Prima Categoria

Prima categoria, C, il punto, il programma, i top, i marcatori

Scritto da Federico Formisano

La prima categoria girone c

Il punto dopo 21 giornate

Le quattro squadre di testa che finora avevano proceduto come lepri quasi irraggiungibili, si prendono una domenica di relax, con l’eccezione dello Zanè che batte il Dueville: un solo punto per la Pedemontana e le sconfitte imprevedibili di Monteviale e Le Torri. Dietro ne approfittano solo in parte con l’Azzurra Sandrigo che impatta con la Pedemontana, il Grisignano che va in bianco con il Poleo e il solo Malo che battendo il Berton guadagna qualche lunghezza sulle prime

Ma andiamo con ordine: il Monteviale esce sconfitto da un campo che conosce bene, il sintetico di San Bortolo dove è rimasto tutta la scorsa stagione. Sotto di tre gol nel primo tempo (gol di Forte e doppietta di Nerboldi) il Monteviale ha reagito nella ripresa con Foletto e Porcellato su rigore, ma nel finale ha subito anche il gol del 4-2 con Praticò.  Domenica il Monteviale torna a giocare in casa con il San Lazzaro

Il  Le Torri non ha saputo fare meglio andando sotto per 3-0 con l’Arcugnano (in gol con Tovo, Bellotto e Maran), e riuscendo a recuperare solo due delle tre reti con la doppietta di Masiero.  Monteviale e Le Torri sono squadre che hanno segnato molto (45 la squadra di Lazzaron, 39 quella di Lelj) e non a caso comandano la classifica dei migliori attacchi, ma subiscono anche troppo (25 reti per entrambe) che sono molte di più di quelle subite negli altri gironi dalle squadre che puntano alla vittoria finale.  Il Le Torri cercherà il riscatto ma è atteso da una gara delicata con lo Zanè (le due squadre sono a pari punti in classifica)

Nello scontro clou della giornata la Pedemontana pareggia sul campo dell’Azzurra Sandrigo e rosicchia un solo punto al Monteviale raggiungendo il Le Torri ma rimanendo  a 2 punti dalla vetta.  Pedemontana atteso da un derby complicato con il Malo.   Infine lo Zanè fatica con il Dueville (gol di Lissa Dal Prà) ma ottiene i tre punti che gli permettono di agganciare Pedemontana e Le Torri sul secondo gradino. L’altra  gara importante della giornata vedeva di fronte Malo e Berton Bolzano che per rilanciarsi in classifica dovevano fare risultato: ci sono riusciti i nero stellati mentre il Berton fa una battuta a vuoto che potrebbe essere decisiva nella rincorsa verso i play-off, anche se ci sono ancora 30 punti in palio. Le speranze del Berton di tornare in corsa passano dalla gara con il Grisignano di domenica.

Il pari a reti inviolate fra Grisignano e Poleo permette agli scledensi di guadagnare un altro punto sull’Alto Astico Cogollo a cui  il nuovo mister Carretta non è riuscito ancora a trasmettere il suo spirito guerriero e che ha subito la pesante punizione del Due Monti ( 4-0 con reti di  Gisaldi e Giuglietti e doppietta di Essenhaj)  Infine il Summania con i gol di Brunello e Clementi,  passa sul campo del San Lazzaro e si porta ad un solo punto dalla formazione cittadina .  Domenica la squadra di Fontana gioca con l’Arcugnano per cercare di portarsi ancora più in alto

I top della settimana

Andrea Maita  (Azzurra Sandrigo):   6 reti  da dicembre quando è tornato ad indossare la casacca dell’Azzurra, quasi tutte realizzate nelle ultime gare dopo che ha ripreso confidenza con i compagni e ha ritrovato la condizione. La squadra spera di trarne vantaggi più consistenti di quelli arrivati finora.

Maita riceve i complimenti dei compagni

Enrico Nerboldi (Valdagno): il gol è il suo mestiere e a Valdagno sembra ritrovato dopo un mezzo campionato a Chiampo in penombra.

Nerboldi per il 3-0

Francesco Rovetti  (Malo)   la sua doppietta consiste di vincere lo spareggio per proseguire nella rincorsa ai play-off.

Le cronache  

Arcugnano – Le Torri  3-2    per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di Corrado Battilana con le foto di Mauro Colò

Foto inedita di Arcugnano Le Torri

Questi servizi provengono invece dai social: Fossimo all’Ariston il primo premio andrebbe ai ragazzi di Cogno che battono la prima della classe per 3-2. Una prova corale fantastica per un Arcugnano in fiducia, capace di battere Le Torri Bertesina 3-2. L’Arcugnano non ha timori reverenziali e al 23′ dimostra di essere in forma andando a segno con Tovo. Nella ripresa i biancoblù suonano ancor meglio. Al 61′ raddoppiano e al 72′ Maran su rigore fa girare la testa agli avversari. Logico aspettarsi la reazione de Le Torri. Il finale è infuocato. All’81’ e 87 gli ospiti segnano due gol. Niente paura, la difesa guidata da Panato non concede più nulla.  (da Facebook Arcugnano)

Azzurra Sandrigo- Pedemontana  1-1 per questa partita abbiamo pubblicato il servizio con galleria fotografica di Delfino Sartori

Valdagno – Monteviale 4-2 Per questa partita abbiamo pubblicato la cronaca e le foto   di Antonio Martinello

Erba devia sulla traversa

Zanè – Dueville 1-0  per questa partita abbiamo pubblicato il servizio di Omar Dal Maso

Classifica cannonieri

17  reti: Battaglin (Pedemontana);
16 reti: Masiero (Le Torri);
15 reti: Maran (Arcugnano);
13 reti: Gisaldi (Due Monti);
12 reti:
Scolaro (Malo);
11 reti: Cornale e Fabris (Berton Bolzano), Pescante (Grisignano), Marzari (Monteviale),  Calgaro (Summania), Sy (Zanè),
10 reti: Bernardi (Arcugnano),
9 reti: Balboni (Grisignano),
8 reti:
Arcaro (Monteviale),
7 reti: Rampazzo (Arcugnano), Pastore (Azzurra Sandrigo) ,  Piga (Dueville),  Porcellato (Monteviale),  Sartori (Valdagno),
6 reti:  Maita (Azzurra Sandrigo), Moro (Due Monti), Pianezzola (Dueville), Belloni  (Monteviale), Broccardo,   Frigo (Pedemontana),
5 reti:  Shahini (Arcugnano), Di Felice   (Azzurra Sandrigo), Bertoncello (Dueville),  Rondon (Malo), Martini,  (Poleo), Zanotto (San Lazzaro), Forte (Valdagno),
4 reti:  Chelouane (Alto Astico Cogollo), Giacomoni (Azzurra Sandrigo), Costa,  Placido (Berton Bolzano),   Dal Lago , Monye (Le Torri), Erba,  (Monteviale),    Rossi D. (Poleo), Carmucci (San Lazzaro), Nerboldi (Valdagno),  Basso, Ceci (Zanè);
3 reti: Lorenzom, Pegoraro,  Shahini (Arcugnano), Graziani (Azzurra Sandrigo), Bagarello, Zarantonello (Due Monti), Fasolo, Zanotto  (Le Torri),  Dalle Molle , Rovetti (Malo),  Penzo (Monteviale), Ghirardelli, Piazza  (San Lazzaro), Favaretto (Valdagno),  Manes,  (Zanè);

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano