Calciomercato EVIDENZA

Calciomercato della domenica: ancora pochi giorni prima delle ufficializzazioni

Scritto da Federico Formisano

Nessuno dei 200 colpi di mercato finora registrati è ancora ufficiali. Bisognerà attendere il 1 Luglio per le prime firme e per registrare i primi veri passaggi, ma intanto molte squadre sono già arrivate a definire la rosa del prossimo campionato e si avviano alla presentazione.

Ieri pubblicate su calciovicentino:

http://www.calciovicentino.it/2019/06/22/calciomercato-del-sabato-3/  Le notizie arrivano da Piazzola, Cornedo, Arzignano, Marola, Sarego, Sovizzo, Vicenza, ecc.

http://www.calciovicentino.it/2019/06/22/ledicola-del-sabato-carmenta-malo-valbrenta/ Il Berton aggiunge anche Moresco al suo club di ex Marola. E Cazzola potrà contare su un gruppo molto affiatato e reduce dalla vittoria del campionato

http://www.calciovicentino.it/2019/06/22/intervista-ai-premiati-2-enrico-nerboldi/ Dopo l’intervista a Plamadeala, ecco quella a Enrico Nerboldi. Sui premiati di Villa Cordellina Lombardi  si accendono i riflettori

D

De Franceschi: si è sposato Andrea De Franceschi : Ritorno al Lux e matrimonio per il bomber: un anno da incorniciare congratulazioni anche alla bellissima sposa ! Scrivono sul sito Facebook del Castelgomberto.

F

Ferretti:  El Rulo Ferretti, uno dei giocatori più amati nel periodo di gloria dell’Altovicentino, un bomber da 200 reti in serie D, ha lasciato il Modena ed è passato al Caldiero, squadra veronese neo promossa in serie D.

 

Ferretti con la maglia del Padova

M

Marola:  Non ci sono nuovi sviluppi da Marola dopo il Comunicato pubblicato ieri. Si sa che il nuovo direttore sportivo è impegnatissimo nella ricerca di nuovi giocatori per sostituire quelli già in organico e i nuovi arrivi che sono tutti emigrati per altri lidi: ieri è diventato ufficiale il passaggio di Moresco al Berton dove già avevano trovato casa Loria, Costa, Visentin, Zen e Cornale.  E’ diventato ufficiale anche il passaggio di Maruzzo al Plateola con Oliviero e Scalco. Zanotto e Benvegnù arrivati rispettivamente dal Longare e dallo Schio durante la gestione Ebene sono stati contattati  da società di promozione e per Benvegnù viene data per consistente l’ipotesi  Sarcedo.  In entrata non sono noti i nominativi dei nuovi. Mentre sul nome dell’allenatore non dovrebbero esserci dubbi, anche se la società tace. 

Montecchio:  il processo di ringiovanimento del Montecchio che ha visto la partenza di Tresso, Poletti, Bevilacqua, Pilan, Calgaro, ecc. prevede anche e ovviamente l’arrivo di giovani: l’ultimo arrivato é Lorenzo Tozzo, difensore del 2002 che viene dagli Allievi del Verona.

N

Nova Gens:  Roberto Bassi non rimane a Noventa.  Per lui potrebbe aprirsi un ipotesi di passaggio ad una squadra di prima categoria.  Intanto, Graziano Besaggio, vicepresidente della società del basso vicentino sta valutando due possibili soluzioni alternative per la sostituzione del mister che saranno comunicate entro i primi giorni della prossima settimana

Bassi roberto bevilacqua

Roberto Bassi

P

Presentazioni: come ogni anno predisporremo quanto prima il calendario delle presentazioni delle varie squadre.  Ma soprattutto come siamo abituati, cercheremo di presenziare a molte delle presentazioni o comunque a pubblicare un ampio servizio per ognuno di esse.  Già programmate le presentazioni del Monteviale (5 luglio), del Le Torri (10 luglio), del Cornedo (12 luglio)  e di Longare e Zanè 1931 (15 luglio)  e del Santomio (19 luglio).

Rom:  il difensore e mediano Farid Rom, classe 2000, ha trovato squadra. l’ex giocatore della Seraticense si è accasato in una formazione di Promozione, ma per il momento preferisce che sia la società a  ufficializzare il suo passaggio.

S

Schio: l’attaccante esterno Francesco Pilan, 1982, 18 presenze e 2 reti nel Montecchio da gennaio  è passato allo Schio.

T

Tresso: il centrocampista del Montecchio, Alessandro Tresso,  incontrato ieri in centro a Vicenza con gli ex compagni di squadra Bevilacqua e Pilan non ha confermato la scelta di passare al Valdagno: ” Sto valutando – ha detto il giocatore – dopo tanti anni trascorsi al Montecchio mi posso permettere anche di scegliere con calma quale sarà il mio futuro.

Sull'Autore

Federico Formisano