Giovanili

Under 19: eccoci di nuovo!

Scritto da Federico Formisano

Lo scorso anno per noi è stato vedere che molti dei ragazzi segnalati in questo dream team delle migliori speranze espresse dai nostri campionati, furono poi selezionati per la rappresentativa regionale.

Con i nostri sensori nel territorio (inviati nei campi, allenatori, dirigenti a cui anche in questo caso abbiamo chiesto un parere ) abbiamo segnalato la nostra prima squadra di talenti. Quest’anno si tratta di tutti millenial (nati dal 2000 in poi e c’è anche un 2003!)

Portiere:

Davide Aprile , 2001,  Il Camisano ha puntato su di lui per il dopo Aspergh e il ragazzo mantiene le promesse: preciso nelle uscite e decisivo in un paio di interventi

Difensori:

Leonardo Lovato, 2000,  buona prova del giovane difensore arrivato al Cornedo dal Legnago.

Ivan Migliorini, 2001, si guadagna giudizi positivi nella prova del Malo correndo molto sulla fascia e creando spazi per i compagni  .

Alessandro Miolato , 2000,  Arcugnano; Promosso dalla Juniores gioca con la serenità di un giocatore di esperienza.

Marco Valerio, 2001,  l’ex boy del Montecchio passa al Tezze e fa una gara tutta sostanza

Centrocampisti:

Federico Critelli, 2000, anche per lui si tratta di una ricomparsa dopo le “convocazioni dello scorso anno, quando giocava nel Valdagno. Nel successo a Longare del Sarcedo c’è anche la sua generosità e il suo bagaglio tecnico.

Critelli (sulla destra)

Andrea Fiamin, 2001, (Rivereel)  alla distanza cala sostituito da un altro ragazzo del 2002, Bertoletti, di cui si parla un gran bene a Barbarano. L’ex Este però era stato importante nella prima fase di gara.

Esterni  offensivi

Samuele Rossi , 2000,  Bassano; dove eravamo rimasti? Spesso menzionato nella nostra Under dello scorso anno quando giocava con la Marosticense, si guadagna la pagnotta anche con i colori giallorossi, spinge come al solito sulla fascia e compie anche un salvataggio importante.

Alberto Trabuio: disegno di pallone da calcio coloratoentra nel tabellino dei marcatori realizzando la rete del  pareggio del  Grisignano a Dueville.  Per l’ex Mestrino anche una prova di sostanza.

Attaccanti          

Sebastiano Marzotto, disegno di pallone da calcio colorato2003, realizza la rete finale dopo essere entrato in campo nei minuti conclusivi. Ma per essere un sedicenne ci pare che un gol all’esordio meriti la citazione e la convocazione

Il giovanissimo Marzotto subito a segno con le Alte

Marco Zancan, 2000, più esterno che attaccante ma convince il nostro inviato a Montecchio Precalcino che vede una partita grintosa, ordinata e anche condita da  qualità tecniche ragguardevoli.

Sull'Autore

Federico Formisano