Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato del pomeriggio: La ratifica del cf è arrivata. E tante news

Scritto da Federico Formisano

Il Consiglio Federale di oggi  ha ratificato le proposte della Lega Nazionale Dilettanti. Lo ha confermato il vicepresidente Vicario della FIGC, Patrik Pitton I dirigenti massimi della Federazione si siano occupati di Calcio Femminile, di modifiche regolamentari, di play-off in A  e in B, del bilancio della Federazione e hanno ratificato le decisioni assunte dai Comitati. Adesso attendiamo il  Comunicato Ufficiale del Comitato Regionale previsto per domani.

A

Arzignano: In previsione della prima partita dei playout del Campionato di Lega Pro, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Alberto Colombo, nella conferenza stampa pre-gara svoltasi al Campo San Lazzaro di Vicenza nella giornata di giovedì ha parlato di come la squadra arriva alla partita casalinga di sabato pomeriggio alle 17.30 al “Gavagnin-Nocini” di Verona contro l’Imolese.

La partita si presenta con tante incognite –spiega- si tratta di un playout anomalo, perché la condizione delle due squadre non sarà al cento per cento. Attendiamo con fiducia l’esito della doppia sfida sapendo che ci saranno delle possibilità ma pure delle difficoltà legate al periodo che abbiamo vissuto, che incontreranno tutte le squadre che hanno avuto pochissimo tempo per preparare questa partita. E’ davvero un’incognita quello che capiterà: quel che è certo è che la squadra si sta allenando con tanto entusiasmo, ha una condizione buona ma come tutte non al top. E’ importante che il gruppo che dopo quello che si è vissuto si sia ritrovato con grande unità d’intenti e quell’entusiasmo che ti fa andare oltre quella soglia che la condizione fisica imporrebbe”.

L’Imolese la conosciamo nei singoli e come squadra per averla affrontata due volte. All’andata abbiamo pareggiato in trasferta, mentre siamo usciti sconfitti dalla sfida casalinga del girone di ritorno. Ricordo che anche in quel caso la prestazione era stata buona, ma in questo momento va cancellato tutto. Ce la possiamo fare, senza dubbio. Loro hanno dei vantaggi, ma conta poco. Di solito i playout sono partite molto bloccate, ma per tutto quello che ho detto prima mi aspetto gare più aperte e vivaci. Ribadisco che l’Imolese, al di là dei singoli, avrà una ventata di ottimismo in più data dal nuovo allenatore, che magari porterà dei cambiamenti dal punto di vista tattico. Dovremo avere massima attenzione, lavorare su diversi aspetti, pronti a tirare fuori il file giusto dal programma da contrapporre agli eventuali cambiamenti che il mister nuovo potrà mettere in atto”.

B

Bassano: Una nuova figura entra a far parte della famiglia di FC Bassano 1903: si tratta di Francesco Sacchetto, che affianca, come consulente tecnico, il Ds Cristian Giacometti.

Nativo di Lonigo, 34 anni, ex calciatore ed attuale vicedirettore di una filiale bancaria, Sacchetto, dopo aver appeso le scarpette al chiodo, ha intrapreso lo scorso anno l’avventura dirigenziale come direttore sportivo del Marola, formazione nata da poco e capace di conquistare l’obiettivo prefissato della salvezza.
Ora approda a Bassano (dove qualche anno fa ha sfiorato l’ingaggio come calciatore) nella veste di consulente tecnico. Sacchetto ha giocato con Grancona, Atletico Vi est, Stanga, Borgo Soave e Marola di cui era anche il direttore sportivo.

C

Calidonense: Dopo gli importanti neo-acquisti altre tre conferme di ottimo valore per la rosa della prossima stagione e per il futuro!
Vestiranno ancora i nostri colori il duttile centrocampista Nicola Filotto classe ‘97 alla sua sesta stagione  a Caldogno, 18 partite e due gol nell’ultima stagione,  l’utilissimo centrocampista Alberto Crestani di un anno più giovane (11 presenze) e l’esterno alto classe 2000 Alberto Savio al suo secondo anno in giallorosso dopo le esperienze maturate nell’Altovicentino e nella Luparense (20 presenze e 8 reti) !

Nicola Filotto

Chiampo: Conferma, per il secondo anno consecutivo, anche per il talentoso attaccante Raffaele Tregnago Classe 2000, abbina tecnica e velocità come doti principali. Con un passato in categorie di Eccellenza, ha saputo ritagliarsi spezzoni importanti di partite nel campionato vincente di quest’anno


Consiglio Federale: Il Consiglio Federale ha emesso un lungo comunicato sull’esito dell’incontro odierno (https://www.figc.it/it/federazione/news/futuro-del-calcio-femminile-nuove-norme-e-via-al-professionismo-nel-2022/) in cui si parla di calcio femminile, di modifiche regolamentari (in via transitoria per la stagione 2020/2021, è consentito il tesseramento di un calciatore per 3 club diversi in una sola stagione con la possibilità di giocare per tutte queste squadre e è stata data la possibilità per le società di Serie D di stipulare un accordo con gli allenatori anche di durata pluriennale, fino ad un massimo di 3 stagioni sportive)  E infine è stata assunta la decisione di non esercitare la delega sulla definizione delle formule dei play off e play out prima della ripartenza dei campionati di Serie A e B.  Patrik Pitton ci conferma anche la ratifica delle decisioni della lega Dilettanti.

D

Dueville: Per la prossima stagione al fianco di Morselli troveremo, come secondo, Davide Zanella partito dalle categorie giovanili del Malo prima e del San Giorgio per passare in promozione al Malo, Calidonese, Schio e Cornedo.  Il preparatore portieri resta Alessandro Faccin. Per Davide Zanella è un addio al calcio giocato e alla Pedemontana con cui è stata tesserato nelle ultime stagioni

G

Giorgione: La squadra di Castelfranco ha ufficializzato altre tre conferme: A.S.D. Giorgione Calcio 2000 comunica di aver raggiunto un’accordo con i difensori Antonello Gianmarco classe ’96, De Biasi Riccardo classe ’94 e con l’attaccante Visinoni Nicolò classe ’95 per la prossima stagione”. Visinoni due anni fa aveva giocato con il Cartigliano

Visinoni

Grancona: il ds Moreno Bottoni ufficializza l’arrivo al Grancona di  Federico Vivian, centrocampista del 1989, ex Montebello, Real San Zeno, Locara e Giovane Santo Stefano.  E’ il terzo colpo grosso del ds che dopo Fiorenza e Lovato mette a disposizione di mister Perlotto un giocatore di indubbio valore.

I

Iubatti Giulio:   Il centrocampista Giulio Iubatti anno 1999, 12 gare ed un gol con lo Schio,  sarebbe stato confermato ma cercherebbe una squadra di prima categoria per far coesistere i suoi impegni personali con la pratica sportiva. Il giocatore ha alle spalle anche alcune stagioni con il Summania. E’ proprietario del suo cartellino.

M

Mazzuccato: Non solo Alessandro Canacci, anche Nicolò Mazzuccato lascia il San Giorgio in Bosco e segue così l’esempio di Carlotto, Dorio, Frachesen, Rodato  e c.  Mazzuccato si dice dispiaciuto perché è un addio che arriva  dopo una stagione vincente e soprattutto per la posizione di capitano che rivestiva. Adesso il giocatore, classe 1990, ed importanti esperienze anche nel vicentino con il Rossano e con il Valbrenta rimane alla finestra per valutare bene le possibilità che gli sono state offerte.

Monteviale: Il difensore Massimiliano Casolin passa dalla Calidonense dove ha giocato 17 gare realizzando una rete al Monteviale. La notizia trova più riscontri anche da parte della società cedente. 

 

R

Real San Zeno: resta con la formazione arzignanese anche il difensore Matteo Castegnaro del 1985, 20 partite giocate nell’ultima stagione.  Per lui la prossima stagione sarà la nona con la maglia del Real.  Oltre a lui è tra i confermati Brandon Magnabosco del 2001, 12 presenze.

Castegnaro

S

Spes Poiana: È giunto il momento di annunciare l’acquisto che completa il reparto difensivo. Esperienza e mentalità.. diamo il benvenuto al pendolino Luca Tripoldi.  Tripoldi, che ha giocato con la Seraticense e con il La Rocca in Eccellenza e in Promozione,  esce quindi dalla nostra rubrica dei giocatori che cercano squadra.

Sull'Autore

Federico Formisano