Prima Categoria

Il Match clou fra Le Torri e Zanè si conclude con un giusto pari

Scritto da Federico Formisano

Le Torri- Zanè 1-1

LE TORRI BERTESINA: Nardon, Carrassi, Pegoraro, Turetta (C), Zebele, Salvato, Zanotto (22’ st Monye), Baggio (33’ st Donadello), Dal Lago (22’ st Lotto), Masiero (43’ st Fasolo), Volpara. All. Lelj.

ZANÈ 1931: Eberle, Bonato, Ciscato, Ceci (C), Gobbato, Zerbaro, Turé (41’ st Manes), Maddalena (30’ st Faccin R.), Sy, Lissa Dal Prà, Okechukwu (18’ st Gheller). All. Bozzetto.

Nella ventiduesima giornata il Le Torri Bertesina ospita lo Zanè 1931. Le due squadre sono appollaiate al secondo posto a 40 punti insieme alla Pedemontana.

La partita inizia subito a buoni ritmi e forse per la foga iniziale si vedono errori in costruzione. Al 7’ arriva la prima conclusione della partita con Dal Lago: destro debole che finisce a lato. Al 14’ in mezzo all’area Baggio calcia, prediligendo la precisione alla potenza e il suo destro viene salvato sulla linea. Al 18’ punizione di Volpara dai 20 metri: alta. Un minuto dopo occasione per lo Zanè: dalla destra palla appoggiata dietro per Turé che spara oltre la traversa. Partita equilibrata tra due buone squadre. Al 28’ sinistro potente di Ceci dal limite che finisce tra le braccia di Nardon.

Due minuti dopo altra occasione per gli ospiti con una palla appoggiata dietro dal fondo per Lissa Dal Prà che è leggermente troppo avanti e quindi tenta la deviazione di tacco, ma Nardon non si fa sorprendere e la fa sua. Al 31’ è però il Le Torri Bertesina a portarsi in vantaggio con Zanotto che in area stoppa e trafigge Eberle. 1 a 0.

Zanotto Marco

Al 34’ lancio lungo per Sy che si trova sul lato corto destro dell’area, Nardon esce e non lo fa girare, Sy appoggia in mezzo per Lissa Dal Prà che calcia, ma Zebele sulla linea di porta ci mette la testa. Il pallone rimane lì e sulla seconda palla arriva Sy che calcia, ma il portiere di casa, ritornato tra i pali, para. Al 37’ punizione di Gobbato che finisce fuori dallo specchio. Al 42’ ci prova Turé, ma Zebele di testa mette in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo successivo intervento provvidenziale di Salvato che anticipa Sy e libera l’area. Due minuti dopo Lissa Dal Prà tenta una rovesciata che non centra lo specchio.

Al 1’ Volpara dal limite serve Dal Lago che aveva tagliato bene e davanti alla porta devia il pallone in rete, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. All’8’ buona azione di Zanotto che non premia l’inserimento di Volpara e preferisce servire Masiero che calcia, ma Eberle para in due tempi. Al 10’ calcio d’angolo per lo Zanè, sul secondo palo Lissa Dal Prà calcia con potenza ma colpisce Salvato e la palla esce in corner. Al 13’ bella azione del Le Torri Bertesina, Volpara serve Dal Lago, ma il direttore di gara interrompe l’azione per un fuorigioco molto dubbio. Al 16’ occasionissima per lo Zanè con un cross dalla destra sul secondo palo per Sy che di testa incrocia troppo e la palla esce a lato.

Sy

Al 24’ punizione di Masiero che finisce larga di poco. Un minuto dopo lo Zanè si fa vedere in area dei padroni di casa che però dopo una serie di rimpalli riesce a liberare. Al 26’ conclusione di Lotto che colpisce male e calcia fuori. Due minuti dopo Monye vince un contrasto con Ciscato sulla destra all’altezza della linea di centrocampo e in velocità si invola verso la porta, ma sul più bello inciampa e il difensore ospite riesce a recuperare. Al 30’ altro episodio controverso della partita: Volpara serve una buona filtrante per Monye che era partito coi tempi giusti, ma l’arbitro segna l’offside.

Al 34’ arriva il pareggio dello Zanè: cross dalla destra di Bonato, Gheller in area non controlla bene ma riesce a difendere palla e cadendo calcia angolato dove Nardon non può nulla. 1 a 1.

Nicolò Gheller autore del gol del pari

Al 37’ ci prova Monye dal limite, Eberle alza sopra la traversa. Un minuto dopo sinistro dai 20 metri di Volpara che finisce a lato. Gli ultimi della partita sono molto confusi e combattuti, ma il risultato non cambia. Finisce 1 a 1 una bella partita tra due buone squadre.

 

Sull'Autore

Federico Formisano