“banner



Edicola EVIDENZA

L’edicola del venerdì: il giorno del Consiglio Federale

Scritto da Federico Formisano

E’ arrivato il giorno del Consiglio Federale.

I lavori del Consiglio Federale avranno inizio oggi alle ore 11 in modalità videoconferenza; all’ordine del giorno oltre gli argomenti ordinari (comunicazioni del presidente; informativa del segretario generale; manifestazioni di interesse per le nomine negli Organi della giustizia sportiva; modifiche regolamentari, ratifica delibere di urgenza del presidente federale; varie ed eventuali ) c’è un punto che sta tenendo con il fiato sospeso molte società sportive:  attività dilettantistica: determinazioni in merito alle competizioni della stagione sportiva 2020/2021;

Come sempre vi terremo informati

Le notizie pubblicate ieri

  • L’ edicola: il Veneto torna arancione, partono le fusioni e il crv attende le decisioni dall’alto Secondo un indiscrezione con provenienza della Federazione non saranno i singoli Comitati Regionali a scegliere le modalità di ripresa dell’Eccellenza. Il che potrebbe significare che i meccanismi di Promozione e Retrocessione, il format, le modalità di conclusione della stagione,  non saranno decisi a Marghera ma a Roma.  Intanto le stesse fonti dicono che al 99% i campionati di Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria  sono rimandati a Settembre. E anche in questo caso con una linea unica di comportamento fra tutte le regioni. Da lunedì il Veneto potrebbe tornare in zona arancione. Pubblichiamo le prime indiscrezioni sulle fusioni nel Veneto.
  • News pomeridiane: siamo come un aereo che vola fra le turbolenze: le notizie del pomeriggio
  • E ora al Bentegodi: è di scena il Riccardo X il punto sulla serie B di  Luciano Zanini

 

B

 

Bollettino Covid: quasi cinque milioni di vaccinati Attualmente positivi: 446.439 Deceduti: 98.974 (+339) Dimessi/Guariti: 2.453.706 (+13.488) Ricoverati: 22.632 (+458) di cui in Terapia Intensiva: 2.475 (+64) Tamponi: 41.338.022 (+339.635) Totale casi: 2.999.119 (+22.865)

Vaccini somministrati fino alle 17 di oggi in Italia: 4.757.890 Di cui prime dosi: 3.261.623 Di cui seconde dosi: 1.496.267 Dosi disponibili ma non ancora somministrate: 1.784.370 Variazione dosi di vaccino somministrate rispetto alle 17 di ieri: +107.591 Media settimanale delle somministrazioni giornaliere: 126.516

I casi continuano ad aumentare con la Lombardia che sfonda quota 5000 casi in un giorno ed aumenta la percentuale dei positivi che arriva a 6,7 casi ogni cento tamponi effettuati. Aumentano ricoveri e terapie intensive.   Il Veneto tiene botta con 1487 dietro a molte regioni.

I numeri si stanno un po’ ingrossando»: lo dice il presidente del Veneto Luca Zaia commentando i dati della pandemia nella regione. I numeri di oggi parlano di 1.487 positivi, con un’incidenza del 3,62%. L’Rt è all’1,12. «Stamane ho sentito il ministro Speranza – sottolinea Zaia- di certo ci sono regioni più in sofferenza di noi: l’Italia si sta colorando sempre più di arancione e rosso». Sulla possibilità che il Veneto diventi arancione, il Governatore ripete: «penso che sia verosimile che si torni a ballare. L’aereo potrà avere delle turbolenze in volo».

D

Deselegen:  Abbiamo sempre seguito con particolare interesse le vicende dei vicentini che si affermano fuori del nostro paese. E oggi vi raccontiamo la storia di  Michele Desalegen, 21enne nato a Bassano da genitori eritrei, si è fatto le ossa nel Football Valbrenta fino alla categoria Juniores. Fisico brevilineo e scattante, gioca ala sinistra o destra ma può essere impiegato anche a centrocampo e ha una buona propensione al gol e ai calci da fermo. Dopo essersi trasferito in Inghilterra e aver fatto dei provini, l’anno scorso è arrivato in Finlandia dove ha giocato nell’Under 19 dell’Atlantis FC e da quest’anno ha firmato con il Mikkelin Pallo-Kissat, club che milita nella terza serie finnica (Kakkonen). Il campionato inizierà a fine Aprile e per Desalegen sarà la prima volta con i più grandi.

E oggi pubblicheremo anche un altra storia che riguarda un ragazzo cresciuto dalle nostre parti.

F

Fuori Gioco:  Lunedì (alle 17.30 su Tva  Vicenza)  sarà ospite della redazione di fuori gioco Stefano Civeriati, il trequartista che deliziò i tifosi vicentini fra il 1991 e il 1994, disputando 49 partite e realizzando 13 reti con il Vicenza allenato da Renzo Ulivieri ottenendo la promozione dalla B alla C.  “Il Doge” il soprannome con cui Civeriati era definito era cresciuto nell’Inter con cui aveva esordito in serie A e successivamente era passato al Catanzaro e al Venezia (da cui il soprannome) e dopo Vicenza ha giocato con Livorno,  Derthona e Pavia. Dopo aver smesso di giocare ha iniziato la carriera di allenatore che lo ha portato a Novara, alla Primavera del Genoa, alle giovanili dell’Alessandria e in altri club.

P         

 

Presenze e reti: Queste le presenze e le reti dei giocatori del Lakota:  Dalle Carbonare 5, Mabilia 5, Bergamin 5, Ronzani 5, Pierantoni 5, Benetti 5 (6), Mouthadi 5 (1), Todeschini 5, Basili M. 5 (1), Bonato D. 4, Scrocco 4, Simonato 4 (1), Farina 3, Dal Santo 2, Galgano 2, Fiorio 2, Rizzato 2, Peltran 1.

Finora  abbiamo pubblicato Altavalle del Chiampo,  Altavilla, Alte, Alto Astico Cogollo,   Arcugnano, Arsenal, Arzignano,  Azzurra Maglio, Azzurra Sandrigo, Bassano, Berton Bolzano, Breganze, Brendola, Calidonense,  Camisano,  Carmenta, Cartigliano,  Cassola, Castelgomberto,  Chiampo, Due Monti, Dueville, Eurocalcio, Fides,  Grancona, Grantorto,  Grisignano,  Grumolo, Isola Castelnovo, Lakota, La Rocca, Lampo, Le Torri, Longare, Lugo, Maddalene, Malo, Marosticense, Molina, Montebello,  Montecchio, Montecchio Precalcino, Montecchio San Pietro,  Monteviale, Mottinello, Nova Gens, Nove, Novoledo, Orsiana, Pedemontana, Pedezzi, Poleo, Ponte dei Nori,  Quinto, Real Brogliano,   Real San Zeno, Real Stroppari, Rivereel, Rosà, San Lazzaro, San Pietro Rosà, Santa Croce  Bassano, Sant’Eusebio, Santomio,   San Vitale, San Vito Cà Trenta, Sarcedo, Schio, Silva, Solagna,  Sovizzo, Spes Poiana, Stella Azzurra,  Summania, Telemar, Tezze, Thiene, Transvector,  Trissino, Union Olmo Creazzo, Valbrenta, Valdagno, Valli, Vicenza, Virtus Cornedo, Virtus Romano (85)

 

S   

Serie B: il programma e le designazioni arbitrali:

Domani (ore 14.00)
Cosenza-Frosinone Amabile Daniel di Vicenza
Cremonese-Salernitana Illuzzi Lorenzo di Molfetta
Pescara-SPAL La Penna Federico di Roma 1
Pisa-Reggina Marchetti Matteo di Ostia
Virtus Entella-Ascoli Marinelli Livio di Tivoli
Venezia-Brescia Paterna Daniele di Teramo (ore 16.00)
Monza-Pordenone Abbattista Eugenio di Molfetta (ore 21.00)
Domenica 7 marzo
Empoli-Cittadella Maresca Fabio di Napoli (ore 15.00)
Reggiana-Lecce Santoro Alberto di Messina (ore 21.00)
Lunedì 8 ore 21.00
ChievoVerona-L.R. Vicenza Doveri Daniele di Roma 1

Serie D:  il programma e le designazioni arbitrali

Domani
Luparense- Campodarsego Guido Verrocchi Sulmona

Domenica 7 marzo ore 14.30
Adriese – Arzignano Senthuran Lingamoorthy Genova
Caldiero- Virtus Bolzano Davide Giacometti Gubbio
Manzanese – Cartigliano Gabriele Totaro Lecce
Mestre- Cjarlins Muzane Ciro Aldi Finale Emilia
Montebelluna – Chions Pietro Campazzo Genova
Trento- Belluno Francesco Burlando Genova
Clodiense- Ambrosiana Gerardo Garofalo Torre Del Greco
Union Feltre- Este Gianluca Martino Firenze
Union San Giorgio Sedico – Delta Calcio Porto Tolle Maksym Frasynyak Gallarate

Recuperi

Mercoledì 10 marzo
Campodarsego-Delta Porto Tolle

Mercoledì 17 marzo
Arzignano-Campodarsego
Caldiero-Union Clodiense
Delta Porto Tolle-Cartigliano
Trento-Manzanese

Sport in Casa: questa sera alle ore 20.00 sarà ospite della trasmissione Sport in casa di rete Veneta il direttore responsabile del nostro sito, Federico Formisano che risponderà alle domande di Alex Iuliano sui temi caldi del momento (la ripartenza delle formazioni dalla Promozione alla terza categoria, la formula per concludere la stagione in Eccellenza, il settore giovanile, ecc.)

U

Union Feltre: si parla sempre più instistentemente di un nuovo esonero in casa Union Feltre: mister Paolo Favaretto sarebbe arrivato al capolinea e nel caso non dovesse fare risultato ad Este per lui  si arriverebbe alla soluzione del rapporto. A Feltre potrebbe tornare Andreolla sempre che non si vada alla ricerca di una nuova soluzione.

V

Vicenza  Questa mattina, nella Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino, si è tenuta la presentazione dell’iniziativa editoriale de “Il Giornale di Vicenza” denominata “Lane120” e dedicata alla celebrazione dei 120 anni di fondazione del Lanerossi Vicenza, la quale racconterà la società, le gare e i giocatori che hanno vestito la casacca biancorossa.

L’iniziativa sostenuta dalla società LR Vicenza e dal Comune e dalla Provincia di Vicenza è stata presentata dal direttore della testata Luca Ancetti e da Eugenio Marzotto, caposervizio della redazione sportiva del quotidiano, alla presenza del sindaco e presidente della provincia, Francesco Rucco e alla presenza del direttore generale della società biancorossa, Paolo Bedin. Da martedì 9 marzo, ogni mese fino a marzo 2022, Il Giornale di Vicenza allegherà gratuitamente alla copia acquistata del quotidiano, un inserto di 32 pagine sulla storia del Vicenza, per una collezione di oltre 400 pagine dedicate alla città e a tutti i tifosi.
Le 12 copertine degli inserti saranno realizzate da Osvaldo Casanova, celebre illustratore vicentino. Le immagini storiche, le più risalenti delle quali sono degli anni 1904-1906, sono state fornite dal giornalista Alessandro Lancellotti e scovate negli archivi della Bertoliana o grazie ai familiari degli ex giocatori.

E a latere di questa iniziativa va detto che si sta lavorando anche per il Museo del Vicenza. Entro la fine della stagione presenteremo il progetto che prevede la realizzazione di un museo dedicato al Vicenza – ha detto ieri in conferenza stampa il direttore generale biancorosso Paolo Bedin – un’idea che era già stata avanzata: sin dall’inizio l’esposizione permanente sulla storia del Vicenza era nei piani e ora i tempi sono maturi per procedere. La bozza c’è già. Sarà un progetto a fasi verrà creato un soggetto giuridico e i collezionisti privati saranno parte attiva. La società è al lavoro”. Sembra che una sede per il Museo sia già stata individuata e sarebbe una sede prestigiosa.

Recapiti     del sito:info@calciovicentino.it
Telefono e Whatsapp 335 7150047
Facebook / calcio vicentino

 

Sull'Autore

Federico Formisano