Edicola EVIDENZA

L’edicola del Giovedì: questi presidenti padri padroni..

Scritto da Federico Formisano

Il caso di Castelbaldo dove il presidente della neo promossa in Eccellenza, seconda in classifica a -2 dalla capolista, ha esonerato l’allenatore è paradismatico per illustrare un calcio sempre meno dilettantistico che dipende dai vezzi e dai capricci di dirigenti che sembrano presi dal delirio di onnipotenza (e qualcuno dice che con i loro soldi possono fare quello che vogliono..) Ma attenzione perchè stiamo monitorando (i radar non ci mancano) la situazione di una squadra di Prima categoria, dove presto la situazione potrebbe diventare addirittura esplosiva. E dove tutto dipende da un risultato, quello di domenica.

Ieri pubblicati su calcio vicentino.it  

http://www.calciovicentino.it/2019/10/16/ledicola-del-mercoledi-il-programma-di-oggi-bollettino-infortuni-ecc/Il programma di un mercoledì ricco con gare di coppa e recuperi, il bollettino degli infortunati, e altre news.

http://www.calciovicentino.it/2019/10/16/la-promozione-girone-b-di-filippo-cicero-6/   il punto di Filippo Cicero  sul girone B di  Promozione, con le cronache delle gare e la classifica marcatori aggiornata.

http://www.calciovicentino.it/2019/10/16/under-19-sbocciano-ogni-domenica-i-nuovi-virgulti-del-nostro-calcio/ i migliori Under 19 del nostro calcio

http://www.calciovicentino.it/2019/10/16/risultati-di-mercoledi-16/  I risultati di ieri sera con le squadre che hanno passato il turno in coppa-

A

 

Allenatori vicentini fuori sede (vittorie per Andreucci, Zanini, Beggio, Pontarollo, Allocca, Marcolongo, pareggi per Cunico, Vittadello, Bianchini, sconfitte per Destro, Gonella e Nardi). : gli allenatori vicentini che allenano fuori provincia hanno ottento questi risultati: Enrico Cunico e Mario Vittadello si sono ritrovati nello scontro diretto, disputato a Chioggia  fra Luparense e Clodiense chiuso con un risultato di parità che ha permesso alla Luparense di rimanere in scia al Cartigliano, il quale giocava a Tamai contro la squadra allenata da  Giuseppe Bianchini che ha ottenuto un pari di prestigio con la capolista, giocando per 80’ in dieci uomini. Bella impresa di  Antonio Andreucci alla guida del Campodarsego: la sua squadra ha violato il difficile campo del Cjarlins Muzane e il tecnico che vive a Bassano, ha conquistato anche la seconda piazza.

Nicola Zanini, già allenatore del Vicenza ed ora alla guida dell’Este vince la delicata gara con il Chions e si porta in una posizione relativamente tranquilla.   La  Belfiorese guidata da mister Paolo Beggio, batte in rimonta l’Abano ed è seconda in classifica a due punti dal Giorgione in vetta alla graduatoria.  Scivolone invece della Godigese, di Manolo Destro, che rimane a  4 punti in classifica dopo la sconfitta con l’Albignasego.

Nel girone B di Eccellenza,  l’Union San Giorgio Sedico allenato da  Alessandro Pontarollo, ex Valbrenta,  vince fuori casa con l’Union QdP e rimane  quarto  in classifica.

Alessandro Pontarollo

Nel girone B  di prima categoria, Giuseppe Allocca  con il Valdalpone ottiene la terza vittoria stagionale con il Tregnago  e mantiene l’imbattibilità e il secondo posto in classifica.  Perde invece due gare consecutive (compresa quella disputata ieri sera) il  San Giovanni Ilarione di Fabio Gonella. La squadra è sempre ferma a 4 punti.

Sempre in prima categoria ma nel girone F c’è l’Accademy Plateola guidata da Luciano Marcolongo, ex Marola che domenica ha ottenuto un clamoroso successo per 3-0 in casa del Carmenta. Nel girone D di Prima categoria la formazione del Colli Euganei, guidata da Enrico Nardi, ex Camisano, ha perso la gara con il Pettorazza e il primo posto  in classifica rimandendo a  12 punti, e venendo superato dal Monselice.

Arzignano: intervista a Fortunato tecnico della Berretti Non è stato un weekend come tutti gli altri in casa Arzignano Valchiampo. La Berretti di Daniele Fortunato è riuscita nell’impresa di fermare sul pareggio, 3-3, il Vicenza. Un pareggio giunto poi in modo pazzesco se si considera che si era sotto per 3-0. Ma il grande cuore dei giallocelesti, unito alla sagacia tecnico-tattica di un grande allenatore come Fortunato hanno portato al raggiungimento di un risultato che premia la squadra e tutto il lavoro che ha fatto finora.

“E’ un risultato storico per l’Arzignano –esordisce il tecnico- affrontare il Vicenza e pareggiare è una grande soddisfazione per tutto l’ambiente. La partita è stata in linea con quella giocata col Padova. Nel primo tempo ce la siamo giocata alla pari ma loro segnavano ad ogni occasione: il 3-0 mi sembrava troppo penalizzante per i ragazzi. Nella ripresa siamo andati vicini a subire il quarto gol, ma poi con determinazione abbiamo riaperto la partita, l’abbiamo pareggiata, e siamo anche andati vicini al colpaccio. Abbiamo fatto benissimo, confermando le indicazioni di crescita delle partite precedenti”.

Sull’adattamento alla nuova realtà di un campionato difficile e competitivo come la Berretti: “E’ un percorso lungo e difficile. Qualche volta andiamo in difficoltà, ma è normale sia così. Tanti di questi ragazzi l’anno scorso giocavano negli Allievi ed ora se la devono vedere con squadre di livello assoluto. E’ una crescita lunga, ma ci stiamo adattando molto bene. I ragazzi stanno rispondendo bene e questa è una grande soddisfazione”.

Per Fortunato procede in modo ottimale l’inserimento nell’ambiente gialloceleste. “L’impatto è stato positivo, e lo posso confermare tuttora. Ho trovato quello che mi aspettavo, e cioè una società organizzata che vuole crescere sotto tutti gli aspetti. Sono felice dello staff che ho con me: mi trasmettono voglia di andare al campo. Ci stiamo affacciando al professionismo: è difficile, ma siamo in linea con le aspettative”. Nicola Ciatti Ufficio Comunicazione FC Arzignano Valchiampo

Azzurra Sandrigo:  il Vicenza ha vinto 10-0 l’amichevole con l’Azzurra Sandrigo disputata allo Stadio di Sandrigo. Queste le formazioni delle due squadre: Azzurra Sandrigo: Cecchetto Cafagna sasso Graziani Bassan Bomben Nouhou Bigarella Scanavin Giacomoni Pastore; A disposizione:  Vicentini Marzaro Radin Isoscelli Celebron Guerra Spegiorin Cortese Bassan Rado Nanto; Vicenza: Albertazzi Bruscagin Bizzotto, Pasini, Liviero Scoppa Zonta Cinelli Giacomelli Arma,  Guerra

C

Castelbaldo:  Mister Paolo Antonioli è stato esonerato dal Castelbaldo dopo la sconfitta in Coppa e nonostante la squadra sia seconda in classifica a due punti dalla capolista Giorgione. Il presidente Ottoboni vero padre padrone della società della bassa padovana ha colpito ancora.  Non sia sa ancora chi sarà il nuovo mister. Nello stesso momento il Castelbaldo è tornato sul mercato ed ha preso  dagli svincolati, Mattia Sandrini, centrocampista del 1993, che ha giocato nelle giovanili del Vicenza, con l’Arzignano e con il Real Vicenza.

Cerca Squadra: Francesco Costantino giocatore svincolato di ruolo ala destra e sinistra,  cerca squadra a Vicenza. Ha giocato  in Promozione con la Promosport (50 partite e 7 reti) , con la Berretti Nazionale della Vigor Lametia (20 presenze e 3 reti), con il Poggibonsi, con l’Atletico Maida in Promozione (26  partite e 2 reti) , con il Fronti In Promozione (25 partite e 2 reti) tel. 389 4390608

Dahou Mourad attaccante del 1996, alto 190 cm , cerca squadra in Italia. Finora ha giocato solo nel suo paese. tel. +213669071235

Coppa Italia Prima Categoria: Questi gli abbinamenti (la squadra che gioca in casa è sottolineata, altrimenti decide il sorteggio)

Concordia– Lugagnano,
Casaleone- Valdalpone
Carmenta- Monteviale (sorteggio)
Grisignano- Nuovo Monselice (sorteggio)
Casalserugo – Fossò
Eurocalcio – Campetra
Alpago- la vincitrice di Refrontolo- San Michele Salsa
Santa Lucia Susegana– Ponte Crepaldo

R

Real San Zeno: Abbiamo aggiornato le schede dei giocatori del Real San Zeno; aggiornate anche le foto con quelle trasmesse dalla società.  Questo il link per accedere http://www.calciovicentino.it/list/real-san-zeno/

S

San Vitale: due gare perse a tavolino per il San Vitale che ha utilizzato il  giocatore Sturaro Tommaso non regolarmente tesserato con i castellani. Le gare sono quelle con il Brogliano (senza conseguenze per la classifica visto che era già stata persa sul campo per 1-0) e con l’Alta Valle del Chiampo. La squadra di mister Quinto si ritrova dunque a 0 punti in classifica visto che è stata annullata l’unica vittoria ottenuta sul campo.

V

Vicenza:  Solo Zarpellon si è allenato a parte; quindi oggi a Sandrigo, Di Carlo avrà a disposizione varie soluzioni.  Il mister dovrà testare le condizioni di Saraniti che ha ripreso ad allenarsi in gruppo e verificare le condizioni dei giocatori che non hanno giocato contro il Piacenza.

I ragazzi di mister Di Carlo affronteranno l’ USD Azzurra Sandrigo, società militante in Prima Categoria, in un test amichevole in preparazione della gara di campionato contro la Reggio Audace. La gara che vede come partner Massigen, si disputerà domani giovedì 17 ottobre, alle ore 15.00, presso lo Stadio Comunale di Sandrigo. Ad assistere alla gara sarà presente l’amministrazione comunale della città di Sandrigo.

L’Azzurra Sandrigo, organizzatrice dell’evento, comunica che il prezzo unico d’ingresso sarà pari a 5 euro, mentre gli under 14 entreranno gratuitamente.

 

 Recapiti del sito

info@calciovicentino.it

Telefono e Whatsapp 335 7150047

Facebook / calcio vicentino

Sull'Autore

Federico Formisano