Terza Categoria

Presentazioni (42): il Toniolo vuole essere protagonista

Scritto da Federico Formisano

 

Il Rino Toniolo c’è e vuole essere ancora una volta protagonista in campo e fuori dal campo….
Dopo un breve discorso iniziale del Presidente Fabio Munaretto,  è stato il Direttore sportivo  Bortolo Pernechele a lanciare la stagione sportiva 2020-2021 . Pernechele non ha usato  mezzi termini nel prospettare la propria squadra nell’Olimpo dei primi cinque posti senza dimenticare però che non ci sono mire di vittoria e di salti di categoria perché ha detto: “la nostra società è povera ma con ambizioni di dare filo da torcere sportivamente parlando a tutti. Il primo obbiettivo è di costruire un gran gruppo e fare crescere i nostri giovani del paese che sono la linfa vitale della squadra.

La coppa disciplina è il nostro vero sogno – ha  ricordato  il Presidente Munaretto – La Coppa disciplina già conquistata qualche anno fa con Mister Rizzi è segno del comportamento in campo e fuori campo del gruppo e degli uomini che lo compongono. In questi momenti particolari la società in cui viviamo e i giovani hanno bisogno di esempi positivi, puliti e corretti.
E’ stata in sostanza una presentazione semplice ma caratterizzata da interventi importanti per la una realtà parrocchiale come quella del Santo di Thiene.
Non a caso assieme all’Assessore allo Sport del Comune di Thiene, Giampi Michelusi è intervenuta anche  l’Assessore al Sociale Anna Maria Savio e per la società questo ha rappresentato un importante onore.

Lo staff tecnico è stato confermato tutto per proseguire il progetto a lungo termine che il Toniolo si era  imposto con  Mister Massimo Ferraresso  coadiuvato da  Gianni Piccolo,   Antonio Conzato e Simone Agnolin.

Gli acquisti del Toniolo: i difensori  Mirko Carollo (dal Lakota)  Stefano Rader (dal Silva) e Andrea Zorzi (dall’Alto Astico Cogollo); i centrocampisti Andrea Dal Bianco (dal Silva calcio a 5), Fabio  Filippi (dal calcio a 5) e Rudi Pigato (ex del Toniolo),  e gli attaccanti   Giuliano Carollo (inattivo), Paolo Dalla Stella (dal Novoledo) Devid Michielan (dall’Orsiana ), Andrea Orlandini dalla Pedemontana).

Devid Michielan colpo da novanta  \per il Toniolo

La Rosa:

Portieri: Luca Marchiori (90), Alberto Tressi (2001), Difensori:  Nicolò Bassan (2001), Alessandro Carollo (1998), Mirco Carollo (98 dal Lakota) ,  Filippo Dal Molin (96), Nenè N’Dyaie (91), Andrea Zorzi (91, dall’Alto Astico Cogollo); centrocampisti: Nicola Bedin (2001), Andrea Bressan (2000), Andrea Conzato (2000), Cristian  Costa (2003 rientro da infortunio), Andrea Dal Bianco (98 dal Silva calcio a 5), Fabio  Filippi (97 dal calcio a 5),  Gabriele Marangoni (2001),  Matteo Pernechele (2001), Rudi Pigato (92, ex del Toniolo), Stefano Rader (81, dal Silva), attaccanti: Egzon Berisha (2001), Giuliano Carollo (81, inattivo), Paolo Dalla Stella (98, dal Novoledo), Federico Meda (2002),  Devid Michielan (89 dall’Orsiana), Andrea Orlandini (96,  dalla Pedemontana),

Lo Staff:

Allenatore Massimo Ferraresso Vice Allenatore Gianni Piccolo Allenatore portieri Antonio Conzato e Simone Agnolin Direttore Sportivo e Vice Presidente Pernechele Bortolo Lino

Sull'Autore

Federico Formisano