Seconda Categoria

Seconda Categoria, C (20): il punto di Bottoni, top, marcatori, cronache

Scritto da Federico Formisano

Il punto di Moreno Bottoni

La ventesima giornata del girone c fa registrare una classifica con tre squadre in testa a 41 punti (Brendola, Montecchio San Pietro e Locara)  ma subito sotto c’è la seconda (Provese) a due punti e la terza (Lonigo) a tre punti. Sarà battaglia fino alla fine.  Il  Montecchio San Pietro vince con il Real Monteforte (4-0 con le reti di Pegoraro, Corbetti e la doppietta di Urbani)  e va a 41 con Locara e Brendola. I ragazzi di Rutzittu arrivano al comando per la prima volta dopo che nelle precedenti venti giornate si erano alternate in testa Brendola e Lonigo.  I neroverdi hanno tutte le carte in regola per giocarsi questo campionato  fino alla fine, con un gruppo e società molto solide .

Il Big match tra Provese e Locara finisce pari come finisce pari tra l’incontro fra  Brendola e Sossano . I Brendolani sbagliano anche un rigore e, visto che sono usciti anche dalla Coppa, non appaiono al massimo della condizione. Comunque sono sempre la squadra del girone che ha realizzato più gol (47)  Finisce pari la gara tra Real Brogliano e Castelgomberto in una gara difficile da giocare in un campo molto sconnesso e i ragazzi di Corato sempre decimati dagli infortuni. L’Altavalle del Chiampo batte il Grancona con Sfistha Spetim tra i migliori in campo (marcatore Allegramente dopo l’autorete iniziale su conclusione di  Nori e il momentaneo pareggio di Piccotin. Ottimo punto del San Vitale sull’ostico campo del Lonigo. Male le Alte che perde a Soave. I giallorossi sprecano tanto ma è anche vero che nonostante l’arrivo del nuovo allenatore, i risultati non sorridono ai castellani.  L’Altavilla batte la Sambonifacese  e dimostra,  anche in questa occasione,  di aver fatto finora un campionato anche superiore alle aspettative della vigilia.
La giornata è stata caratterizzata da ben tre pareggi per 0-0 e comunque dal predominio delle difese sugli attacchi (solo 14 le reti realizzate).

La prossima domenica ci attende un’altra tappa avvincente di un campionato che continua ad essere equilibrato:  il big match vedrà di fronte Locara e Brendola ma ci sono altre partite che promettono spettacolo ed incertezza ad iniziare da Alte – Lonigo che potrebbe offrire ai ragazzi di Vicari forse l’ultima possibilità di avvicinare la quinta piazza e con Provese- Altavilla e Sossano – Montecchio San Pietro, altre gare dal esito tutt’altro che scontato.

I top della settimana :

Filippo Allegramente (Altavalle del Chiampo):  Qualche domenica in panchina, poi ritrova il posto in squadra e segna due gol in due gare.

Enrico Tozzo (Altavilla): una doppietta che vale  un rilancio personale per un giocatore che sta cercando di ritrovarsi

 

Alberto Urbani  (Montecchio San Pietro): il ragazzo aveva avuto la grande opportunità all’Arzignano ma non ha saputo sfruttarla; poi alla corte di Rutzittu, uno che di centrocampisti se ne intende ha saputo riemergere, dimostrando doti innate di regia; se poi segna due gol in una partita…

 

Le cronache:

Altavalle del Chiampo- Grancona 2-1  Prima squadra che vince per 2-1 in casa contro il Grancona grazie ad un autogol al 6° del primo tempo e grazie al gol di  Allegramente al 24° del primo tempo (secondo gol consecutivo per lui). (Da Facebook Altavalle del Chiampo)

Altavilla – Sambonifacese 4-0 Vittoria importante per la prima squadra che con un bellissimo 4 a 0 guadagna tre punti meritatissimi , mister Marco Trimigliozzi commenta nel post partita: “ abbiamo giocato bene , nel primo tempo siamo andati un po’ in difficoltà ma siamo riusciti a segnare 2 gol, poi nel secondo tempo abbiamo chiuso la partita con altre due reti importanti ! Salvezza sempre più vicina per una squadra che ci sta dando grandi soddisfazioni! “Forza Altavilla , Forza ragazzi !  Gol di Tozzo , Ferron e Neri

 

Montecchio San Pietro  Real Monteforte 4-0   Con il 4-0 rifilato al Real Monteforte fanalino di coda, il San Pietro si affaccia alla vetta della classifica. Pur non disputando una gara brillantissima, la squadra di Rutzittu ha fatto valere il grosso divario in graduatoria con i rivali veronesi. Infatti, nonostante il gioco non fosse molto fluido, i neroverdi quando spingono sembrano averne di più. Il vantaggio arriva al 16mo con un lancio lungo dalle retrovie che premia la velocità del solito Pegoraro, bravo ad infilare il portiere ospite. Il bis è servito attorno alla mezz’ora: punizione-cross di Urbani e la testa di Corbetti che sbuca nella mischia a trovare l’angolino. Il 2-0 rallenta un po’ le velleità del San Pietro, lasciando spazio i primi minuti della ripresa alle iniziative dei veronesi. Al 66mo Urbani ruba la scena agli altri 21 in campo. Elegante palleggio per liberarsi dalla marcatura al limite dell’area e destro vincente sotto la traversa. La reazione ospite si limita al nervosismo verso il direttore di gara, che è costretto a rifilare parecchi cartellini ai veronesi. L’ultima emozione è il definitivo 4-0 su rigore per atterramento di Bedin in area e la conseguente trasformazione di Urbani. Il centrocampista neroverde festeggia con una doppietta i 23 anni compiuti il giorno prima. L’esito della domenica calcistica vede una classifica degna del miglior thriller. Ad occupare il primo posto è un terzetto a 41 punti formato da San Pietro, Brendola e Locara. Ma dietro a 39 punti la Provese e a 38 il Lonigo tallonano questo trio. E domenica prossima, mentre i neroverdi sfideranno in esterna il Sossano, Locara e Brendola giocano lo scontro diretto che potrà appassionare ancora di più questa lotta al vertice.  (dal sito del  San Pietro)

Provese –  Locara 1-1   Pari e patta. Il derby tra Provese e Locara termina 1 a 1.
Primo tempo tutto di marca biancazzurra: predominio territoriale e una importante palla gol con @robertventuraalejandro che da pochi passi non trova la deviazione vincente su un traversone di @antomarquez_94
Padroni di casa pericolosi solo una volta con Basso che da posizione defilata prova il tiro ma @riccardo_pernigotto salva.
La ripresa continua sulla falsa riga del primo tempo. Il Locara recrimina per la mancata espulsione di Tregnaghi, graziato dall arbitro, ma va nuovamente vicino al vantaggio con lo stesso tandem del primo tempo: Marchese pesca libero in area Ventura che non arriva all’impatto per un soffio. Al 15′ si fanno rivedere i padroni di casa: Basso sfrutta la momentanea inferiorità numerica e calcia dal limite ma la palla esce di poco. Questa occasione dà coraggio ai rossoneri che vanno vicini al gol ancora con Basso che da buona posizione colpisce di testa ma Pernigotto si supera e salva. Vantaggio che arriva intorno alla mezz’ora sempre con Basso che devia quanto basta una punizione di Tregnaghi.
A questo punto i ragazzi di mister Danieli si gettano in avanti e si stabiliscono nella metà campo avversaria.
Al 90′ arriva l espulsione di Tregnaghi (con 40 minuti di ritardo) e sulla punizione seguente Antonio Marchese pesca in area Matteo Castegnaro che di testa insacca il gol del pari.
La partita non è finita perché al 93′ viene espulso anche Mancassola che ferma con un brutto fallo Antonio Marchese lanciato a rete. Sulla punizione seguente Matteo Castegnaro impatta nuovamente di testa ma stavolta non trova lo specchio.
Domenica prossima altra sfida importantissima e d alta quota: al Frigotto arriva la co-capolista Brendola.. (Da Facebook Locara)

Classifica cannonieri:

15 reti: Pavan (Brendola);
12 reti Traorè (Castelgomberto), Trevisan (Montecchio San Pietro);
11 reti: Masetto (Lonigo),
10 reti: Schenato V . (Alte) Met Hasani (San Vitale),
9 reti:  Vujic (Alte),  Marchese Antonio (Locara), Gonta,(Lonigo), Pegoraro (Montecchio San Pietro)  Basso e Dal Bosco (Provese), Maran (Sossano);
8 reti:  Veronese M. (Borgo Soave) Frigo (Locara) Veronese  A.(Lonigo);
7 reti:  Taurino  (Altavilla), Camerra  M. (Brendola);
6 reti:  Guiotto, Zarantoniello  (Real Brogliano) Kumara, (Sambonifacese) ;
5 reti: Savkovic, (Alta Valle del Chiampo), Langella (Borgo Soave), Cervellin (Brendola), Castegnaro M.,   Pozza(Locara);
4 reti:  Neri, Pizzin (Altavilla),  Crivellaro, Parlato (Brendola), Cenzato (Castelgomberto), Ventura (Locara), Sraidi, (Provese), Cengia (Sambonifacese)  Povoleri (San Vitale), Nee Wang (Sossano);
3 reti: Boschetto, Melison, Tozzo  (Altavilla), Fiorenza (Alte), Avesani (Borgo Soave), Mancin (Brendola), De Franceschi, (Castelgomberto) Nanfioli (Grancona), Maccà, Urbani (Montecchio San Pietro), Mancassola (Provese), Tracco (Real Monteforte), Pellizzari (San Vitale) ;
2 reti:  Allegramente, Singh, Stecco  (Alta Valle del Chiampo), Piludu (Altavilla), Lovato M., Saccozza, Sarr, Sartori, Scala (Alte), Anselmi, Ruffo,  (Borgo Soave),De Filippi (Brendola), Berko, Leorato, Peruffo, Piccotin (Grancona), Castegnaro A. (Locara) Danuso (Lonigo) Corbetti (Montecchio S.p.) Palazzin,   Tregnaghi (Provese), Balestro, De Franceschi, Ovidiu Turrin (Real Brogliano), Cisse, Nogara (Real Monteforte), Cunico, El Hattas, Vakon (Sambonifacese);
1 rete:   Cavallaro, Corato,Diba, Fanton, Lalic, Melis, Nori, Vicentin (Alta Valle del Chiampo), Caneva, Ferron, Mosele,  Sinico, Tezze, Ziggiotto (Altavilla), Dal Santo, Gambino,   Marzotto (Alte), Meneghini, Migliorini, Zarantonello (Borgo Soave), Bileac, Ivanovic, Marzari, Rigolon, Tessari (Brendola),  Bortolotti,  Caicchiolo, Fracaro,  Giuriato (Castelgomberto), Bigarella, Franceschini  (Grancona),   Castellan, Crestani K., Marchese Francesco (Locara), Bari, Lunardi (Lonigo), Agosti, Frigo, Peruffo,   Zamperetti (Montecchio San Pietro),  Amin, Ferrari, Passarella, (Provese),   Bevilacqua, Cracco, Disconzi, Tonin  (Real Brogliano), Burato, Cavallon, Salute, Todeschin, Vignato, Zonin (Real Monteforte), Hoxha, Malgarise, Passariello(Sambonifacese), Agosti, Chiarello, Ghiotto, Mettifogo,  Povoleri, Tasson (San Vitale),  Battistella, Gianesini, Murrizi, Talma(Sossano);

Sull'Autore

Federico Formisano