Promozione

Presentazioni (19): il Chiampo non teme la piazza !

Scritto da Federico Formisano

Come preannunciato il Chiampo calcio si è presentato al suo pubblico in occasione dello Street Food Festival organizzato in Piazza Giacomo Zanella nel centro vicentino. Lo Street Foof Festival è stato definito come una danza di padelle incandescenti per riuscire a soddisfare tutti i palati anche i più esigenti con specialità italiane ed internazionali!

In questa occasione sono saliti sul palco i giocatori del Chiampo per la prossima stagione con il mister Rezzadore e il suo staff.

Durante la presentazione è stato intervistato il presidente Peloso e il direttore generale Corato il quale ha affrontato grazie alle domande dell’intervistatore una serie di questioni. Ha parlato del settore giovanile su cui il Chiampo vuole investire: ” grazie alla forte collaborazione con il responsabile Giovanni Rappanello – ha detto Corato abbiamo deciso di confermare lo zoccolo duro degli allenatori con alcuni nuovi ingressi. L’obiettivo del settore giovanile è quello di lavorare con la vallata, insegnando l’importanza dello sport inteso come gioco di squadra”. Il dg si è detto compiaciuto per i risultati ottenuti in particolar modo daAllievi e Juniores.

Allenatori giovanili

Per la prima squadra Corato si è detto ottimista anche se ci ha tenuto a sottolineare che l’obiettivo è la conferma del livello raggiunto. “Vogliamo sopratutto fare una bella figura per portare ancora più in alto il nome del nostro paese. Abbiamo ulteriormente abbassato l’età media della squadra portandola da 23 a 22 anni. Al ds Negro abbiamo  chiesto di fare un mercato di qualità. E ci pare che ci sia riuscito in pieno.”

A questo punto è toccato al Ds Negro spiegare i risultati raggiunti  e  le operazioni importanti, portate a compimento: per il ruolo di portiere si è deciso di privilegiare la linea giovane confermando il giovane Sergio Fracasso del 2001, che quando è stato chiamato in causa  ha dimostrato di essere un giocatore di prospettiva e di valore. Gli è stato affiancato un altro 201, Mario Fracasso che viene dal Real San Zeno. in difesa è arrivato Nicola Greghi (91) dal La Contea e Alberto Fongaro (95) del Cornedo , giocatori che la Promozione la conoscono bene.  Inoltre è stato preso in prestito anche il capitano della formazione Juniores Elite del Montecchio,  Alberto Filippozzi.

Filippozzi, Greghi, Fongaro e Mario Fracasso

A centrocampo è arrivato Riccardo Zanin, centrocampista del 1996, che viene dal Longare e prima dal Bassano. E’ stato concluso l’arrivo di Bruno Faedo, trequartista del 1993, che con noi aveva già giocato alcuni anni addietro e che nelle ultime stagioni ha giocato con il San Giovanni Ilarione ed è stato  definito l’arrivo di Dusan Petronjevic, attaccante del 1995 dal Trissino, e di Nikola Petrovic, pari ruolo e pari età che arriva dal Cornedo.

Zanin, Faedo, Petronjevic e Petrovic

Sulla panchina Gialloverde siederà ancora per la stagione calcistica 2020/21 Mister Dennj Rezzadore che sarà affiancato dal secondo Patrik Carraro. Mister Matteo Preto Martini guiderà per il secondo anno consecutivo i giovani della juniores regionale del Chiampo Calcio.

La Rosa:portieri  Mario Fracasso (2001 dal Real San Zeno), Sergio Fracasso (2001), difensori Lorenzo Acerra (2000) , Filippo Farinon (98), Alberto Filippozzi (2002 dal Montecchio), Alberto Fongaro (95 dal Cornedo),  Nicola Greghi (91 dal La Rocca), Luca Negro Marcigaglia (2001) , Alberto Masiero (97),  Nicola Panarotto (93); Centrocampisti: Enrico Cavazza (92), Giulio Diquigiovanni (95) Bruno Faedo (93), Giacomo Lovato (2002), Andrea Provenzani (2001) Riccardo Zanin (96 dal Longare);  attaccanti : Engi Bajaramaj (95),  Niccolò Lovato (2001), Nikola Petrovic (95 dal Cornedo), Dusan Petronjevic (95 dal Trissino), Raffaele Tregnago (2000)

Sull'Autore

Federico Formisano