Edicola EVIDENZA

L’edicola del Venerdì: gli allenatori vicentini si fanno onore anche lontano da casa

Scritto da Federico Formisano

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/10/10/ledicola-del-giovedi-santon-a-piazzola-rossi-miracolato/    Il Piazzola tessera Santon ex Marola, Rossi difensore del Bassano incolume dopo un spaventoso incidente sulla via di casa, gli accoppiamenti di Coppa, il punto su Vicenza e Arzignano; la conferenza stampa di stamattina in comune  del calcio femminile ed altre news

http://www.calciovicentino.it/2019/10/10/siamo-o-non-siamo-dilettanti-e-lecito-imporre-di-giocare-al-pomeriggio-del-mercoledi/ Un editoriale di Federico Formisano su un tema assai dibattuto e discusso.

http://www.calciovicentino.it/2019/10/09/i-risultati-di-mercoledi-9-ottobre/  I risultati delle gare disputate mercoledì  sera.

http://www.calciovicentino.it/2019/10/10/la-promozione-di-filippo-cicero/ La Promozione, girone B,  con il punto di Filippo Cicero, i top, la classifica marcatori e le cronache.

 

A

Aggiornamento:  I corsi di aggiornamento obbligatori per allenatori si terranno a Grumolo e Bassano nei prossimi mesi.  Per chi non riuscisse a partecipare il Settore Tecnico della Federazione prevede altri momenti formativi e comunque ha deciso di prorogare l’obbligo al 30/06/2020.  Per tutte le informazioni potete accedere al portale https://www.settoretecnicofigc.vcorsi.it/

 

Allenatori vicentini fuori sede (Cunico, Andreucci, Vittadello, Zanini, Bianchini,  Beggio, Destro, Pontarollo, Allocca, Gonella, Brendolan, Marcolongo, Nardi) : sono numerosi gli allenatori vicentini che allenano fuori provincia. In serie D si stanno facendo valere Enrico Cunico alla Luparense, il tosco- bassanese Antonio Andreucci al Campodarsego, il vicentino d’adozione Mario Vittadello alla Clodiense,  Nicola Zanini all’Este, Giuseppe Bianchini al Tamai.  Cunico è arrivato alla squadra del presidente Zarattini da tre settimane e finora ha solo saputo vincere con 9 gol fatti e solo 3 subiti. La Luparense è una corazzata ricca di nomi importanti, ma Cunico non è nuovo a queste imprese: con l’Altovicentino raccolse una pletora di successi e solo la presenza nel girone di formazioni come il Pordenone, il Padova, il Parma gli impedì di raccogliere i frutti del grande lavoro svolto. Nello staff di Enrico Cunico ci sono anche i vicentini Davide Morselli, vice, e Simone Pozzan, preparatore atletico, oltre a Cesare Papa, segretario e dirigente.

Cunico con lo Staff

Alle spalle del Cartigliano capoclassifica  e della Luparense si sono insidiate Campodarsego e Clodiense guidate da due mister residenti nella nostra provincia: Andreucci e Vittadello. Per Andreucci la posizione non è una novità visto che lo scorso anno il Campodarsego restò a lungo nelle primissime posizioni della classifica, mentre per la Clodiense, l’exploit di quest’anno è abbastanza sorprendente visto che lo scorso anno, Vittadello, arrivato in corsa d’opera ebbe le sue difficoltà a raggiungere la salvezza.  Nell’Este già da due stagioni c’è il vicentino di Cavazzale Nicola Zanini, già allenatore del Vicenza.  La squadra attualmente non ha il rendimento atteso: 7 punti con una sola vittoria (ottenuta ai danni del Cartigliano) e due sconfitte. Con Zanini nello staff ci sono i vicentini Mauro Girotto, vice e Gino Sterchele preparatore dei portieri. Giuseppe Bianchini per la prima volta esce di regione e guida il Tamai, ripescato in serie D e attualmente penultimo in classifica. Negli ultimi anni Bianchini ha guidato anche il Sedico e il Feltre.

Scendendo di categoria in Eccellenza, alla Belfiorese, troviamo Paolo Beggio, ex allenatore di Seraticense, Arzignano e  Schio.  I veronesi sono secondi in classifica con 9 punti e sono reduci dall’impresa di Camisano dove hanno sconfitto la capolista di quel momento. Alla Godigese, troviamo poi Manolo Destro, ex mister del Rosà, che lo scorso anno alla prima stagione sulla panchina trevisana ha condotto la squadra in Eccellenza transitando attraverso i play-off.  La Godigese ha 4 punti in classifica ed è reduce dalla sconfitta con il Sona.

Destro alla Godigese

Nel girone B di Eccellenza, c’è Alessandro Pontarollo, ex Valbrenta,  che guida l’Union San Giorgio Sedico. Attualmente i bellunesi sono quarti in classifica con 9 punti.

In prima categoria nel girone B ci sono tre tecnici vicentini in formazioni veronesi: Allocca al Valdalpone, Gonella al San Giovanni Ilarione e  Gianfranco Brendolan che fino a qualche domenica fa guidava la Pro Sambo, che ha ceduto il passo visti i non ottimi risultati della squadra.  Giuseppe Allocca con il suo staff vicentino (Maurizio Lissandrini  preparatore atletico, Roberto Puller, preparatore dei portieri) è tuttora imbattuto ed è secondo con 9 punti.

Allocca

Da quest’anno è al San Giovanni Ilarione Fabio Gonella,  ex mister di Castelgomberto, Alta Valle del Chiampo, ecc ma la squadra veronese non sta andando benissimo e attualmente ha 4 punti in classifica; tuttavia deve recuperare la gara con il Chiampo in cui partirà con il vantaggio del 1-0. Sempre in prima categoria ma nel girone F c’è l’Accademy Plateola guidata da Luciano Marcolongo, ex Marola.  Finora l’Academy sta soffrendo il cambio di categoria, dopo la bella vittoria che con il tecnico vicentino aveva ottenuto lo scorso campionato. Nel girone D di Prima categoria troviamo Enrico Nardi, ex Camisano, alla guida del Colli Euganei, primi in classifica con 12 punti, quattro vittorie ed una sola sconfitta.

 

Arzignano: In previsione della nona partita di andata del Campionato di Serie C, il tecnico dell’FC Arzignano Valchiampo, Alberto Colombo, nella conferenza stampa pre-gara svoltasi allo Stadio Menti di Vicenza nella giornata di venerdì ha parlato di come la squadra arriva all’impegno casalingo al Menti di Domenica pomeriggio alle 17.30 contro il Modena.

Il momento non è sicuramente favorevole dal punto di vista psicologico –spiega- stiamo vivendo un periodo di difficoltà, anche perché fai una prestazione positiva, soprattutto nel primo tempo, ma esci dal campo con un pugno di mosche. Ci sarà da lavorare molto sull’aspetto mentale, dando fiducia a questo gruppo che riesce per buona parte delle partite ad offrire prestazioni all’altezza, poi però commette ingenuità sia in fase offensiva che difensiva. Errori che purtroppo poi alla lunga compromettono quanto di buono fatto in precedenza. Bisogna avere fiducia: abbiamo fatto una buona prestazione contro una signora squadra come il Padova e ora ci stiamo preparando al meglio per la prossima gara”.

Il Modena è una squadra manovriera; la conosciamo perché l’abbiamo già affrontata in Coppa Italia. Ecco, da questo punto di vista quella partita ce la dobbiamo dimenticare perché il calcio d’Agosto è molto diverso da quello del campionato. Però è ovvio che conosciamo bene le loro caratteristiche, le loro qualità: sanno palleggiare bene, amano il calcio propositivo. Però hanno anche dei punti vulnerabili che noi dovremo cercare di colpire. Dovremo essere bravi a tornare nell’ordine delle idee che le partite si possono vincere, se non si commettono ingenuità evidenti”.

Arzignano: La gara con il Ravenna si disputerà sabato 19  alle ore 18.30 allo Stadio Benelli di Ravenna.

 

 

B

Bolzano Vicentino : bella iniziativa organizzata dal Berton a  Bolzano Vicentino per parlare dell’attività sportiva attuata in modo sicuro e corretto: se ne parlerà venerdì 25 con esperti nei settori della traumatologia, della posturologia, dei disordini muscolari- scheletrici, degli infortuni di gioco. Presenti oltre ad esperti molto qualificati (Poncato, La Bella, Urzi, Latini, Seno) anche l’ex giocatore del Vicenza Alessandro Sgrigna.

 

C

Cercano Squadra: Francesco Costantino giocatore svincolato di ruolo ala destra e sinistra,  cerca squadra a Vicenza vista la sua intenzione è di venire a giocare e lavorare nel Veneto. Ha giocato  in Promozione con la Promosport (50 partite e 7 reti) , con la Berretti Nazionale della Vigor Lametia (20 presenze e 3 reti), con il Poggibonsi, con l’Atletico Maida in Promozione (26  partite e 2 reti) , con il Fronti In Promozione (25 partite e 2 reti) tel. 389 4390608

Dahou Mourad attaccante del 1996, alto 190 cm , cerca squadra in Italia. Finora ha giocato solo nel suo paese. tel. +213669071235

Mister Giorgio Bolcato, cerca squadra come  allenatore  il numero corretto è 335 5984959

Coppa GianMauro Anni Delegazione di Vicenza : sono stati effettuati gli abbinamenti e i sorteggi dei campi per le gare della Coppa di terza categoria che si disputeranno Giovedì 21 novembre:

Azzurra Maglio- Fc Vicenza
7 Mulini – La Contea
Treschè Conca- New Team
Motta Breganze

Coppa Veneto di Seconda Categoria

Questi gli abbinamenti per le squadre vicentine (il  sorteggio del campo quando entrambe le squadre hanno giocato in casa o entrambe in trasferta )

7 Comuni- (vincente Silva – San Vito Cà Trenta di mercoledì 16)
Maddalene – Brendola
Nova Gens- Stientese
Campodorese – Grantorto
Solagna (vincente San Pietro – Nove di mercoledì 16)
Mottinello – Valdosport

Coppa Veneto di Promozione

Mozzecane- Aurora Cavalponica
Longare – Schio
Ambrosiana- Janus
Scardovari– Conegliano

Le squadre sottolineate giocano in casa

E

Eurocalcio intervista a mister Carlo Comacchio Mister, domenica una prestazione di alto livello: è questo il gioco che ti piace?
Sì. Altre volte ho ammesso che i ragazzi non erano stati brillanti, quindi, la sincerità che uso per commentare le prestazioni opache, devo usarla anche per quelle positive e devo ammettere che domenica i ragazzi sono stati davvero brillanti. Abbiamo fatto una partita importante sotto tanti aspetti, a partire dal gioco bello e lineare: quando si gioca a pochi tocchi escono sempre belle partite da vedere. Mi sono piaciute molto l’intensità e la voglia di reagire dopo lo svantaggio: sentivo che si aiutavano costantemente l’uno con l’altro in campo e questo ha fatto sì che facessimo una partita importante, forse la più bella da quando sono qui. Adesso cominciano le partite toste, come quella di domenica. Dobbiamo cercare di non abbassare la guardia e migliorare ancora in qualcosa.

In cosa in particolare c’è da migliorare?
Sulle distrazioni: vedi il gol che abbiamo preso o l’azione del minuto dopo. Stessa azione, due passaggi indietro senza guardare: ci sono costati un gol e per poco non prendevamo anche il secondo. E poi dobbiamo migliorare sulla fase realizzativa. Abbiamo avuto diverse occasioni domenica per chiuderla prima, ma va bene così: l’importante è creare, dopo verranno anche i gol.

Mi fai una panoramica sullo stato di forma dei ragazzi?
Siamo in ventidue e costantemente, ogni domenica, due ragazzi vanno in tribuna, a malincuore devo fare delle scelte. Per un allenatore è la parte peggiore, perché tutti si impegnano e non mancano mai. Detto questo, domenica abbiamo avuto tre infortuni importanti (due stiramenti ed una botta), ma sono rientrati quelli che devono ancora cominciare a giocare dall’inizio. Ho perso per un periodo tre ragazzi, ma dietro ho altre persone che meritano di giocare e domenica si sono fatte trovare pronte. Gli infortunati sono Cuman (sostituito da Pigato, fermo dal precampionato), Segafredo (sostituito da Marin, fermo da quindici giorni per problemi ai denti) e, forse quello con l’infortunio più lungo da recuperare, Ceccato, che ha sentito un dolore al flessore. A sostituire quest’ultimo è entrato Gheno, che era da due partite che non giocava. È entrato e ha fatto due gol: meglio di così non poteva andare. È un giocatore di categoria piena, non si discute.

Domenica vi aspetta un’altra partita tosta, quella col Badoere: quali sono le difficoltà?
 È una squadra che l’anno scorso a fine andata era prima in classifica. Ha qualche giovane interessante, corrono molto, hanno cambiato tanto dietro (quattro difensori su quattro sono nuovi). Non so ancora come giocano, mi devo ancora informare, però come con tutte le squadre di questo girone, sarà una battaglia. È un girone equilibratissimo, dove i dettagli fanno la differenza. Sarà importante dare continuità al gioco espresso domenica scorsa anche in questa prossima partita. Dobbiamo lavorare bene, settimana scorsa ho visto uno spirito totalmente diverso nei miei ragazzi: lo spirito di una squadra che vuole ottenere qualcosa e si è visto. Questo è un ingrediente fondamentale.

F

Fuori Gioco: Torna lunedì alle 17.30 su Tva Vicenza la trasmissione Fuori Gioco. L’ospite di questa settimana sarà Ezio  Glerean.  Glerean ha allenato il Cittadella, il Palermo, il Padova, il Venezia, la Spal e Il Cosenza. Ha ottenuto 5 promozioni in carriera (due con la Marosticense, uno con il Sandonà, due con  il Cittadella portato dalla C2 in B. In B ha allenato a Cittadella, Palermo e Venezia. Come giocatore ha giocato in B con il Taranto, con il Genoa nelle giovanili, con il Brindisi, la Cavese ed il Bassano con cui ha chiuso la carriera di giocatore. E’ tornato ad allenare la Marosticense dall’anno scorso.  Ha studiato il calcio olandese ed è stato tra i primi ad applicare il 3-3-4 molto offensivo.

Glerean con Venturato mister del Cittadella

 M

Marchioretto contro Bottazzi:  il calendario prevede domenica la gara fra Le Torri ed Arcugnano, che ha molti motivi di interesse: uno particolare è quello che vede di fronte, Antonio Bottazzi, ds del Le Torri e Nicolò Marchioretto, omologo dell’Arcugnano.  Marchioretto dopo le due esperienze dello scorso anno al Quinto e di quest’anno al Le Torri non ha mai nascosto di sentirsi un discepolo di Bottazzi da cui ha appreso i “trucchi” del mestiere nell’esperienza comune al Leodari (dove peraltro “Marchio” ha fatto un percorso in comune con Lelj, Cavalli, Boscari e Menti, oggi tutti a Lerino).  Insomma non mancheranno certo i motivi di interesse in questa partita.

 

Q

 

Quinto : Abbiamo aggiornato le schede dei giocatori del Quinto con le foto dei singoli giocatori scattate dai nostri inviati in occasione della presentazione http://www.calciovicentino.it/list/quinto/

la scheda di Morris Andriano

 

S

San Pietro Rosà: l’intervista in video al centrocampista del San Pietro Rosà, Enrico Bertoncello, https://www.facebook.com/asdsanpietrorosa/videos/977737632586285/

 

Svincolati: L’ex difensore del Bassano Giusto Priola classe 1990, è stato tesserato dal Picerno, squadra del girone C di serie C. la Reggiana è ancora alla ricerca di un rinforzo nel reparto avanzato. L’attaccante croato  Fran Brodic, reduce dall’esperienza al Catania si sta allenando conla Reggiana. L’attaccante Juanito Gomez, classe 1985, ex Verona in serie A e B e lo scorso anno alla Sicula Leonzio si sta allenando con il Rimini che sta tesserando anche il giovane centrocampista Federico Chiossi.

 

T

Trissino- Unione La Rocca: Nella foto ecco le saracinesche del La Rocca : sono i portieri Luca Polo, Matteo Salsano e Simone Fracca e, la 6^ giornata, che prevede la trasferta a Trissino, avrà un particolare profumo di derby: Mister Borotto, trainer Biancorosso, è infatti il papà di Andrea, talentuoso metronomo de La Rocca. Non è una sfida che capita tutti i giorni sui campi di calcio, e a parte la breve parentesi di coppa di un mese fa, per entrambi sarà la prima volta, infatti, per i due, è il primo confronto a livello di Campionati. Andrea si dice orgoglioso di poter confrontarsi con il papà ed emozionato allo stesso modo. E’ inoltre felice per il papà che dopo tanta gavetta, negli ultimi anni è riuscito a togliersi alcune belle soddisfazioni come la promozione con la Solesinese e ricevere il premio di miglior allenatore di categoria. Tifosi, amici e sostenitori Vi aspettiamo quindi domenica a Trissino per gustare una bella partita e tifare La Rocca

Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono e Whatsapp 335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano