Edicola EVIDENZA

L’edicola del Martedì: tra esoneri e smentite, il ballo degli allenatori/ds non è ancora finito

Scritto da Federico Formisano

Ultima ora

Canevarolo: In un incidente mentre si trovava in sella alla sua  moto è  deceduto  Matteo Canevarolo ( Alla Nova Gens tutti lo chiamavano” Caneva” ) ,  “come giocatore e come uomo da prendere da esempio fuori e dentro il campo chi l’ha conosciuto puo avergli voluto solo bene. Tutta la Nova Gens è vicina alla famiglia in questo difficile momento di dolore . Porgiamo a tutti i famigliari sentite condoglianze.”  Nello scontro di una  moto contro un camioncino furgonato  ha perso la vita un centauro di 44 anni, Matteo Canevarolo, che era in sella alla sua Ducati Monster. La tragedia verso le 19 mentre in zona era iniziato a piovere.  La vittima, un odontotecnico molto conosciuto nella zona, era sposato e padre di due figli. Era conosciutissimo nel mondo del calcio dilettanti: giocava da centrale difensivo e centrocampista nel Merlara (seconda categoria) di cui era capitano. Canevarolo aveva giocato con il Legnago, con il Casale di Scodosia, con la Nova Gens (due stagioni fra il 2011 e il 2013) e poi con il Quadrifoglio e l’Atheste. Ci uniamo alla società di Noventa inviando ai famigliari le nostre condoglianze.

Matteo Canevarolo

 

Registrata la punta zero di Fuori Gioco; dalla settimana on line per tutti  !!!

https://www.facebook.com/lpnetworktv/videos/vb.553849248440726/433180420772929/?type=2&theater

Mettete un like sul sito Facebook della nuova trasmissione

Ieri pubblicati su Calciovicentino.it :

dopo i servizi pubblicati fra domenica e lunedi da Camisano, Valdagno, Montegalda per Le Torri Stanga, Malo, Marola, Monteviale, Badoere, San Pio X° per Altair- Motta, Isola, San Zenone degli Ezzelini per Union- Santa Croce, Sant’Anna, Tremignon (grazie ai nostri validissimi collaboratori Roberto, Andrea, Elisa, Irene, Gianfranco, Delfino, Antonio, Commentator, Corrado, Mauro, Omar, Marco, Federico, Eros, Sandro,  , ieri abbiamo pubblicato anche

http://www.calciovicentino.it/2019/03/25/carmenta-torna-al-successo-e-union-dese-paga-dazio/ Carmenta – Union Dese di Roberto Pivato

Ed inoltre na ricca edicola del giorno dopo, con interviste esclusive, storie, e immagini: http://www.calciovicentino.it/2019/03/25/ledicola-del-giorno-dopo-le-dimissioni-di-roggia-il-saluto-di-andreoni-il-caso-alte-rigore-si-rigore-no-a-camisano/

Oggi pubblichiamo l’analisi di Stefano Cesarano del campionato di Prima categoria, girone C,  quella di Moreno Bottoni per il campionato di seconda, girone c, il consueto servizio sugli Juniores Provinciali e quello sugli Under 19.

A

Alte:  Una delegazione delle Alte Calcio formata dal presidente Ivan Chiari, dal responsabile del settore giovanile Andrea Fochesato, dal mister degli allievi Cristian Vignaga, dal Team Manager Cristian Fuin e dal capitano degli allievi Jacopo Rovizzi é andata questa sera a trovare Pierantonio, lo sfortunato portiere che ieri ha perso i sensi in campo dopo uno scontro fortuito di gioco. Con noi c’era anche Alessio Fabiani l’attaccante che si é scontrato con Pierantonio. Siamo stati felici nel vedere che il ragazzo sta recuperando molto bene e che nei prossimi giorni sarà tenuto sotto controllo per poter verificare tutti gli aspetti del caso.  Forza Pierantonio siamo tutti con te!!  Al giocatore è stato donato il pallone  della gara e una maglia delle Alte. Eccolo ritratto con Jacopo e Alessio.

B

Bassano: “La vittoria di un’intera città”. Così, il presidente, Fabio Campagnolo, ha definito l’impresa compiuta sul campo di Crespano dai giallorossi del Fc Bassano 1903. Un’impresa capace in pochi mesi di coinvolgere oltre 70 imprenditori. Proprio a loro ha rivolto questo messaggio il presidente Campagnolo:
È stato un anno straordinario. Grazie al contributo di tutti abbiamo regalato due sogni ai nostri numerosi tifosi.
Il primo, quello di riavere la propria squadra del cuore ( “tifosi oltre ogni categoria”, come cantano tutte le domeniche allo Stadio).
Secondo, quello di vincere il campionato. Vincere non è mai facile, e farlo con una squadra imbastita in 10 giorni è un’impresa che resterà nella storia di Bassano e del Bassano! Non è solo la vittoria di una squadra di calcio, è anche la vittoria di una città che non si è arresa di fronte alle difficoltà sportive, è la vittoria di imprenditori, di gente come noi che hanno creduto in un progetto, e hanno voluto entrare a fare parte di qualcosa di importante per il nostro territorio, per i nostri giovani, per il nostro futuro!”.

Come abbiamo già fatto per l’Eurocalcio, dedicheremo uno speciale anche al Bassano e al Rozzampia che hanno vinto il campionato.

Bassan Team: secca smentita del presidente Ceccato alle voci che davano come possibile il cambio della guardia sulla panchina del Bassan Team Motta dopo la sconfitta di domenica in casa Altair.  Si va avanti con mister Paoli dicono da Motta.

Bottoni: Moreno Bottoni si gode il momento di pausa dopo l’interruzione del rapporto con le Alte e intanto continua a collaborare con noi. “E’ vero che ci sono stati contatti con più società; io ascolto tutti, ma dopo lo scotto di quest’anno prima di assumere una decisione, le riflessioni saranno tante.”

C

Calcio femminile:  Grande vittoria per il Vicenza che domenica ha vinto 1-0 contro l’Unterland Damen. Partita difficile ma ben giocata dalle Biancorosse che lottano e conquistano i 3 punti contro le altoatesine terze in classifica: gol decisivo di Perobello alla metà del secondo tempo, il primo ufficiale per il difensore arrivato dal Cittadella. Oltre alla classifica che dà più tranquillità rispetto a due settimane fa, altra nota positiva è il rientro importante per Ferrati dopo il lungo infortunio. Questa la classifica aggiornata: Riozzese 49, Vittorio Veneto 47, Unterland Damen 37, Venezia, Trento Clarentia 31, Voluntas Osio, Como 26, Bressanone 25, Padova, Vicenza 18, Fiammamonza 14, Atletico Oristano 0

Q

Quei da fora: Giulio Bernardi ci invia da Milano dove vive e lavora la foto del gruppo di amici “Quei da fora” tutti tifosi del Vicenza che potranno andare allo Stadio Brianteo a tifare per il Vicenza. Non essendo infatti residenti a Vicenza possono superare l’assurdo obbligo imposto dalla prefettura lombarda. Molti di loro sono figli di vicentini residenti da anni in terra meneghina ma sempre tifosi dei colori biancorossi. E così in uno Stadio dichiaratamente ostile almeno una trentina  di tifosi sosteranno i colori biancorossi

R

Rimini: Il Rimini dopo la sconfitta con la Virtus Verona ha deciso di cambiare allenatore: via Martini è arrivato sulla panchina romagnolo, l’ex mister del Bassano, Mario Petrone.

Rovetti: dopo l’esperienza traumatica della Stanga e una lunga assenza per infortunio è tornato a giocare e a segnare Francesco Rovetti, ex attaccante del Montecchio. Il giocatore è stato tesserato dal Montebello e domenica ha anche segnato il suo primo gol.

Rovetti Francesco

Rozzampia: Come abbiamo fatto con l’Eurocalcio dedicheremo uno speciale al Rozzampia che ha vinto il campionato di seconda Categoria. Intanto ecco un video che ci è stato inviato sulla festa subito dopo la conclusione della gara di Pianezze

S

Semifinali: domani, senza vicentine in campo,  si giocano le semifinali di ritorno della Coppa Veneto di Seconda Categoria

Virtus Agredo Savio-Arre Bagnoli Giulio Poggiana Bassano del Grappa
Refrontolo-Atletico Vigasio Alessandro Iuliano Mestre

V

Vicenza : Il Vicenza a Monza non potrà contare sugli squalificati Mantovani, Stevanin e Pasini, tre difensori che rendono quasi obbligate le scelte di Colella che dovrebbe schierare il reparto con Albertazzi (portiere di Coppa), Davide Bianchi, Bonetto, Bizzotto e Martin. Probabile anche il recupero dal primo minuto di Giacomelli che potrebbe agire in coppia con Guerra che dopo aver realizzato il suo terzo gol in biancorosso è abbastanza carico. Probabile anche la conferma di Cinelli che ha giocato una buona prima parte di gara contro il Sud Tirol. Da definire il resto di centrocampo e il ruolo di rifinitore anche se appare abbastanza scontata la conferma di Curcio. Azzardiamo questa formazione: Albertazzi, Davide Bianchi, Bonetto, Bizzotto, Martin; Nicolò Bianchi, Cinelli, Zonta;  Curcio, Giacomelli, Guerra.

Monza – Vicenza in diretta Tv: La Lega Pro tramite il suo sito ufficiale ha comunicato che la semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Monza e L.R. Vicenza in programma mercoledì 27 marzo alle ore 20.30 allo stadio Brianteo, verrò trasmessa in diretta televisiva sul canale Sportitalia.

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano