Redazionali

Il punto sul girone C di 2 categoria: top, commenti, marcatori..

Scritto da Federico Formisano

Il punto di MB

La  prima partita di questo tanto sospirato campionato ha messo subito carne al fuoco. Il primo botto lo fa il Lonigo che con una squadra sempre più giovane va a vincere in terra montecchiana contro la quotata squadra del DS Jeraci. I leoniceni portano a casa tre punti pesanti vincendo all’89’ con un gol di Muntar.

Un bel colpo lo fa Altavilla che vince in casa con il ben attrezzato San Vitale di Vinoli squadra costruita con nomi importanti. Per la formazione di casa segnano Taurino e Pizzin per i castellani in gol Mettifogo.

Terzo botto lo fa l’ Union Olmo Creazzo che va a vincere contro un esperto Castelgomberto con i gol di Sturaro e Corà.

Il Locara vince con la neo ripescata La Contea  (gol di Crestani e Tirapelle) e mette in tasca tre punti che gli serviranno per tentare anche quest’anno un campionato al vertice.

Stesso discorso per la Provese che vince con il Gazzolo e il  Boca Santo Stefano che espugnando Brogliano fanno già intendere che diranno la loro in questo girone.  Il Bss passa con le reti di Gramegna e Migliorini , mentre la Provese rimonta la rete iniziale di Lunardi (ex Lonigo), con le segnature di Dal Bosco e Christopher Basso (ex Trissino).  Buona la prima anche per il Sossano che quest’anno è stato costruito per non soffrire ma per fare un più che buono campionato ed è andato in gol con Maran.

La gara Grancona – Altavalle del Chiampo, è stata rinviata per un comune accordo tra le due società:  niente che a vedere con la Causa Covid.

Domenica prossima il big match sarà Santo Stefano –  Alte partita da grandi emozioni, ma grande attesa c’è per il derby fra Lonigo e Sossano, e per il tentativo di riscatto del San Vitale contro l’Union Olmo Creazzo reduce dalla vittoria di Castelgomberto.

Tabellini

Real Brogliano: Randon Mattia, Ubhi S, Ubhi G., Strobe, Kokona, Cracco, Danetti, Garello, Diquigiovanni, Guiotto, Zaranntoniello; a disposizione:  Penazzato, Battistini, Ramina, Disconzi, Zuccante, Mengato, Massignani, Occhiali L., Randon Mich

I top della settimana :

Giorgio Maran  (Sossano): lo scorso anno abbiamo aperto la stagione premiandolo per i gol dell’anno della promozione. Ma il vizietto di segnare certo non lo perde…

Filippo Sturaro (Union Olmo Creazzo)   un gol importante perché fa partire subito la sua squadra con il piede giusto, ma anche un gol con dedica in ricordo del papà, dirigente del Montecchio deceduto da poco.

Paolo Taurino (Altavilla):  Dopo annate tribolate per gli infortuni l’ex Montecchio ritrova la via del gol

Le cronache:

Altavilla – San Vitale 2-1   Sei mesi di lunga attesa ma finalmente oggi si riprende a giocare con il fischio d’inizio del direttore di gara Ariu Samuele . Un grandissimo esordio di campionato per i ragazzi di mister  Trimigliozzi che commenta così la loro prestazione :” Buona la prima anche se sofferta !  Primo tempo molto bene , partiamo in vantaggio con il gol di Taurino e Pizzin!  Nel Secondo tempo ci siamo un po’ complicati la vita restando in 10 per circa 40 minuti dove abbiamo anche subito gol e soprattutto pressione dagli avversari ! Siamo stati però bravi a tenere fino in fondo il risultato contro un buon San Vitale .” (da Facebook Altavilla)

Alte – Lonigo 0-1 Prima domenica di campionato dopo sette mesi di attesa e prima sconfitta per la compagine di Alte. Una partita dove il pareggio sarebbe stato più equo si é risolta a favore del Lonigo grazie ad un gol a 5 minuti dal termine.

C’era un bel clima di festa ieri al Pietro Ceccato di Alte: dopo tanta attesa e un lungo periodo buio, anche per il calcio, finalmente si tornava a giocare per i tre punti. Folta cornice di pubblico, tutti con la mascherina. Le procedure anti-covid all’entrata delle squadre e all’entrata del pubblico facevano capire che non siamo in un periodo “normale”, ma da quando l’arbitro ha dato il fischio di inizio l’attenzione e l’adrenalina di giocatori e pubblico sono tornate subito nella partita.

Nella formazione iniziale delle Alte spicca l’esordio fin dal primo minuto del classe 2003 Simone Vantin. Buona la sua prestazione, dopo un pò di normale tensione iniziale, ha fatto vedere le ottime doti del gioiellino della “cantera” giallorossa.

Inizio contratto da entrambi le squadre, con un primo tempo di studio e di attenzione tattica.  Un’occasione pericolosa per il Lonigo con Gonta, para Pagliarulo e un’occasione per le Alte con Fedele che guizza in area e manda il tiro di poco sopra la traversa.

Il secondo tempo é più movimentato con diverse occasioni da entrambi le parti: un paio di volte il solito Gonta va vicino al gol e dal fronte giallorosso Schenato manda di poco fuori una deviazione di testa. Viene annullato un gol per le Alte per un dubbioso fuorigioco di Fantin. Poi nel finale succede di tutto: a 5 minuti dalla fine il Lonigo segna il gol della vittoria. Azione partita da un fallo a centrocampo dove la fascia leonicena strattona la maglia a Sartori, cross al centro e buon inserimento del terzino che segnava a due passi dalla porta. Le Alte cerca di reagire subito e Fedele mette un buon pallone al centro area dove il giovane Marzotto (classe 2003, entrato nella ripresa) interviene mandando di poco a lato, anche perché toccato sul polpaccio al momento di impattare con il pallone. Per l’arbitro non c’é nessuna infrazione.

Termina così una partita dove il pareggio sarebbe stato più giusto, ma a volte nel calcio gli episodi fanno la differenza.

La squadra di Mister Vicari sta compiendo un percorso di crescita che deve passare anche da domeniche come questa. I molti giocatori nuovi e le idee del mister hanno bisogno di tempo per trovare la giusta amalgama.

Castelgomberto – Union Olmo Creazzo 0-2  Lux KO al debutto  Si torna in campo dopo il lungo stop (la notizia migliore che aspettavamo tutti) e uno sfortunato Castelgomberto Lux cede 0-2 ad un concreto Union Olmo Creazzo nel primo turno di campionato. Buon avvio del Lux, che spinge con vivacità mettendo in affanno la compagine rivale.

Alla prima chance però gli ospiti passano, sfruttando una corta respinta di Lovato e insaccando in rete.  Nella ripresa la truppa di mister Corato dimostra di non accettare un risultato bugiardo e riprende ad attaccare. Subito grande occasione sull’asse Cenzato-Tamiozzo-Giuriato con tiro di quest’ultimo e miracolo dell’estremo difensore rivale. Il Lux insiste, ma è un po’ impreciso e d’altro canto il portiere avversario para tutto. Nel finale ulteriore beffa e bis avversario. Prossima sfida ancora in casa al Farinotto contro il Grancona. (Dal sito del Castelgomberto) Nel video il gol di Corà

La Contea- Locara 0-2 Buona la prima! I ragazzi di mister Danieli iniziano col piede giusto la nuova stagione espugnando il campo de La Contea. Locara che parte forte presenziando stabilmente nella metà campo offensiva ma senza trovare l ultima giocata per trovare la via del gol. Padroni di casa che provano a pungere con qualche contropiede, ma senza impensierire più di tanto la retroguardia biancazzurra.
Il gol arriva al 35′: il capitano Stenco  recupera palla a metà campo e trova un filtrante millimetrico per l ottimo inserimento di Leonardo Crestani che a tu per tu col portiere non può sbagliare.
Nella ripresa gli ospiti non rientrano col piglio giusto e non riescono a prendere in mano le redini del gioco con i padroni di casa galvanizzati dal tentativo di rimonta. Intorno al 60′ però i biancazzurri sfiorano il raddoppio con un colpo di testa di Francesco Marchese fuori di poco. La Contea comincia a rendersi pericolosa nella trequarti ospite ma manca della stoccata vincente e Riccardo Pernigotto non deve ricorrere ad interventi extra.
Al 90′ Balan  in mischia insacca ma l arbitro ravvisa una carica sul portiere e annulla. Ci pensa allora Alex Tirapelle al 95′ a chiudere i conti: si invola verso la porta avversaria vincendo caparbiamente due contrasti con l ultimo difensore avversario, saltando il portiere e insaccando a porta vuota per il definitivo 0-2. Ora testa gia alla prossima partita. Il Locara ospiterà il Real Brogliano  (dal sito del Locara)

Classifica cannonieri:

Taurino, Pizzin  (Altavilla), Gramegna, Migliorini (Bss), Lunardi (Gazzolo),  Crestani L., Tirapelle (Locara), Muntar (Lonigo), Basso, Dal Bosco (Provese), Mettifogo,  (San Vitale),  Maran (Sossano) Corà, Sturaro (Union Olmo Creazzo) ;

Sull'Autore

Federico Formisano