Edicola EVIDENZA

L’edicola del mercoledì: Le Torri-Marola non si fa. Conferme e cambi in panchina

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it

http://www.calciovicentino.it/2019/05/14/ledicola-del-martedi-si-apre-il-calciomercato-mentre-il-calcio-maggiore-fa-i-conti-con-la-crisi/   C’è la prima ufficializzazione di calcio mercato. Intanto il caso Palermo scuote nuovamente i palazzi della politica federale e induce a pensieri foschi. Ancora novità sulle panchine.

http://www.calciovicentino.it/2019/05/14/prima-categoria-girone-f-il-consuntivo-di-fine-stagione/ Novoledo – Fara di Matteo Parma

http://www.calciovicentino.it/2019/05/14/prima-categoria-girone-f-il-consuntivo-di-fine-stagione/  dopo aver analizzato alcuni gironi di seconda categoria eccoci al girone F di prima, con il punto finale, le statistiche, la classifica cannonieri.

http://www.calciovicentino.it/2019/05/14/la-mappa-delle-panchine-2019-20-aggiornata-al-14-maggio/   la mappa delle panchine nel vicentino con indicata anche la situazione della squadra (promossa, retrocessa, confermata in categoria)

A

Aiac lancia il concorso la panchina dell’anno: Ancora dieci giorni per votare !!!! Possono votare gli allenatori dilettanti tesserati AIAC, le società iscritte regolarmente ad uno dei campionati dilettanti di calcio a 11 (dalla terza categoria alla serie D) o iscritte ad uno dei campionati di calcio a 5 o iscritte al campionato di calcio femminile, i tifosi e gli appassionati di calcio dilettantistico (entro il 26 maggio 2019) La scheda potete trovarla a questo link  http://www.aiac.vicenza.it/page_61.html

B

Bevilacqua annuncia l’addio al Montecchio: ..come in tutte le storie c’è un inizio ed una fine!!! Sono onorato di aver indossato questa maglia e di aver condiviso tutto quello che è successo in questi anni stupendi. Ho avuto la fortuna di far parte di una famiglia incredibile e che mi ha fatto trovare dei compagni, forse meglio chiamarli amici , pazzeschi!!!  Una nota la voglio fare per il mio grande e unico capitano @aletresso con cui abbiamo condiviso gioie ma anche tanti dolori ma che hanno fatto si che si creasse un grande rapporto.  Ora è tempo di una nuova esperienza...  (Alberto Bevilacqua difensore del 1992 del Montecchio)  Il giocatore ha molti estimatori in Promozione e sicuramente troverà una collocazione. Sotto la scheda di Bevilacqua sul nostro sito

C

Camisano: Sabato 18 maggio inizia il Torneo Alimento Italia, per la Categoria Under 18 con la partecipazione del Lr Vicenza, Marosticense, Cartigliano, Rivereel, Due Carrare e della formazione di casa del Cerealdocks Camisano. Le semifinali e le finali si giocheranno tra il 29 e il 31 maggio.  Lo scorso anno erano stati gli Juniores del Rivereel ad aggiudicarsi il Torneo

Chiampo: Domenica a Chiampo, si svolge il Memorial Alessandro Nardi, Categoria Pulcini con la partecipazione di Chiampo, Arzignano, Pergine, Santa Lucia, Arco, Alba Borgo Roma, e molte altre squadre vicentine e veronesi. Si gioca allo Stadio di Chiampo.

Cornedo: Rezzadore confermato ma… Mister Rezzadore è stato confermato dalla Virtus Cornedo. L’ex allenatore di Schio e Arzignano ha ottenuto in due stagioni unanimi apprezzamenti e in società sono soddisfatti del suo operato.  La squadra è stata eliminata nel primo turno di play-off ad opera della Godigese, ma è comunque stata una delle formazioni più brillanti del girone di ritorno “Abbiamo tenuto testa – spiega il ds Davide Santagiuliana – a tutte le migliori squadre del girone e soprattutto il tecnico ha valorizzato giocatori giovani molto interessanti che infatti sono ambiti anche da altre società di categoria e non solo. Per il Cornedo il mister è confermato e in questo senso la società si è espressa già da tempo” Ma il tecnico non ha ancora sciolto la riserva. Sembra anzi che ci siano società che stanno facendo ponti d’oro a Denny Rezzadore. Santagiuliana, che a sua volta è stato riconfermato, tiene i contatti con l’allenatore sperando che alla fine il mister rimanga in gialloblu. Ma al tempo stesso si sta guardando attorno per valutare possibili soluzioni alternative. “ I play-off si sono appena conclusi e adesso inizieremo a contattare i giocatori per valutarne la conferma. Nel frattempo vedremo che cosa deciderà il mister. – conclude il ds cornedese.

G

Gran Gala del Calcio: la Provincia ha confermato la disponibilità a concedere Villa Cordellina Lombardi che sarà (per il terzo anno consecutivo) la location del Gran Gala del Calcio 2019. La data la comunicheremo presto.  E anche gli altri particolari. Come sempre il Gran Gala vede tra gli organizzatori, Calcio Vicentino, Sport Vicentino e l’Associazione Italiana Allenatori Calcio.

I

Il meteo:  Altro che mese di maggio: su una cosa concordano i vari siti di meteorologia: si potrà giocare a calcio senza soffrire di caldo eccessivo, ma i campi saranno in sofferenza. Lo dice il Meteo.it che preannuncia brutto tempo nel week end, con temperature decisamente inferiori alla media. E lo conferma Serenissima Meteo che annuncia “Notevolissima persistenza di configurazioni atmosferiche inusuali per il periodo, destinata a prolungarsi ancora per giorni a venire. Sembra che maggio sia destinato a proseguire così come è iniziato, con diffusa instabilità, in taluni casi (come oggi e domani) con parvenze più autunnali che primaverili. Piuttosto basse per il periodo anche le temperature, che riportano la neve a quote insolite (non tanto per il singolo episodio, bensì per la reiterazione). Non ne verremo fuori a breve. (Marco Rabito Serenissima Meteo)

pioggia

L

Le Torri: il presidente Massimo Tonetto mette una pietra tombale sopra alla possibile fusione fra Le Torri e Marola: “Da anni stiamo ragionando per una possibile collaborazione e qualche passo avanti è stato fatto anche in questi incontri dell’ultimo periodo ma manca qualcosa per arrivare ad un accordo e al momento credo impossibile un’intesa.  Il Marola è una polisportiva che dovrebbe scorporare il calcio dagli altri settori per poter giungere all’accordo. Inoltre i campanilismi sono ancora molto forti. Noi abbiamo già confermato Pippo Lelj: quello trascorso per noi era l’anno zero, e il programma era pluriennale, per cui c’è l’impegno a proseguire con lui e con le persone dello staff.  Il Marola non può non continuare con mister Zuccon che ha vinto il campionato ottenendo un risultato importante. Certo i motivi per collaborare maggiormente c’erano tutti, dall’idea di creare un vivaio importante con 300 atleti a quello di formare una squadra di promozione in grado di disputare un campionato da centro classifica. Ma mettersi al tavolo a discutere di queste cose a maggio per giugno era improponibile. Si è fatto un passo in avanti, magari si potrà ragionare per la prossima stagione”  Il presidente comunque fa intuire che le vecchie ruggini determinate dall’amore per i reciproci “campanili” alla fine hanno fatto propendere per questa scelta. Il Marola potrebbe giocare il prossimo campionato a Lerino sul campo sistemato dal Comune e questo potrebbe portare ad un ulteriore avvicinamento per la prossima stagione.

P

Presenze e reti: Ringraziamo gli allenatori e i dirigenti che ci stanno inviando le presenze e le reti realizzate per completare la raccolta da inserire nell’Almanacco 2018-19 del nostro Almanacco.  Se qualcun altro ha tenuto nota delle presenze e delle reti realizzate dalla propria squadra è pregato di fornircele. Ed ecco le presenze e le reti della Nova Gens: Castegnaro 27 (6), El Jeffry 26, Biasin 26 (2), Alcesti 25, Belluzzo 25, Sordi 25 (4), Yussifu 23, Visentin 23 (2), Othia 22 (1), Padovan GM. 22 (3), Sadocco 19,   Dordevic 19 (3),  Belverato 18, Crema Alessio 14 (8), Crema Andrea 14 (3), Goldin 14,   Padovan Elia 13, Monchelato 13 (2), Tonini 11, Kalemi 7 (2), Menegotto 4, Bertelli 3 (2), Pegoraro 3, Ambrosi 1.

R

Rosà: il ds Moletta aveva anticipato che nell’incontro di lunedi sera sarebbe arrivata la probabile conferma di mister Marco Fabbian.  La notizia è ora ufficiale.

S

San Vitale: il mister Davide Quinto, arrivato a metà stagione per rilevare Mirco Serafini, è stato riconfermato alla guida della squadra castellana anche per la prossima stagione.

Sarcedo: anche il Sarcedo ha confermato l’allenatore: d’altra parte con Fabio Maimone in panchina la squadra ha cambiato passo e intrapreso la strada verso la salvezza.  L’ex tecnico delle giovanili dell’Altovicentino ha ottenuto con i rossoneri 21 punti in 11 gare (ne aveva 15  quando, alla 19 giornata, ha preso in consegna da Rossano Lodo la squadra).  Il ds Nicola Samà conferma, anzi,  che il mister sarà il responsabile tecnico di tutto il nuovo progetto Sarcedo dalla prima squadra alla scuola calcio.

T

Treschè Conca: La nostra ottima stagione si conclude con una pesante sconfitta nella gara di semifinale play-off.  Partita mai in discussione, i padroni di casa grazie ad un atteggiamento sicuramente più propositivo hanno imposto il loro ritmo e gioco. Complimenti al San Tomio quindi che domenica prossima si giocherà l’accesso alla seconda categoria… Per noi si conclude una stagione più che positiva, nonostante le numerose assenze pesanti e continue che hanno falcidiato tutto il nostro campionato, i nostri ragazzi hanno centrato l’obbiettivo importante dei play-off. Un ringraziamento quindi a tutti i giocatori che hanno dato il loro contributo, al bravo mister che alla prima esperienza in panchina ha dimostrato che certamente avrà un ottimo futuro, alla società, ai dirigenti sempre presenti e a tutti i nostri super tifosi che ci hanno seguito sia in casa che in tutte le trasferte il più delle quali non certo agevoli. Senza dimenticare gli sponsor e chi ci aiuta e vuole bene. (Da Facebook Treschè Conca)  Pubblichiamo altre foto della gara di domenica a cui abbiamo già dedicato uno speciale.

V

Vicenza (Berretti): La formazione Berretti del Vicenza giocherà  sabato alle 14.30 allo Stadio  Menti contro la Virtus Entella per accedere alle semifinali dei playoff scudetto. L’ingresso sarà gratuito e si potrà accedere alla tribuna centrale e alla curva sud. La gara d’andata, come abbiamo riferito ieri,  si è chiusa con un pareggio per 0-0. La società conta sul supporto dei tifosi che già con il Giana Erminio erano numerosi a Grisignano a sostenere la squadra.

Vicenza : Nel sondaggio curato dal sito Facebook Tutti pazzi per il Lane emerge netto il giudizio sul campionato del Vicenza: escono male in tanti dalla domanda secca posta dai responsabili del sito: chi terreste fra i giocatori del Vicenza? Per esempio il giudizio su Grandi è tranchant: solo in 5 su oltre 50 intervistati lo confermerebbero. Va meglio al collega Albertazzi, peraltro utilizzato in poche occasioni che ha almeno 25 like. In difesa arriva la stroncatura per Salviato (mai preso in considerazione),  Martin ( una sola segnalazione ) Stevanin (4), Bonetto (1), Mantovani (3),  Se la cavano ma per il rotto della cuffia Davide Bianchi ( che comunque verrebbe salvato da almeno 13 tifosi), Bizzotto (15) e Pasini (13) . A centrocampo invece sono in tanti a raggiungere l’approvazione: il più votato è certamente Zarpellon (43 like, quasi una standing ovation), seguito da Cinelli (38),  Pontisso (34),Zonta (25); Nicolò Bianchi incorre in un quasi bocciatura con sole 14 segnalazione. Ma va decisamente peggio a Bovo (solo 7 volte) e Laurenti (mai citato se non in negativo). Nel reparto offensivo si salvano  Giacomelli (37) e Guerra (38), ma per Jack va notato lo stato d’animo o di piena approvazione o di totale disistima. Prevalgono i primi ma i secondi sono feroci.. Va malissimo invece per gli altri attaccanti: Maistrello si prende un paio di approvazioni, Arma nemmeno quelle, così come Gashi e Tronco. Su Curcio sono più le attenzioni negative che le poche positive (solo 5 volte menzionato)- Insomma a salvarsi pienamente per il prossimo campionato sono i centrocampisti (Zarpellon, Pontisso, Cinelli e Zonta) e gli attaccanti Giacomelli e Guerra: i tifosi però dubitano che si riparta da questi. Uno di loro è perentorio al riguardo: io salverei solo Zarpellon dice ma mi che proprio per questo sarà il primo ad essere ceduto.

Zarpellon più di tutti si merita la riconferma

 

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono (anche Whatsapp) 348 6612523  335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano