Seconda Categoria

Nell’incontro tra santi i lupi di S.Francesco hanno la meglio sugli angeli di S.Paolo

SAN FRANCESCO ARISTON – SAN PAOLO

SAN FRANCESCO ARISTON: Bortoli, Micheletto (st. 36′ Sambugaro), Franzon, Gottardi (pt. 45′ Pivato st. 47′ Gerardi), Piva, Doncato, Zecchinati, Nogara, Omoregbe, Simionato (pt. 45′ Mattiello). All. Maggi.

San Francesco Ariston

SAN PAOLO: Verdi, Meneghetti, Spadiliero, Zarantonello (st. 36′ Benedetti), Urlich (pt, 23′ Sottoriva), Passaro (st. 7′ Tognato), Barci, Fedalto, Fossà, Valente, Bertuzzo (st. 25′ Menti). All. De Cal.

ARBITRO: Reniero Marco della sezione di Vicenza

GOL: pt. 8′ Valente (SP), 18′ Nogara (SF), 22′ Omoregbe (SF), st. 20′ Omoregbe (SF)

NOTE: Calci d’angolo: 3-4. Ammoniti: Micheletto. Spett: 150 circa

Servizio e foto di Delfino Sartori

VICENZA – Nella stracittadina tra santi la meglio l’hanno i francescani del patrono d’Italia contro i seguaci dell’Apostolo Paolo di Tarso ribaltando , così, il risultato d’andata quando gli adepti “dell’Apostolo dei Gentili” vinse per 1 a 0. Un successo meritato per il San Francesco che non vinceva dal 20 ottobre quando fuori casa ebbe la meglio sull’Olmo Creazzo. Come dire quattro mesi con 8 sconfitte e 4 pareggi, subendo 29 gol e segnando solo 9. Da segnalare che il San Francesco due settimane fa aveva cambiato allenatore e al posto di Pozzan era arrivato Maggi e che domenica scorsa aveva subito un secco 5 a 0 contro il B.P. 93. Insomma, è stato davvero un evento tanto che giocatori e dirigenti hanno festeggiato a lungo tra boccali di birra e frittelle accompagnati dal “Cantico delle Creature”. Dall’altra parte il San Paolo, 5° in classifica, veniva da un successo per 4 a 0 con il Motta e nel girone di ritorno aveva messo in cantiere 3 vittorie, una sconfitta e un pareggio.

Da segnalare tra tutti i giocatori le prestazioni del portiere Bortoli e del centravanti Omorogbe, detto Junior, che ha fatto doppietta.

A dire il vero per il San Francesco la situazione si era messa male perché dopo le prime scaramucce all’8′ su azione corale del San Paolo la palla arriva tra i piedi di Valente che trova un buco nella difesa. Il San Francesco non si abbandona a subire una nuova sconfitta e al 20′ Nogara pareggia con uno splendido tiro che non da scampo a Verdi e due minuti dopo va in vantaggio con Junior Omorogbe che trova impreparata la difesa.

Il San Paolo cerca di ricaricare le batterie ma al 30′ potrebbe subire un terzo gol se Zecchinati non sbagliasse un gol facilissimo. Poi, a mettersi in luce è Bortoli quando al 30′ su punizione siderale di Bertuzzo devia sopra la traversa. Sull’angolo Barci inciampa su se stesso e non riesce a concludere ed il tempo vede ancora impegnato Bortoli su un tiro di Bertuzzo.

Non si sa il tipo di vitamine i giocatori prendono nell’intervallo. Di fatto al rientro in campo è il San Paolo che cerca di recuperare ma la retroguardia dei francescani chiude bene i varchi e al 20′ Junior fa doppietta che arriva in mischia dopo due tiri su cui si erano opposti gli avversari.

Il finale vede ancora Bortoli impegnato: al 34′ su tiro di Tognato Alessandro e al 48′ sulla conclusione di Barci.

Quindi, all’uscita qualche scaramuccia tra giocatori e dirigenti per riscaldare l’ambiente in una giornata non fredda ne calda.

 


Sull'Autore

Delfino Sartori