Seconda Categoria

Come affronta l’emergenza il Lugo e inoltre stastiche, presenze e ….

Scritto da Federico Formisano

Dopo aver analizzato le squadre del girone E (Bp 93, Grumolo,  Junior Monticello,  Union Campo San Martino, Telemar, Grumolo,  Maddalene e Union Olmo Creazzo ) passiamo a sentire il parere degli allenatori del girone F e dopo  il mister della capolista Valli, Giacomo Lorenzi , e del suo collega Colombo terzo del Thiene, oggi abbiamo interpellato Giuliano Dal Bianco del Lugo.  Anche in questo caso facciamo il punto con statistiche e altri dati sulla squadra interessata.

 

Mister  Giuliano Dal Bianco  del Lugo

 

Come sta vivendo nella quotidianita’ e nel privato, questo  periodo di allarme Corona Virus?  

Dal Bianco Giuliano Pedemontana

La quotidianità la vivo semplicemente seguendo le regole imposte dalle autorità con il decreto in atto. Ho la fortuna di vivere in campagna per cui ho spazio per muovermi e seguire i miei altri hobby oltre  al calcio, giardino, orto , e apicoltura e questo non mi fa pesare il dover restare a casa . Certo per chi abita in città non è cosi facile restare chiusi in casa e far passare le giornate.  Il lato brutto di questa situazione   non è restare a casa e non frequentare le persone ma è il fatto che stiamo vivendo con un Virus che non conosciamo che non sappiamo quanto durerà , le difficoltà della Sanità , il dolore degli ammalati e la perdita di persone a noi Care.  Per cui seguiamo le regole e pensiamo con ottimismo.

Come sta organizzando, in collaborazione con la propria Societa’, queste settimane di riposo “forzato”? Come vede la squadra?

I giocatori in questo periodo li lascio in pace , ci siamo lasciati 15 giorni fa con la promessa che cercheranno di tenersi in attività per conto proprio e questo dipenderà dalla volontà di ogni singolo giocatore, in questo momento con quello che stiamo vivendo penso che non sia il caso di insistere . Penso che poi partiremo tutti da zero.

Avrebbe agito diversamente, rispetto alle Direttive emanate?

Un giudizio sulle direttive non lo posso dare, questo lo devono dare chi ha la competenza ed è chiamato a farlo e che è al corrente delle caratteristiche del Virus , spero di  sbagliare ma io ho il sentore che sarà più lunga del previsto.

Miotti imposta

Quali saranno secondo lei le decisioni a cui si arriverà per superare questo impasse.

Per  me la cosa giusta per  l’andamento della stagione sarebbe riuscire a portare a termine il campionato anche giocando fino a Luglio. Cosi abbiamo una classifica regolare e se è proprio necessario  si tagliano  tutti gli spareggi e le varie finali facendo valere per le varie classifiche le regole degli scontri diretti , della differenza reti,  ecc.  tutti numeri che si estraggono dal campionato e su questo nessuno potrà  dire, altre  soluzioni porteranno discussioni  e malcontenti.   La speranza che si possa fare cosi è anche la più ottimistica perché  vorrebbe dire che la partita contro il Virus l’abbiamo vinta Noi tutti,  ma sarà dura e per vincere dobbiamo tutti seguire le indicazioni delle Autorità e lottare uniti come una vera squadra.  Forza  ITALIA!!!

Gavasso in azione

I dati

Il  Lugo ha finora raccolto 40  punti ( 23 in casa, 22 in trasferta), deve recuperare 12 punti al Valli,  8 punti al 7 Comuni, 5 al Thiene e infine 4 al Molina.  Ha vinto 11 partite, pareggiandone 7 e perdendo  4  volte ; ha realizzato 39 reti  e ne ha subite 21 (terza miglior difesa del girone assieme al Thiene) .

Le presenze e le reti  (aggiornate alla 22 giornata) :Anzolin 21, Canesso 21 (4), Miotti 21 (1), Gelli 19, Manzardo 19 (3),  Barbieri 17  (11), Savegnago  17, Dalle Carbonare 16, Bigolin 16, Pasquale 15, Gavasso 14 (6), Dal Bianco 12,  Pierantoni 10 (2), Zanin 9 (6), Amankwaak 8 (2), Dal Santo 8,  Zordan 8 (1), Menegozzo 3, Costa 2, ceduti a dicembre: Marcante 11 (2), Duso 5, Bernardelle 1.

La rosa

Portieri: Matteo Anzolin (87 dalla Pedemontana), Giovanni Costa (97). Difensori: Marco Pasin (94), Luca Dalle Carbonare (96), Mattia Oriente (97), Matteo Bigolin (86), Federico Pasquale (87), Lesli Anim Amankwaah (91), Nicola Dal Bianco (88); Centrocampisti: Nicola Zordan (89), Luca Gelli (87), Nicola Menegozzo (88), Andrea Manzardo (93), FrancescoMiotti (92), Jody Savegnago (95) Attaccanti: Davide Canesso (85), Giovanni Barbieri (89), Andrea Gavasso (92), Thomas Zito (95), Davide Pierantoni (88), Marco Zanin (93), Mattia Dal Santo (89).

L’Almanacco 2019/20

Sull'Autore

Federico Formisano