Serie D

A Carlino si ferma la striscia dell’Arzignano.

Scritto da Redazione1

CJARLINS MUZANE – ARZIGNANO VALCHIAMPO 4-3 (pt 1-1)

CJARLINS MUZANE: Scordino (st 33’ Calligaro), Zuliani, Cudicio, Pisani, Dussi, Politti, Migliorini, Del Piccolo, Spetic, Kabine (st 33’ Pez), Bussi. A disp, Mantovani, Facchinutti, Massaro, Parpinel, Ruffo, Smrtnik, Moras. Allenatore Stefano De Agostini

ARZIGNANO: Tosi, Spaltro, Vanzan, Maldonado, Bigolin, Ferri, Valenti, Hoxha (st 19’ Forte), Odogwu, Parasecoli (st 30’ Antoniazzi), Pllumbaj (st 41’ Serrouhk). A disp: Farina, Maronilli, Burato, Panzani, Munaretto, Cavaliere. Allenatore Daniele Di Donato

Arbitro: Cataldo di Frosinone. Assistenti: Panzardi di Bologna e Regattieri di Finale Emilia

Reti: pt 4’ Bussi (C), 16’ Bigolin (A). St 9’ Spetic (C), 23’ Odogwu (A), 44’ Spetic (C), 46’ Bussi (C), 50’ Maldonado su rig (A)

Note. Ammoniti: Spaltro, Ferri, Maldonado, Dussi, Politti, Kabine. Angoli: 2-8.

L’Arzignano si suicida nel finale! Ko col Cjarlins e serie positiva interrotta dopo cinque vittorie di fila

Seconda sconfitta del girone di ritorno per la truppa di Di Donato, che in terra friulana va sotto e la riprende per due volte con Bigolin e Odogwu, ma nel finale si fa sorprendere da un uno-due letale dei padroni di casa e il rigore di Maldonado in extremis rende meno amaro il ko. Ora rialzare la testa e pensare alla sfida di domenica al Dal Molin contro la Virtus Bolzano

ARZIGNANO (VI) – Si interrompe la serie positiva dell’Arzignano Valchiampo, che cade in terra friulana e si arrende per 4-3 al Cjarlins Muzane con un autentico suicidio nel finale! Un ko che arriva dopo un filotto di cinque vittorie consecutive, al termine di una partita tiratissima come ci si aspettava, su un campo difficile e contro un avversario affamato di punti.

Nemmeno il tempo di prendere posto in tribuna che il Cjarlins sblocca subito il risultato, al 4’, con Bussi che sorprende una difesa gialloceleste partita in modo un po’ troppo leggero, sebbene con una leggera deviazione che ha messo fuori causa Tosi. Sotto nel punteggio l’Arzignano riprende a macinare gioco, crea chance con Pllumbaj, Odogwu e poi perviene al pareggio al 16’: calcio di punizione calciato in area da Valenti, con Bigolin che di testa sovrasta tutti e realizza. Gioca bene in questa fase la squadra di Di Donato, che crea diverse occasioni con Pllumbaj e Odogwu, e prima dell’intervallo viene fermata due volte dai legni, con Odogwu prima e Valenti poi.

Si va alla ripresa, e così come nella prima frazione, nonostante gli ospiti fossero in pieno controllo della partita dal punto di vista del gioco, sfiorando pure il gol con Valenti e Maldonado, il Cjarlins Muzane sorprende di nuovo l’Arzignano, realizzando il gol del raddoppio al 9’ con Spetic, abile ad approfittare di un pallone vagante in area, e riportando avanti i suoi. Non ci sta l’Arzignano, che rialza subito la testa, dopo aver reclamato un rigore al 19’ per fallo di mano in area su tiro di Pllumbaj, trova il nuovo pareggio al 23’, con il perfetto tiro mancino di Odogwu che sorprende il portiere friulano.

Odogwu

Nel finale succede praticamente di tutto, con le due squadre decise a portarsi a casa la vittoria. Al 45’, con l’Arzignano avanti a caccia del gol vittoria sfiorato da Odogwu, arriva invece a sorpresa il gol del Cjarlins con Spetic che fa esplodere il pubblico friulano. Passano due minuti di ordinaria follia, e i padroni di casa aumentano il divario con la doppietta personale di Bussi al 47’. Proprio in extremis, al 50’, l’Arzignano trova il gol del definitivo 4-3 con il rigore realizzato da Maldonado, e concesso per fallo su Odogwu.

Ma è troppo tardi per pensare di portare a casa un risultato positivo. La serie positiva si interrompe a Carlino, e ora si dovrà rialzare subito la testa, perché il Feltre vincendo a Chions si è portata ora ad un solo punto dall’Arzignano che rimane comunque capolista del campionato a quattro giornate dalla fine della stagione. Il primo step di questo mese di fuoco sarà rappresentato dalla sfida casalinga di domenica prossima, alle 15.00 al Dal Molin, contro la Virtus Bolzano

Servizio di Nicola Ciatti (redazione stampa dell’Arzignano Valchiampo)

Sull'Autore

Redazione1