Promozione

Promozione, girone B: pronostici e analisi delle squadre (2)

Scritto da Federico Formisano

Ieri abbiamo pubblicato la prima parte del nostro sondaggio sul girone B di Promozione: La Rocca e Virtus Cornedo (12 segnalazioni) sono state indicate da quasi tutti gli interlocutori, seguite ad una sola incollatura dall’Eurocalcio (11 indicazioni). molto più staccate arrivano le altre Chiampo (4) Marosticense (3) Trissino, Tombolo e Rosà (2), Longare e Tezze (1).

Nella prima parte dell’inchiesta vi abbiamo parlato dunque delle squadre favorite (La Rocca, Virtus Cornedo, Eurocalcio) e abbiamo iniziato ad analizzare le squadre considerate come outsider (Chiampo, Marosticense, Trissino). Proseguiamo oggi con le altre formazioni menzionate come outsider dai nostri interlocutori e poi vi parleremo delle altre squadre del raggruppamento

le outsider

Rosà

Molte novità nel Rosà: ha passato la mano lo storico presidente Simioni sostituito dal suo vice Roberto Milani. Ha lasciato il mister Fabbian e il direttore sportivo Bizzotto,  sostituiti rispettivamente da Paolo Zanon e da Spes Geremia che prima era il responsabile del settore giovanile. Pochi ritocchi, invece alla formazione che ha mantenuto l’inquadratura dello scorso anno e che ha inserito i difensori De Rossi (per lui si tratta di un ritorno), Zarpellon Giovanni e Menon, il centrocampista Sgarbossa e l’attaccante Luigi Zarpellon.

Zanon mister del Rosà

La rosa:  Portieri: Marco Pozza (2001, dal Cartigliano), Nicola Trentin (99),  difensori: Marco Bizzotto (94), Riccardo Borso (2001 dagli Juniores), Elia De Rossi (93), Nicolò Gheno (94)  Kevin Maino (2001), Riccardo Menon (2000 dal Bassano), Nicola Stocco (2001),  Giovanni Zarpellon (2003 dal Mestrino); centrocampisti: Lorenzo Battocchio (2000), Mattia Bosa (2002 dagli Juniores), Leonardo De Rossi (97),  Eddy Dissegna (2002 dal Cartigliano), Luca Gallina (88),  Marco Guarise (99), Andrea Loro (88), Davide Sgarbossa (2000), attaccanti:   Alberto Battaglia (89), Andrea Campagnolo (2002 dall’Eurocalcio), Giovanni Fietta (2001 dagli Juniores),  Nicolò Lazzarotto (88), Simone Moretto (98 dal Cartigliano), Luigi Zarpellon (2003 dal Mestrino);

Tombolo Vigontina

La dirigenza ha varato una vera e propria rivoluzione dopo la stagione non brillante appena trascorsa: sulla panchina è arrivato Carlo Comacchio, che dopo l’esperienza all’Eurocalcio, si è guadagnato i galloni da allenatore vincente. Come direttore sportivo esordisce nel ruolo Silvio Tombolato alla prima esperienza dopo il ritiro dal calcio giocato. Tombolato ha letteralmente rivoluzionato anche la squadra prendendo i portieri Cucinato (Eurocalcio) e Ton (San Giorgio in Bosco), i difensori De Checchi (dall’Union Qdp), Lovato (Rosà) e Zonta (San Giorgio in Bosco), i centrocampisti Alberto Baggio (Le Torri), Cacciotti (Cartigliano),  Zini (Camisano) e Giacomo Cusinato (Bassano) e gli attaccanti Hannioui (Marola) Zaniolo (Eurocalcio) e Donadello (Le Torri).  Inoltre sono stati promossi alcuni giovani interessanti dalla squadra Juniores.

Giacomo Cusinato

La rosa: portieri: Gioele Cucinato (92 dall’Eurocalcio), Piergiorgio Ton (98 dal San Giorgio in Bosco); difensori: Mattia De Checchi (87 dall’Union Qdp), Matteo Fanton (2001), Lorenzo Favaro (98), Roberto Lovato (92 dal Rosà), Alessio Pezzato (2002), Pietro Zonta (98 dal San Giorgio in Bosco),  centrocampisti: Alberto Baggio (87 dal Le Torri), Gianluca Cacciotti (89 dal Cartigliano), Giacomo Cusinato (97 dal Bassano), Federico Marra (2003), Nicola Zini (2000 dal Camisano), attaccanti: Gioele Donadello (97 dal Le Torri), Samir Hannioui (91 dal Marola), Francesco Majolo (2002),  Simone Pampagnin (2002), Pietro Pillirone (2001),  Pietro Rizzolo (2000),  Davide Ruzza (2002).

Silvio Tombolato (Direttore sportivo): Come favorita del girone penso che il La Rocca Altavilla sia la squadra che più si è rinforzata. Sono molto soddisfatto della campagna acquisti

Longare

Non c’è stata la rivoluzione degli anni scorsi: il blocco della squadra dello scorso campionato è stato confermato (Coppo, Frizzo, Aliberti, Dos Santos, Busatta, Bonvicini, Faccio, Bordin). Inoltre sono stati inseriti Zebele, Pozza e Costa in difesa, Canola a centrocampo e Masiero e Savio in avanti.

Masiero

la rosa: portieri: Davide Coppo (93), Giovanni Pianegonda (2003 dal vivaio), Isacco Valè (2000), difensori: Ciro Aliberti (89), Filippo Beggiato (2001 dal settore giovanile), Jacopo Ciarlo (2002 dal settore giovanile), Leonardo Costa (2000 dall’Ambrosiana), Michael Akoto Owusu (2002 dal settore giovanile), Nicolò Pozza (2002 dall’Arzignano), Pietro Todaro (2002) Alessandro Zebele (91 dal Le Torri); centrocampisti: Nicola Canola (2001 dal Marola), Carlos Viera Dos Santos (84), Pietro Faccio (2001 dal settore giovanile),  Federico Frizzo (93), Filippo Martignon (2002 dal settore giovanile), Michele Masiero (86 dal Le Torri), Enrico Pescara (2002 dal settore giovanile), Riccardo Russotti (2002 dal settore giovanile), attaccanti: Francesco Bernardelle (95), Alberto Bonvicini (2000 riscattato dal Montecchio), Kevin Bordin (2000), Alessio Busatta (98), Giacomo Dalle Palle (2002 dal settore giovanile), Danny Savio (2001 dal Marola).

Antonio Mandato (direttore generale): L’anno scorso siamo partiti sapendo che il Bassano avrebbe vinto non dico facile ma quasi, mentre quest’anno se la devono giocare Eurocalcio, La Rocca , chiampo e cornedo. Poi vedo parecchio equilibrio. Per quanto riguarda il Longare sono soddisfatto, in quanto pur avendo 14 fuoriquota su 22 in rosa, speriamo di poter dare filo da torcere a tanti.

Tezze

Innanzitutto Castaman e Ferrari con il presidente Piacentini hanno mantenuto l’ossatura della squadra con i vari Povolo, Scavazza, Vallarsa, Lucarda, Melis, Roverato, Ramina, Pieropan e Chiarello, un gruppo collaudato che garantisce un buon rendimento. I ritocchi hanno riguardato il centrocampo con Fava e l’attacco con Fracasso. Poi sono stati inseriti giovani per affrontare le difficoltà di una stagione lunga in cui sono obbligatori tre under in campo con la conferma del portiere Rigoni e gli arrivi di Faedo, Parise, De Gerone e Aleks Miloradovic.  L’ultimo arrivo in ordine di tempo è quello del portiere Meneguzzo dal Sovizzo.

Riccardo Meneguzzo

La rosa Portieri: Riccardo Meneguzzo (95 dal Sovizzo), Giovanni Rigoni  (2000);  Difensori: Marin Busuioc (98 dal Trissino), Lorenzo Faedo (2002 dal Montecchio), Matteo Lucarda (92), Marco Melis (85), Andrea Povolo (96);  centrocampisti:   Massimo Caregnato (2000 dal Montecchio), Davide De Gerone (2002 dal Montecchio),  Simone Fava (98), Mattia Parise (2001 dal Chiampo), Stefano Ramina (90), Roberto Roverato (84), Giulio Vallarsa (87), attaccanti: Francesco Chiarello (96 ), Stefano Fracasso (84 dall A. Cavalponica), Aleksander Miloradovic (2001 dal Montebello), Simone Pauletto (2002),  Luca Pieropan ( 1991);

Castaman Tezze

Mister Castaman

Paolo Castaman (allenatore): Le squadre favorite per me sono La Rocca Cornedo Eurocalcio;  per quanto riguarda la nostra campagna acquisti sono soddisfatto: siamo stati in linea con le nostre possibilità comunque credo che i nuovi arrivi insieme alla vecchia guardia possano farci fare un’altra campionato positivo.

Stefano Ferrari (direttore sportivo): Il Cornedo sembra la squadra più attrezzata visto anche il piazzamento della scorsa stagione e contando che la società ha lavorato bene per mantenere praticamente la stessa rosa.  Siamo soddisfatti di aver mantenuto l’ossatura della squadra e aggiunto tanti giovani di prospettiva.

Calidonense: 

Inseriamo d’autorità la Calidonense nel novero delle formazioni che potrebbero risultare le sorprese del torneo. Gli arrivi sono mirati e di qualità: in porta torna Nardon che è una garanzia di esperienza, in difesa arriva Costa dal Berton, Dal Santo dallo Schio (ha giocato l’ultima parte della stagione con la Pedemontana)  e Marchioron dal Bassano. a centrocampo Sandonà affianca Barbieri e Maculan garantendo qualità ed equilibrio, infine in avanti Scolaro affianca Carmucci e se i due trovano il gol con la consueta continuità diventa dura per tutti. E Ebene ha in serbo ancora un colpo importante.

La rosa: Portieri: Andrea Nardon (88 dal Le Torri), Thomas Mottin (2002),  difensori: Riccardo Costa (94 dal Berton ) Giacomo Dal Santo (97 dalla Pedemontana), Simone Finello (2001), Michele Marchioron (96 dal Bassano), Vittorio Mietto (92),  Leonardo Rezzadore (99),  centrocampisti: Michele Barbieri (92),  Simone Bergo (96),  Alberto Crestani (98),   Nicola Filotto (97), Gianluca Maculan (94), Attaccanti:Steven Bleowe (99), Federico Carmucci (95 dal Le Torri),  Nicola Schiesaro (2000) Martino Scolaro (98 dal Malo).

il ds, Sandonà, Marchioron e il mister

Antonio Piccoli (allenatore): Secondo il mio punto di vista le favorite sono Cornedo, La Rocca, Eurocalcio, Chiampo. Sono molto soddisfatto della squadra che mi è stata messa a disposizione.

Fabio Ebene (direttore sportivo): È difficile fare un pronostico sulle favorite del girone: ci sono tante squadre attrezzate e competitive.  Sono molto soddisfatto della nostra rosa composta da giocatori motivati e con molta ‘fame di calcio’. Sono altresi’ contento di avere uno staff tecnico già rodato e guidato da un Mister preparato come Antonio Piccoli.

Le altre

Marola

La squadra è stata praticamente rifatta completamente con le partenze di quasi tutti i giocatori dello scorso anno e l’arrivo di giovani dal Camisano (Del Vecchio, Sgreva, Pejic e l’ultimo in ordine di tempo Ghiotto, oltre agli ex Maimone e Silvestri), dal Longare (Mantoan) dal Monteviale, ecc.  L’incarico di guidare la squadra se lo è assunto Giovanni Carta che ritorna dopo l’anno sabatico e dopo l’esperienza sulla panchina del Berton.

La rosa:  portieri Alberto Borgnin ( 99, dall’Union Campo san Martino) Giovanni Maimone (98 dal Valdagno), Luca Nicente (2001), difensori: Mattia Carlesso (2001) Daniele Del Vecchio (2000, dal Camisano) William Ondigharia (99), Farid Rom (2000), Umberto Sgreva (2001 dal Camisano), centrocampisti: Alessio Bertoldo (86, dal San Giovanni Ilarione) Samuel Boateng (99 dal Monteviale), Nicola Di Felice (2002),  Andrea Elia (2000), Giacomo Ghiotto (99 dal Camisano), Darko Pesjc  (2002, dal Camisano), Carlos Pignattari (99), Marco Pignattari, (96 dal Quinto),  Enrico Raffaello (99), Giacomo Silvestri (99, dal San Lazzaro), Alessandro Zocca (99)  attaccanti: Fabrizio Boateng,  (93, dal Monteviale), Silveire De Souza (99,  dal Valdastico),    Kevin Mantoan (2001 dal Longare) Salah Miftah (98, dal  La Rocca)   Mame Moussa Ndoye, (98,  dal Real Tremignon).

Il mister Giovanni Carta

Giovanni Carta (allenatore): Squadre favorite: indicherei La Rocca per l’organico e un Grande Mister e Virtus Cornedo per la continuità del progetto e con l’arrivo del bomber Battistella . Come sorprese Eurocalcio per l’entusiasmo di due promozioni di fila e l’arrivo di mister Fabian che porta esperienza della categoria e Monteviale per solidità e perché in panchina hanno un certo Lazzaron .
Siamo una squadra molto giovane a parte 2/3 elementi; Per fare parte si è guardato alla volontà di mettersi in gioco e di accettare una sfida . Ci mancherebbe un paio di elementi di esperienza , ma in questi 5 giorni di allenamento ho visto una grande disponibilità e voglia di crescere; per questo mi ritengo soddisfatto e orgoglioso di allenare questi uomini.

Montebello

Il ds Giarolo ha portato una ventata di novità con gli arrivi del portiere Scarpariolo, dei difensori Castagnini e Pirolo, dei centrocampisti  Piccoli e  Donatello e degli attaccanti Plamadeala (un ritorno) e Nicolato.  In panchina confermato mister Venturini.

Castagnini

La rosa: portieri:Andrea Baraldo (92 dal Tregnago),  Matteo Scarpariolo (2000 dal Cologna); difensori: Daniele Bon (2002), Enrico Castagnini (93 dal Mozzecane), Nicolò Diquigiovanni (2000 ) Alessandro Framarin (2002 dal Montecchio), Francesco Lissandrini (96),  Nicolas Pertile (93),  Alessandro Pirolo (2001 dal Montecchio); centrocampisti: Gabriele Confente (89), Mattia Dal Zotto (2000 dal Team Santa Lucia G.) Davide De Toni (93 ), Marco Donatello (2001 dalla Belfiorese), Marco Piccoli (91 dal Aurora Cavalponica); attaccanti: Alessandro Dal Lago (2000),  Elia Dal Lago (99),  Yao Doria (96),  Igli Met Hasani (2001), Davide Nicolato (2001 dal Montecchio), Grigore Plamadeala (95 dal San Martino).

Mister Venturini

Claudio Giarolo (direttore sportivo):  Le squadre favorite per il girone B Promozione sembrano essere La Rocca, Eurocalcio e Cornedo La nostra squadra è completa al 90% ma abbiamo ancora un mese davanti per concludere qualche altra trattativa. Sicuramente fino ad ora abbiamo preso i giocatori che ci eravamo prefissati e pertanto ci sentiamo soddisfatti della nostra campagna acquisti

Monteviale

Il ds Aleardi ha dovuto sopratutto rinforzare la batteria dei fuori quota ed è riuscito a prendere un bel gruppo di under che possono rappresentare il futuro del gruppo storico: dal portiere Nadir Dalla Valle, ai difensori Samuele Zichele, e Ivan Marchetti, ai centrocampisti Erik Dalla Valle, Luca Pizzolato, Michele Sebastiani, e Leonardo Castagna e all’attaccante Mattia Zanovello. Oltre a questi sono arrivati anche giocatori che conoscono bene la categoria come Casolin, Zangara, Zanchi e Comparin.  Confermato il gruppo che tante soddisfazioni ha regalato alla società negli ultimi anni (i due Erba, Perucca, Fait, Cantarello, Shekmby, Porcellato, Belloni, Foletto, Marzari, Arcaro, Maiova).

Dalla Valle Nadir

Dalla Valle Erik

Portieri: Dalla Valle Nadir (2000 dallo Schio) Erba Filippo (90); Difensori: Cantarello Andrea (85), Casolin Massimiliano (92, dal Caldogno) Fait Federico (93), Marchetti Ivan (2002 dal Montecchio), Perucca Davide (85), Pizzolato Luca (2001 dal Camisano) Porcellato Simone (84), Zichele Samuel (2000 dal Caldogno); Centrocampisti:  Bedin Mattia (99), Castagna Leonardo (2003 dalla Luparense),  Comparin Enrico ( 96, dal Caldogno), Dalla Valle Erik (2002 dallo Schio) Erba Marco (93), Foletto Amedeo (89), Shkemby Ergys (87), Zanchi Enrico (87,dalla Pro Sambo), Zangara Roberto (97, dal Longare); Attaccanti: Arcaro Denis (90), Belloni Giulio (91), Maiova Ignazio (91), Marzari Edoardo (92), Sebastiani Michele (2001 dal Montecchio) Zanovello Mattia (2002 dal Sovizzo)

Denis Lazzaron (allenatore):  1. Ci sono parecchie squadre attrezzate, dico La Rocca Altavilla e Cornedo ma pure le neopromosse Chiampo ed Eurocalcio saranno protagoniste.
2. La nostra é stata una campagna acquisti mirata al mantenimento dell’ossatura esisistente, che già contava parecchi elementi che avevano disputato il campionato di promozione. A questo gruppo sono stati inseriti altri 4-5 giocatori di categoria e parecchi giovani, che dalla promozione in su spostano l’ago della bilancia e dai quali io e il mio staff dovremo tirare fuori il meglio.

Rivereel

Gli arrivi di Scavazza, Borotto, Lucchini rappresentano gli innesti per la difesa, il centrocampo e l’attacco. Ma oltre a loro ci sono anche gli inserimenti di alcuni giovani.   L’incognita è rappresentata dal nuovo girone e dall’allenatore Faedo che lo scorso anno subentrando a Taccardi non ha avuto modo di dimostrare il suo valore.

Scavazza

La Rosa: portieri: Bee Alessandro ( 2001),  Palma Andrea  (1995); difensori: Bernardelle Gianluca (2001), Fiorentini Matteo (98), Marini Davide (2002 dal La Rocca),  Palin Nicola  (99, dal Colli Euganei) Pegoraro Carlo (88), Scavazza Andrea (95 dal Tezze), Scotton Mario (95),  centrocampisti: Basso Lorenzo (2000), Bertoletti Alessandro (2002), Borotto Andrea (90 dal La Rocca), Corso Gabriele (1999)  Lunardi Andrea (1999),  Lunardi Matteo (2000 ), Mosele Francesco (2000) Murrizi David (2000 dal Mestrino)  Silo Davide (97); attaccanti: Dalla Benetta Nicola (92),   Feltrin Alessandro (1999), Fiamin Andrea (2001) Lucchini Andrea (81 dal Camisano), Maistrello Giacomo (1997), Ayoub Sabri (2000)

Sarcedo

Per evitare sorprese e sofferenze il presidente Tonello ha chiesto alla dirigenza di predisporre una squadra attrezzata per la categoria e così sono arrivati il portiere Michelon (dal Bassano), i centrocampisti Fortunato e Marchetti, gli attaccanti Calgaro, Nicola Baggio e Rigoni. La prima linea è il reparto che ha cambiato di più. In panchina arriva Mauro Fontana che conosce bene l’ambiente.

La rosa: portieri Agostino Antoniazzi (95),  Mattia Michelon (2000 dal Bassano); difensori  Mattia Berlato (2001),  Luca Boscato (98),  Andrea Conforto (2002),  Alberto  Dalla Riva (2001), Davide Stefani (84),  Giovanni Vescovi (2002), Federico Zenere (2001),    centrocampisti: Giacomo Arras (96)  Gabriele Azzolini (94), Federico Critelli (2000), Nicolò De Tomasi (99)  Luca Fortunato (88 dal Cavalponica), Stefano Marchetti (87 dal Marola),   Nicholas  Mazzone (99),  Nicola  Smiderle (200),  attaccanti Nicola Baggio (85 dal Longare), Daniel Calgaro (2000 dal Summania), Marco Rigoni (96 dallo Schio), Marco Savio (94).

Il presidente Tonello punta molto sul ritorno di Baggio

Mauro Fontana (allenatore): Premetto che sono due anni che non alleno in promozione e non vorrei far torto a nessuno; A quel che ho sentito: Cornedo , Eurocalcio e La Rocca sembrano le più attrezzate.  Non seguo la campagna acquisti da circa 38 anni però sono contento dell atteggiamento dei miei calciatori in questa prima settimana di preparazione. Un caloroso in bocca al lupo a tutti i miei colleghi allenatori

Valbrenta:

Un cambio in panchina (Farronato per Baggio) e undici nuovi giocatori. Comincia una stagione che potrebbe essere foriera di novità positive. I nuovi sono il portiere Dall’Agnol, i difensori Argenton, Zonta, Malacarne, Rimoldi, i centrocampisti Dalla Costa, Tomasi, Ponik, Serradura, e  gli attaccanti De Martin e Cappelletto. La panchina è stata affidata a Federico Farronato, nelle ultime 3 stagioni apprezzato mister della squadra Juniores Regionale. La scelta da continuità alla politica societaria seguita negli ultimi anni e si inquadra nell’ambito di un progetto globale di qualificazione e valorizzazione del settore giovanile.

Portieri:  Pietro Dall’Agnol  (2002 dal Tesino) Marco Zanotto (2000), difensori : Andrea Argenton (2001 dal Union Feltre),  Luca Dalla Bona  (94), Ilir Frangu (96),  Luca Malacarne (92 dal San Giorgio Sedico),  Nicola Rimoldi (87 dal San Giorgio Sedico), Edoardo Russo (98)  Andrea Zonta (99 dal Solagna), ; centrocampisti: Tobia Bianchin (2001), Davide  Dalla Bona (87), Simone Dalla Costa (99 dal Bassano),  Irfan Ponik (93 dal San Giorgio Sedico) Alberto Scotton (97) Nicola Serradura (99 dal Virtus Romano), Nicola Tomasi (90 dal Vittorio Veneto);  Attaccanti:  Marco Bertollo (99), Patrik Cappelletto (96 dal Longare), Diego De Martin (99, dal Campigo), Luca Tampieri (2001)

Sull'Autore

Federico Formisano