Redazionali

Stefano Tacconi a Vicenza per la Sold Out cup

Scritto da Federico Formisano

Domenica 26 maggio i campi sintetici di Via Pascoli e l’SSD FC Vicenza ospitano la prima edizione della Sold Out Cup, un torneo di calcio per la categoria Pulcini 2009.

Nel Torneo si sfidano 15 squadre, divise in 3 gironi, in rappresentanza di ben 12 Società: FC Vicenza, Real Vicenza, Fides S. Pietro in Gù, Bissarese, Altavilla Calcio, Olmo di Creazzo, FC Valdagno, Telemar, Sandrigo Calcio, Pedezzi, Sovizzo e Calidonense.

Alle 9.00 il calcio d’inizio delle prime partite in contemporanea su 3 campi e le fasi preliminari occuperanno tutto l’arco della mattinata. Dalle 15.00 l’inizio delle fasi finali e alla fine le premiazioni con un ospite di eccezione che sarà peraltro presente a tutta la manifestazione, l’indimenticato Stefano Tacconi.

Ma la Sold Out Cup sarà un Torneo diverso dai soliti perché per tutto l’arco della manifestazione, dalle 9.00 alle 19.00 chiunque lo desideri potrà entrare “nella gabbia” e cimentarsi nello Street Football sfidando 1 contro 1 Michele Amerio Donà, già campione italiano di freestyle e coach della nazionale italiana per l’Europeo 2017 di street football in Danimarca.

Proprio Stefano Tacconi e Michele Donà hanno fatto un video per invitare tutti a partecipare alla Sold Out Cup di Vicenza:

Stefano Tacconi – https://www.facebook.com/soldoutshopitalia/videos/295835221361473/

“Il 26 maggio sarò a Vicenza dove si svolgerà la “Sold Out Cup”, una manifestazione calcistica a cui parteciperanno 15 squadre di Pulcini.

Vi aspetto per trascorrere assieme una giornata all’insegna dello sport e del divertimento. Ci vediamo alla Sold Out Cup. Mi raccomando, io ci sono!!!”

Michele Donà – https://www.facebook.com/soldoutshopitalia/videos/2376580632626408/

“Ciao ragazzi, sono Mad (Michele Donà) di Panna Italia e ho girato l’Europa per sfidare i migliori giocatori di calcio 1 contro 1 al mondo. È arrivato il momento di testare le vostre skills quindi vi aspetto questa domenica 26 maggio alla Sold Out Cup a Vicenza. Non mancate!!!”

Questa iniziativa è stata fortemente voluta da tutto lo staff di Sold Out Shop Italia e la sua realizzazione si deve soprattutto agli sforzi di Massimo Tadolini e alla collaborazione di Massimiliano Pastore che in Via Pascoli e all’FC Vicenza conoscono bene visto che ha guidato la Prima Squadra che ha quest’anno partecipato nel Girone A di Padova al campionato di Terza Categoria.

Per capire qualcosa di più su questa prima edizione della Sold Out Cup abbiamo parlato con Elena Chiavola. Un torneo di calcio con all’interno un’esperienza di “street football” probabilmente a Vicenza non si è mai visto. Da dove nasce questa idea? “Il torneo Sold Out Cup nasce dalla voglia di farci conoscere come nuova realtà a Vicenza e quale mezzo migliore che possa rispecchiarci se non lo sport? Siamo un negozio “street” e ci piace l’idea di unire la moda con lo sport”

All’interno del torneo, come detto, un’iniziativa particolare: la possibilità di cimentarsi nel calcio 1 contro 1 in un’apposita gabbia. In cosa consiste?

“Lo Street Football è uno spettacolo che abbiamo deciso di offrire a tutti i partecipanti al torneo. Sarà ospite Michele Amerio Donà nel 2014 Campione Italiano della specialità. Innamorato delle finte, del calcio freestyle e dei dribbling, ha fatto di questa sua passione un lavoro. Arriverà al campo e ci mostrerà le sue capacità e, perché no, accetterà qualche sfida da parte dei ragazzi.”

Due parole sugli aspetti organizzativi: dove si svolge il torneo? con che orari? chi partecipa?

“Il torneo si svolge domani, domenica 26 maggio, presso il campo sintetico di Via Pascoli con inizio alle ore 9.00 e vede iscritte 15 squadre di Pulcini in rappresentanza di 12 Società tutte della provincia. Le squadre sono divise in 3 gironi e ciascuna squadra sarà chiamata a cimentarsi in 4 partite al mattino per le fasi preliminari e in 4 al pomeriggio per le fasi finali”

Una domanda d’obbligo: ci racconta come avete fatto a portare a questo evento come ospite d’onore Stefano Tacconi?

“È vero, come ospite d’onore ci sarà proprio Stefano Tacconi che ci accompagnerà per tutto l’evento. Lo dobbiamo al nostro responsabile Massimo Tadolini che, tra le sue molteplici attività, è anche Presidente del Club Juventino di Bassano del Grappa con il quale organizza ogni anno un torneo in memoria della strage dell’Heysel. È grazie a lui che siamo riusciti ad entrare in contatto con Stefano Tacconi. E sempre grazie a lui alla manifestazione saranno presenti con uno stand anche gli amici di Surgery for Children Onlus, associazione di medici ed infermieri volontari riuniti attorno ad un progetto: promuovere l’assistenza chirurgica pediatrica a favore dei bambini di paesi “poveri” affetti da malattie congenite od acquisite. Ci fa particolarmente piacere che una parte del ricavato del torneo possa andare a sostenere le loro iniziative”

Un’ultima domanda: Sold Out Cup di per sé è un nome evocativo. Ma in questo caso ha un significato ed un’origine ben precisi. Ce li vuole spiegare?

“Sold Out nasce dalla voglia che hanno i nostri ragazzi di essere sempre alla moda e lo fa offrendo loro i marchi del momento e non solo… Dicevo che ci consideriamo un negozio “street” e questo per noi vuol dire cercare di vivere a stretto contatto con i nostri clienti, attuali e potenziali. E lo facciamo anche organizzando o partecipando all’organizzazione di iniziative che ci vengono proposte e che troviamo a noi affini. La Sold Out Cup è una di queste iniziative per la quale mi corre l’obbligo di ringraziare chi ci ha con così tanta passione lavorato, lo staff di Sold Out -Francesco Clementi, Claudio Torchia, Massimo Tadolini-, i ragazzi di Sinaptic, Mister Massimiliano Pastore, Andrea Ranzato e tutto l’FC Vicenza” (sc)

Sull'Autore

Federico Formisano