Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: il caos Zanè e tante news

Scritto da Federico Formisano

Ringraziamo i nostri affezionati lettori per i riscontri veramente importanti che stiamo avendo in questo periodo nonostante da tre mesi non parliamo di calcio giocato. Venerdì scorso abbiamo battuto un record, quest’anno superato solo in poche occasioni. Ma continuiamo a mantenerci sempre su quote di contatti che sono addirittura superiori a quelle delle prime giornate dell’anno, quando c’erano le gare da commentare. Grazie !!!

Domani sarà un’altra giornata importante con l’incontro fra governo e Federazione che dovrebbe dare il via libera al calcio professionistico e non solo.

Le notizie pubblicate ieri sul nostro sito:                                                                                                              

http://www.calciovicentino.it/2020/05/26/ledicola-del-martedi-in-attesa-di-decisioni-si-va-avanti-con-il-calciomercato/ Arsenal, Bassano, Cà Ba Marchesane, Cornedo, Giavenale, Malo, Novoledo, Le dichiarazioni di Patrik Pitton e la morte di Perfection ex giocatore del Vicenza e della Roma..

http://www.calciovicentino.it/2020/05/26/le-notizie-del-pomeriggio-beggio-ufficiale-al-la-rocca/ Arrivano le notizie del pomeriggio con la bomba Beggio al La Rocca.

http://www.calciovicentino.it/2020/05/26/la-mappa-delle-panchine-nel-vicentino-al-26-maggio/ la situazione aggiornata delle panchine nel vicentino.

A

Almanacco: Continuiamo la pubblicazione delle pagine dell’Almanacco come immagini ridotte.  Queste sono le pagine dedicate all’Isola Castelnovo.

 

Aurora Cavalponica: come anticipato dallo stesso mister a Fuori Gioco sembra proprio che l’Aurora Cavalponica voglia proseguire il rapporto con mister Alessandro Sgrigna.

B                                                      

Bevilacqua: I Mister, quelli bravi , quelli seri, quelli terra terra ma vincenti.. E parliamo di Antonio Marini confermatissimo a BEVILACQUA, e a ore, sicuramente e meritatamente, promossi in prima.. (Sergio Barolo su calciodellabassa /Facebook)

Bollettino Coronavirus: Sono 230.555 i casi totali dall’inizio della pandemia: 52.942 persone attualmente positive (+397),   32.955 deceduti  (+78),  144.658 guariti (+ 2.677 ). Il numero dei morti è il più basso da inizio marzo.  Gli attualmente positivi sono dimezzati dall’inizio pandemia.

 

C

Città di Cerea: la politica dei giovani allenatori promossi dalla giovanili è stata adottato anche dal Cerea che ha promosso mister Claudio Berlini, esordiente come allenatore di una prima squadra.

D

Direttore Sportivo: un giocatore trentenne con esperienze in Promozione e in Prima Categoria, vorrebbe iniziare la carriera di direttore sportivo. Le società interessate contattino il sito.

F

Fuori gioco: Avete perso l’ultima puntata di FUORI GIOCO con Alessandro Sgrigna? Niente paura, di seguito il link al canale youtube di LP Network per poterla guardare in streaming.  Non perdetela! https://youtu.be/JL8X8jjqjoo

I

Isola Rizza: un cambio sulla panchina dell’Isola Rizza, che sostituisce il mister Andrea Corrent, con  Nicola Corestini, che nell’ultima stagione ha allenato gli Juniores Nazionali del Legnago.

L

La Rocca: Ieri vi abbiamo dato la comunicazione dell’arrivo sulla panchina del La Rocca Altavilla di Paolo Beggio.  Ieri sera si sono incontrati con Beggio i dirigenti del La Rocca ed il nuovo responsabile del settore giovanile, ex Arzignano, Andrea Zanovello. E Gianfranco Scalzotto, ci ha inviato le foto dell’incontro.

M

Montecchio Precalcino: ecco presenze e reti dopo 22 giornate:  Amoako 22 (3),  Lievore 21 (7), Prepelita 21 (13), Franzina 20, Zancan 20, Gandrabur 20, Vicentini 19 (1), Gottardi 19, Marsetti 18 (3), Busato 16 (6),  Tagliapietra 12, Costa Solano 12,  Valente 11 (2), Riva 10, Dal Cengio 8, Pierantoni 8, Bassan 6 (19, Mazzola 6,  Marchese 6, Dal Prà 5 (1),  Carillo 4, Pavlovic 4, Jakota 3, Jozic 2, Migliorini 2, Cobalchini 1.

Monte di Malo:  Il Monte di Malo ha dovuto prendere atto della rinuncia di Giuseppe Barbato dal ruolo di direttore sportivo. La società sta vagliando alcuni possibili candidati alla sostituzione.

N

New Team:  il New Team Santa Trinità di Schio, che punta alla promozione in seconda categoria essendo finalista di Coppa della Delegazione di Vicenza, si è incontrato con mister Giampietro Cortiana e l’accordo fra le parti sarebbe vicino anche se ancora non ufficiale.

 

P

Pianezze: La settimana prossima è in calendario un incontro fra mister Massimo Zavagnin e la società Pianezze che dovrebbe portare alla conferma del mister sulla panchina della società bassanese.

Zavagnin e Maraschi

Presenze e reti:  Academy Plateola,  Altair, Alta Valle del Chiampo, Altavilla,  Alte, Alto Astico Cogollo, Arcugnano,Arsenal, Arzignano, Aurora Cavalponica, Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo, Bassano,   Berton Bolzano, Bissarese, Bp 93, Breganze,  Brendola, Calidonense,  Camisano, Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto, Chiampo, Colceresa, Dueville, Eurocalcio, Grantorto, Grisignano, Grumolo,  Isola Castelnovo, Junior Monticello, Lakota,   Lampo, La Rocca,   Le Torri, Longare, Lonigo,  Lugo, Maddalene, Malo, Marola, Marosticense,  Molina, Montebello, Montecchio, Montecchio San Pietro, Monte di Malo, Monteviale, Mottinello, Nova Gens, Nove,   Novoledo, Orsiana,  Pedemontana, Pedezzi,  Poleo, Pozzetto, Quinto, Real Brogliano,  Real San Zeno, Real Stroppari, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santa Croce,  Santomio, San Vitale, Sarcedo, Schio, Sossano, Sovizzo,  Spf,  Stella Azzurra S.  Anna, Summania, Telemar, Tezze, Tezze sul Brenta,  Thiene,  Transvector, Trissino, Union Olmo Creazzo,  Union Csm, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano,  Zanè .

R

Rivereel: il ds Riccardo Trissino ci informa che mister Giuseppe Faedo, arrivato in febbraio a sostituire Peter Taccardi sulla panchina del Rivereel è stato confermato.

 

S

Serie A: Il Consiglio di Lega  ha dato la propria indicazione per la ripartenza della stagione, confermando il weekend del 13 e 14 giugno come quello indicato per la ripresa del campionato, attraverso i quattro recuperi della venticinquesima giornata: Atalanta-Sassuolo, Hellas Verona-Cagliari, Inter-Sampdoria e Torino-Parma. E poi, a seguire, tutte le altre giornate di Serie A, con chiusura il 26 luglio. La Coppa Italia, almeno nelle intenzioni, dovrebbe essere un’appendice veloce, con semifinali il 28 e 29 luglio, e finale il 2 agosto. La decisione definitiva verrà comunque concordata con il ministro dello Sport Spadafora, in occasione dell’incontro decisivo con Federcalcio e Lega, in programma domani alle 18.30. Tanto che il Consiglio ha deciso di riaggiornarsi, su questo tema, venerdì mattina. Sempre per venerdì è stata fissata l’Assemblea della stessa Lega. Mentre l’Aic ha organizzato per oggi alle 13.00 una riunione con i calciatori di Serie A. Anche nel caso in cui alla fine si dovesse decidere che si dovrà riprendere con la Coppa Italia, i recuperi della venticinquesima giornata resterebbero le prime partite di campionato da giocare. Solo, slitterebbero di qualche giorno. Per quanto riguarda gli orari di inizio degli incontri, è emersa l’indicazione di confermare tre slot, con questi orari: 17, 19.15 e 21.30. Allargando il discorso, la sensazione sempre più netta è che stiano per arrivare due sì: quelli del Comitato Tecnico Scientifico al protocollo per le gare e del ministro per ricominciare la stagione.

U

Under obbligatori: in serie D si va verso la conferma delle quote di quest’anno : 1 del 1999, 2 del 2000, 1 del 2001.  Una proposta analoga è stata presentata anche per le categorie inferiori ovvero con il mantenimento dei limiti di quest’anno.  Si attende al riguardo la decisione della Lega Dilettanti.

V

Valtramigna: Il Valtramigna ha confermato l’allenatore Omar Lovato (conosciuto nel vicentino per aver allenato l’Arso e il Lonigo) e ha incaricato Roberto Meneghetti della direzione sportiva della società.

Omar Lovato

Z

 Zanè: che cosa fanno i giocatori ?? le nostre anticipazioni dei giorni scorsi sul caso Zanè con l’uscita di scena del blocco ex Rozzampia trovano conferma oggi con un’intervista al Giornale di Vicenza di Claudio Menaldo, ds dello Zanè che dichiara: Abbiamo ricevuto tantissime telefonate dalle altre società che hanno espresso la loro vicinanza possiamo dire che ci hanno rubato il titolo o che se ne sono appropriati in maniera non corretta, la verità è questa e noi ora siamo tutti dimissionari. Il futuro? In tanti ci hanno proposto delle partecipazioni, anche a società importanti della zona, e tutti assieme, anche al nostro sponsor Alberto Bisacco, stiamo vagliando le possibilità per rientrare nel calcio, anche se rimane il rammarico di aver perso un titolo che ci siamo guadagnati dopo dodici anni di calcio, partendo da un campo senza nemmeno gli spogliatoi in Terza categoria e arrivando ad essere secondi in Prima. Mi auguro almeno non buttino via il titolo. Tutti i giocatori sono liberi, ma mi sembra che chi è a conoscenza di ciò che è successo, sia intenzionato a rimanere con noi o comunque lasciare Zanè».  Tra i giocatori dello Zanè ci sono pezzi da novanta del calcio provinciale come Gobbato, Zerbaro, Fochesato, Ceci, Sy, Lissa Dal Prà, Ciscato, Rossato, Bonato ecc.

Abbiamo interpellato il capitano Raffaele Ceci il quale non ha ancora deciso in merito al suo futuro “l’arrivo di mio figlio Romeo ha messo la situazione familiare al primo posto e il calcio passa in secondo piano, ma attendo di capire come si evolva la situazione e poi pianificheremo il futuro”  Alla finestra rimane anche Ivan Fochesato che ha deciso di proseguire l’attività agonistica magari scendendo di categoria, ma esclude la sua permanenza allo Zanè.  Nicola Gobbato  non è intenzionato a rimanere a Zanè e sta valutando le proposte arrivate anche dall’ex dirigenza del Rozzampia che sembra intenzionata ad entrare in un’altra società ma non esclude altre soluzioni.  Attende di capire quello che sta succedendo anche Massimo Zerbaro, che al momento non è stato contattato da nessuno.  Sembra che Luca Ciscato abbia ricevuto delle proposte da una formazione di prima che potrebbe essere ripescata in Promozione; Mattia Basso, a sua volta attende di vedere cosa succede e comunque ascolta e si guarda un po’ intorno logicamente.

Sembra destinato a disperdersi il gruppo ex Zanè, almeno che….

 

Recapiti del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano