica.
Partono forte i ragazzi di mister Danieli, oggi sostituito per via della squalifica da @_menny_92_ : dopo circa 5′ c’è già il gol del vantaggio con @robertventuraalejandro che riceve palla dopo uno slalom di @kevincrestani e dal limite con un destro preciso batte Pagliarulo. Qualche minuto dopo sempre Ventura viene atterrato in area ma l arbitro non fischia. Ancora Ventura protagonista al quarto d’ora: dopo una spizzata di @castenicc si trova a tu per tu col portiere avversario, ma il suo pallonetto finisce alto. Negli ultimi 20 minuti del primo tempo i padroni di casa si fanno schiacciare nella loro metà campo ma riescono sempre a respingere le avanzate ospiti fino al 45′ quando dopo un occasione fallita da @matteo_castegnaro subiscono una ripartenza e Schenato batte @riccardo_pernigotto in uscita.

Il Locara festeggia la vittoria

Nella ripresa i biancazzurri riprendono il pallino del gioco e ritornano pericolosi: @antomarquez_94 recupera palla a centrocampo e si lancia verso la porta avversaria, salta un uomo e serve una gran palla a Crestani, ma il portiere con la punta del piede ci arriva.
Attorno al 55′ ripassano in vantaggio: @marcosartori91 viene cinturato in area e dal dischetto Marchese non sbaglia trovando il suo sesto gol stagionale.
Il Locara sembra poter controllare il vantaggio ma al 60′ rimangono in 10 per l espulsione di Ventura.
Le Alte ci credono e si ristabiliscono nella metà campo avversaria. I locali si difendono bene fino all’ 80′ quando ancora Schenato trova di testa il gol del 2a2.
Le speranze sembrano spegnersi per i padroni di casa ma al 94′ è @emiliofrigo a regalare i 3 punti ai suoi: lancio lungo di Sartori e Frigo è scaltro a sfruttare una indecisione del centrale giallorosso, prende posizione e col destro batte per la terza volta Pagliarulo per il tripudio biancazzurro. Ed ecco il link del gol su rigore di Antonio Marchese: https://www.facebook.com/2310839659137563/videos/800662310397518/

(Da Facebook Locara)

In un campo difficile come quello di Locara, contro una squadra tosta e ben allenata, le Alte stava riuscendo a strappare un punto d’oro. La beffa é arrivata in pieno recupero per una disattenzione difensiva che ha trasformato un pallone innocuo in una palla gol.
Il rammarico é alto per i ragazzi di mister De Grandi perché la prestazione é stata buona e la squadra é sempre riuscita a recuperare lo svantaggio con due bei gol di bomber Schenato. Con un po’ di attenzione in più si poteva portare a casa un punto d’oro soprattutto per il morale. Ora le prossime due partite con Grancona e Provese diventano fondamentali per capire cosa possono dire i giallorossi nel girone di ritorno. (Dal sito delle Alte)

Schenato

 Classifica cannonieri:

11 reti: Pavan (Brendola), Traorè (Castelgomberto), Masetto (Lonigo),
10 reti: Schenato V . (Alte)
9 reti:
  Gonta,(Lonigo), Trevisan (Montecchio San Pietro), Dal Bosco (Provese), Maran (Sossano);
8 reti:  Vujic (Alte),  Veronese  A.(Lonigo), Met Hasani (San Vitale) ;
7 reti:  Veronese M. (Borgo Soave),
6 reti: Taurino  (Altavilla),  Marchese Antonio (Locara), Gonta, Veronese  A.(Lonigo), Pegoraro (Montecchio San Pietro), Basso (Provese),  Guiotto (Real Brogliano);
5 reti: Savkovic, (Alta Valle del Chiampo), Langella (Borgo Soave), Camerra  M. (Brendola), Pozza(Locara), Zarantoniello (Real Brogliano);
4 reti:  Neri (Altavilla),  Cervellin, Crivellaro,    (Brendola) , Cenzato (Castelgomberto), Frigo,  Ventura (Locara), Sraidi, (Provese), Povoleri (San Vitale),
3 reti: Melison, Pizzin  (Altavilla), Fiorenza (Alte), Mancin (Brendola), De Franceschi, (Castelgomberto) Nanfioli (Grancona), Castegnaro M.,(Locara), Cengia (Sambonifacese) Nee Wang (Sossano);
2 reti:  Singh (Alta Valle del Chiampo), Piludu (Altavilla), Saccozza, Sartori, Scala (Alte),  Avesani (Borgo Soave),De Filippi (Brendola), Berko, Peruffo (Grancona), Castegnaro A. (Locara) Danuso (Lonigo), Maccà (Montecchio San Pietro), Tregnaghi (Provese), De Franceschi, Ovidiu Turrin (Real Brogliano), Nogara, Tracco (Real Monteforte), Cunico, El Hattas, Kumara, Vakon (Sambonifacese) Pellizzari (San Vitale);
1 rete:  Cavallaro, Diba, Fanton, Lalic, Melis, Nori, Stecco, Vicentin (Alta Valle del Chiampo), Boschetto, Mosele,  Sinico, Tezze, Tozzo, Ziggiotto (Altavilla), Dal Santo, Gambino,  Lovato, Marzotto,  Sartori, (Alte), Anselmi, Meneghini, Migliorini, Zarantonello (Borgo Soave), Bileac, Ivanovic, Parlato, Tessari (Brendola),  Bortolotti,  Caicchiolo, Giuriato (Castelgomberto), Bigarella, Leorato,   Piccotin  (Grancona),   Crestani K., Marchese Francesco (Locara), Bari, Lunardi (Lonigo), Agosti, Frigo, Peruffo,  Urbani, Zamperetti (Montecchio San Pietro),  Amin, Ferrari, Mancassola, Palazzin,  Passarella, (Provese),  Balestro, Bevilacqua, Cracco, Disconzi, Tonin  (Real Brogliano), Burato, Cavallon,Salute, Vignato (Real Monteforte), Hoxha, Passariello(Sambonifacese), Agosti, Chiarello, Corbetti, Pellizzari,  Povoleri, Tasson (San Vitale),  Battistella, Gianesini, Murrizi, Talma(Sossano);

Sull'Autore

Federico Formisano