Seconda Categoria

Come affronta l’emergenza il 7 Comuni e inoltre statistiche, presenze e …

Scritto da Federico Formisano

Dopo  il mister della capolista Valli, Giacomo Lorenzi , di  Massimo Colombo del Thiene, e di Giuliano Dal Bianco del Lugo, oggi abbiamo interpellato Domenico Baù del 7 Comuni.  La settimana scorsa avevamo interpellato gli allenatori delle squadre del girone E (Bp 93, Grumolo,  Junior Monticello,  Union Campo San Martino, Telemar, Grumolo,  Maddalene e Union Olmo Creazzo ). Ne abbiamo approfittato per fare una carrellata sulle squadre con statistiche, presenze e reti della squadra interessata.  E abbiamo pubblicato la pagina miniaturizzata dell’Almanacco 2019/20

Mister  Domenico Baù   del 7 Comuni

Come sta vivendo nella quotidianità e nel privato, questo  periodo di allarme Corona Virus?  

Ovviamente mi attengo scrupolosamente alle regole dettate dal Governo. Rimango a casa con i miei cari cercando di tenermi impegnato il più possibile con attività che distolgano la mente da questa situazione davvero incerta e difficile. Rimango comunque positivo e tranquillo perché abbiamo un grande sistema sanitario.

Come sta organizzando, in collaborazione con la propria Societa’, queste settimane di riposo “forzato”? Come vede la squadra? 

Ci siamo allenati (in palestra – anche causa neve) fino alla scorsa settimana e attualmente con la società non è stato programmato nulla. Troppa infatti l’incertezza sull’eventuale data di ripresa. La programmazione è impossibile senza sapere quando e se torneremo in campo. Con i giocatori ho parlato e grazie al gruppo whatsapp ci sentiamo giornalmente. Ho un gruppo di persone mature dal punto di vista mentale so che ognuno di loro cercherà di fare qualcosa per tenere il corpo minimamente allenato.  Ora bisogna tenere il morale alto, cercare di rimanere positivi e per l’allenamento si vedrà più avanti.

Avrebbe agito diversamente, rispetto alle Direttive emanate?

No, ritengo sia stato fatto tutto quanto nella maniera corretta. Le direttive sono state emanate sulla base dell’evoluzione del virus e del comportamento molto discutibile di tanti soggetti che forse non si sono resi conto di quanto stava accadendo. 

Secondo te quale sarebbe la soluzione giusta per superare la emergenza ?

Annullare un campionato non è la soluzione giusta Ci sono ancora da conquistare 24 punti, più di ¼ di campionato da concludere quindi tanto è ancora in gioco. Personalmente credo che ad aprile non si giocherà e se, come è giusto che sia, ci saranno queste restrizioni, quasi tutti i giocatori arriveranno a maggio con alle spalle 1 e mezzo di inattività o comunque di attività leggera. Quindi bisognerà dare 2 settimane di tempo per tornare a giocare. Ipotizzo quindi nella peggiore delle ipotesi di iniziare le gare a giugno. Se si decide di finire al 30.06 giocare 8 gare con turni infrasettimanali ma se la stagione è prorogabile io andrei avanti a luglio per concludere il campionato ovviamente in questo caso non farei play off e i play out. La prima viene promossa, la seconda classificata va in graduatoria per i ripescaggi, l’ultima retrocede insieme alla penultima.

 I dati

Il 7 Comuni, ha finora raccolto 48  punti ( 21 in casa, 27 in trasferta), deve recuperare 4 punti al Valli, ne ha tre di vantaggio  sulThiene e 4 sul Molina.  Ha vinto 15 partite, pareggiandone 3 e perdendo  4  volte ; ha realizzato 45 reti  (terzo attacco del girone)  e ne ha subite 21 (terza miglior difesa del girone assieme al Thiene e Lugo) .

Le presenze del 7 Comuni aggiornate alla 22 giornata: Stella A. 22 (1) Baù Omar 22(1) Cortese 22(5) Baù Mattia 20 (1) Pace 20 (3) Rigoni Marco 19(1) Rossato 19 (10) Fracaro 19 (1) Dalla Bona 18 (1) Longhini G. 17 (3) Finco 18 (3) Ceschi 17 (3) Baù Matteo 16 (6) Martello 10, Marziliano 13,  Baù Marco 14, Rigoni Elia 10 (1) Stella M. 8, Alberti 7, Longhini N. 4 Grossele 3 Basso 2, Baù Massimo 2, Cunico 1

L’Almanacco 2019/20

Sull'Autore

Federico Formisano