Calciomercato

Che cosa fanno i big del nostro calcio (3)

Scritto da Federico Formisano

Nella nostra inchiesta sulla destinazione dei giocatori top abbiamo sentito finora Baggio, Bajramaj, Battaglia, Benvegnù, Calgaro, Carmucci, Casarotto, Contro, Di Gennaro, Erba, Foletto, Garbuio, Kindo, Lucchini, Marchetti, Masiero, Munarini Petronjevic,  Oggi ecco le dichiarazioni di

Gabriele Azzolini ( Sarcedo): sono già stato contattato da qualche società e quest’anno sto valutando il tutto, in attesa di una decisione sulla conclusione della scorsa stagione” . Azzolini è a Sarcedo da 5 anni ed in precedenza ha giocato con Marano e Arzignano.

Alberto Battaglia (Rosà)  conferma un contatto con l’Eurocalcio, ma non esclude di rimanere al Rosà. La società infatti lo ha contattato e gli ha chiesto di rimanere.

Andrea Borotto (La Rocca):  al momento la società non mi ha contattato perciò sto valutando le proposte che sto ricevendo. Valuterò con calma ma non nego che dopo 5 anni di Seraticense/La Rocca probabilmente è giunto il momento di cambiare.

cof

Simone Borriero (La Rocca): Non farò più parte della Rocca Altavilla per la prossima stagione. Non so se continuerò a giocare perchè sono molto impegnato con il lavoro.”

Mattia Colombara (Trissino):  Ancora venti giorni fa il giocatore ci aveva comunicato l’intenzione di non rimanere a Trissino E in merito alla nuova destinazione il mediano aveva detto: “Ancora è presto, aspettiamo le decisioni sulla base di ciò che accadrà su come si evolve la situazione”

Ivan Fochesato (Zanè): Ribadisce di non rimanere con il gruppo ex Zanè e di cercare una squadra per disputare almeno un altra stagione. Al momento non  sa ancora dove giocherà nel prossimo campionato.

Kristian Gisaldi (Due Monti): “ho fatto un incontro con la dirigenza un paio di settimane fa ma è stato più un pour parler, quindi di ufficiale nn c’è ancora niente. La mia volontà  sarebbe quella di restare al Due Monti, ma prima c’è da capire cosa fa il mister, qual’è il progetto, chi resta e chi va via. Capire insomma gli obbiettivi della società, poi deciderò anche io il da farsi.”

Gianluca Maculan (Calidonense):  mi sono incontrato alla fine della scorsa settimana con la società. Quest anno mi sono trovato bene, la voglia è quella di proseguire ma non so ancora se rimarrò a Caldogno, dovremmo sentirci nuovamente nei prossimi giorni

Francesco Pilan (Schio) : “sono in attesa di parlare con il calcio Schio”

Andrea Sandonà, ( Bassano ) : “non ho ancora sentito il ds a Bassano quindi non conosco il mio futuro. Ho ricevuto qualche chiamata ma nulla di concreto al momento”

Ergys Shkemby (Monteviale): “Con la società ci siamo sentiti solo per telefono. Quando ci sarà l’occasione ne parleremo di persona. Intanto aspettiamo il verdetto finale..”

Ergys Shkemby

Andrea Simoni (Calidonense): “Domani sera ho un incontro con la Calidonense  poi valuterò cosa fare”

Sull'Autore

Federico Formisano