Prima Categoria

Arcugnano, come si adegua all’emergenza; statistiche, presenze e Almanacco

Scritto da Federico Formisano

Questo è un nuovo servizio di calciovicentino.  Poniamo agli allenatori delle domande sul momento particolare che stiamo vivendo, ma in attesa e nella speranza di disputare l’ultima parte  di campionato, facciamo anche il punto della sua squadra, con le statistiche delle prime 22 gare, le presenze e le reti realizzate, la rosa della squadra e l’Almanacco  aggiornato.

Per la prima categoria finora abbiamo sentito i mister di Monteviale, Le Torri, Pedemontana, Azzurra Sandrigo , Grisignano, Zanè, Marola,  Berton Bolzano, San Lazzaro e Summania.  Nei giorni scorsi avevamo fatto lo stesso con gli allenatori delle squadre del girone F di seconda categoria ( Valli, Thiene, Lugo,  7 Comuni, Molina, Orsiana ) e  con quelli delle squadre del girone E (Bp 93, Grumolo,  Junior Monticello,  Union Campo San Martino, Telemar, Grumolo,  Maddalene e Union Olmo Creazzo ) . Oggi è arrivato il momento di Cogno dell’Arcugnano

Alessandro Cogno  mister dell’Arcugnano

Come sta vivendo nella quotidianità e nel privato, questo  periodo di allarme Corona Virus?  

l’azienda dove lavoro rientra in quelle considerate “essenziali” per cui vado ancora in laboratorio anche se a ritmo ridotto Per il resto dedico il mio tempo alla famiglia e a qualche buon  libro 

Come sta organizzando, in collaborazione con la propria Societa’, queste settimane di riposo “forzato”? Come vede la squadra?   

Con la società ci sentiamo settimanalmente. Hanno voglia di ritornare al campo Ai ragazzi non ho dato nulla di particolare. Credo sia difficile tenere alta la concentrazione in questo periodo. Ci sarà chi si allena ogni giorno e chi lo fa un po’ meno. Confido nella voglia di ognuno di farsi trovare pronto in caso di ripresa 

 Avrebbe agito diversamente, rispetto alle Direttive emanate?

Non sono un esperto per cui mi fido dei provvedimenti emanati  dallo Stato cercando di seguirli il più possibile alla lettera 

gioia Arcugnano

 Secondo te quale sarebbe la soluzione giusta per superare la emergenza ?

Non voglio essere nei panni di chi dovrà prendere questa decisione. In un senso o nell’altro qualcuno rimarrà deluso. Quello che mi auguro è di tornare a giocare, il verdetto del campo raramente sbaglia, sia per le promozioni che per le retrocessioni.

I dati

L’Arcugnano   è 11    in classifica. Ha finora raccolto 26 punti ( 16 in casa, e 10 in trasferta); Fa parte  di un terzetto di squadre, quintultime in classifica,  che rischiano i play-out ma ha un margine sul Poleo penultimo di 9 punti. La squadra ha vinto  8 partite,  ne ha pareggiato 2 , perdendo  in 12 occasioni.   Ha realizzato 49 reti e ne ha subite 52   (ha la peggior difesa del torneo ma ha anche il secondo attacco, solo un gol in meno del Monteviale).  Dopo aver vinto le prime tre partite del campionato, ha avuto un periodo nero che l’ha portato ad una filotto di 9 sconfitte consecutive. Nelle ultime tre giornate di campionato ha fatto altre tre vittorie riportandosi in linea di galleggiamento.

Arcugnano: le presenze e le reti dell’Arcugnano: Maran 21 (15), Bernardi 21 (10),  Marin 21, Balbo 20, Rampazzo 20 (7), Stasik 20 (1),  Kocic 19, Pegoraro 18 (3), Polato 18, Tovo 17 (1),  Bellotto 17, Carolo 15,   Cogo 13,  Bajo 12, Miolato 12, Prendin 10, Glavaz 8, Shahini 7 (3),  Lorenzom 6 (3), Olarte 4, Francini 3, Panato 2. Ceduti a dicembre Valentini 1

                                                                                                                                                                                                                                                        .-

La rosa

Portieri: Balbo Mirco (95), Panato Tommaso (99 dagli Juniores) ; difensori : Baio Roberto (97),  Bellotto Daniele (95), Bertapelle Piergiorgio (97 dal  7 Mulini), Marin Davide (95 dal Sovizzo), Miolato Alessandro (2000 dagli Juniores)  Tovo Andrea Mario  (90); centrocampisti : Bernardi Andrea (90 ), Carolo Enrico (2000 dagli Juniores)  Glavaz  Filippo (94 ),  Kocic Milun (97 dal San Lazzaro) Pegoraro Nicholas (98 dal Camisano), Polato Samuele (2000 dagli Juniores), Prendin Luca (89),    Rampazzo Enrico (2000 dagli Juniores)  attaccanti: Francini Federico (99 dagli Juniores),  Lorenzon Emanuel (2001 dagli Juniores)  Maran Elia (86)  Rampazzo Luca (98), Shahini Albi (94 inattivo),  Stasik Andreas (95).

L’Almanacco 2019/20

 

 

 

Sull'Autore

Federico Formisano