Eccellenza

Montecchio Maggiore, vittoria per tenere il passo.

Scritto da Eros

Un gol di Casarotto al 38′ consegna i tre punti agli uomini di De Forni.

MONTECCHIO MAGGIORE: Saggioro; Bevilacqua; Benetti; Tecchio (Tresso al 79′); Vanzo; Nikolic; Carollo (Caregnato al 65′); Pegoraro (Santacatterina al 58′); Battaglia (Bonvicini al 76′); Casarotto; Tescaro (Zuddas all’84). A disposizione: Bertoldo; Poletti; Mantiero; Calgaro. All: De Forni.

PIOVESE: Gallo; Tramarin (Gobbi al 54′); Favorido; Micheletto (Brentan al 65′); Sartori; Callegaro; Molena (Menegazzo al 57′); Nardo (Rigoni al 71′); Poncia; Nenzi; Nordio (Dovico al 90′). A disposizione: Spimello; Zecchinato; Battarin; Alessio. All: Boscaro.

 

 

Arbitri: Drigo. Assistenti: Petrilli & Daminato.

Marcatori: Casarotto al 38′.

Ammonizioni: Bevilacqua; Casarotto; Tresso; Nardo; Gobbi; Brentan.

Al Polisportio Comunale “G. Cosaro” a Montecchio va in scena Montecchio Maggiore -Piovese, partita valevole per l’undicesima giornata di campionato. Le due squadre viaggiano ai poli opposti della classifica e per i clienti della Bar “H” il risultato della partita sembra scontato. Tuttavia il clima sempre più rigido del periodo potrebbe creare qualche problema ad entrambe le squadre.

Il match odierno parte con il rallentatore da entrambi i lati, infatti nei primi venti minuti le squadre non fanno altro che studiarsi e tentare degli affondi alquanto innocui ed inconcludenti. La prima conclusione arriva al ventesimo minuto ed è un autogol sfiorato da Nardo su punizione dei padroni di casa. Poco dopo Tecchio da fuori area spara alto, non trovando la porta. Nel capovolgimento di fronte Nordio tira centrale senza impensierire Saggioro. Al ventiseiesimo Tescaro ci prova di testa, ma il pallone finisce tra le braccia di Gallo. Il minuto seguente Battalia serve Tescaro, che finta sul posto concludendo fuori. Continua il pressing dei padroni di casa con Battaglia che vede arrivare da dietro Pegoraro che colpisce malamente. Ottima azione sette minuti più tardi con Battaglia che addomestica un lancio lungo di Pegoraro, vede nel mezzo Casarotto e lo serve con un passaggio filtrante, l’attaccante a tu per tu con Gallo, e dopo aver scartato il proprio marcatore, calcia fuori. Al trentottesimo Casarotto si trova nel posto giusto al momento giusto, trovandosi in area con il pallone tra le gambe a causa di un pessimo disimpegno difensivo della Piovese, il giovane attaccante classe ’98 finta sul posto e spiazza il numero uno avversario. Grande giocata di Casarotto. La reazione della Piovese si fa attendere fino al quarantacinquesimo quando Nordio costringe Saggioro ad un bel intervento con un buon tiro da fuori area.

Prima frazione di gioco nella quale si è cominciato a vedere azioni importanti solo alla soglia del ventesimo, ad essere in vantaggio è il Montecchio che passa in avanti con Casarotto dopo aver creato molte azioni da rete.

Partono subito forte gli uomini di Boscaro nella ripresa, prima Nenzi svirgola da buona posizione, poi Battaglia e Vanzo salvano sulla linea di porta la conclusione di Nenzi. Difesa ballerina del Montecchio in questa occasione e grande opportunità mancata dalla Piovese. Al cinquantatreesimo grande incursione centrale di Tescaro che vede arrivare da dietro Casarotto, lo serve e quest’ultimo tenta un tiro a giro che per poco non si insacca, aiutato anche dal pronto intervento di Gallo. Dal corner Bevilacqua per poco non trova la gioia personale. Molto più tardi, dopo diversi minuti di nulla nel quale le due squadra hanno abbassato evidentemente il ritmo, Nikolic devia di testa la conclusione da fuori del solito Nenzi. Nel finale per due volte la Piovese ci prova di testa, ma Sartori e Menegazzo non riescono ad acciuffare il pareggio. Sempre di testa ci prova anche il neoentrato Zuddas, Gallo non si fa sorprendere. L’ultimo brivido è per i padroni di casa, tuttavia la punizione del nuovo entrato Dovico, allo scadere dei minuti di recupero, è centrale e facile da parare.

Il triplice fischio dell’arbitro consente ai padroni di casa di continuare ad essere nei vertici, mentre gli ospiti vedono la propria classifica complicarsi ulteriormente. In sintesi la partita non è stata delle migliori per entrambe le squadra, a fare la differenza è stata la strepitosa conclusione di Casarotto al 38′ del primo tempo. Settimana prossima il Montecchio sarà ospite del Valgatara, la Piovese, invece, se la vedrà con il San Giovanni Lupatoto.


Sull'Autore

Eros