Prima Categoria

Prima Categoria, girone B: il punto di Maurizio Lissandrini

Scritto da Federico Formisano

Il Punto  di Maurizio Lissandrini

“ Fuga per la Vittoria”…sembra il titolo del famoso film del 1981 con Sylvester Stallone e il mitico Pelè….invece parlo semplicemente del Sovizzo di mister Sartori che domina il girone e vincendo il derby tutto vicentino con il Real San Zeno scappa in fuga solitaria in testa alla classifica con 3 punti di vantaggio sul Chiampo . Derby vinto per 2 a 1 dopo esser stati in svantaggio, ma i gol di Strobe( ex di turno) e bomber Tugnoli ribaltano il punteggio a favore dei nero-verdi. Sul derby tra le due squadre abbiamo sentito telefonicamente mister Christian Vinoli del Real il quale ci dice
Abbiamo giocato un grandissimo primo tempo dove abbiamo concretizzato un solo gol e fallito almeno 3 palle-gol incredibili.Nella ripresa la gara è stata giocata alla pari ma gli episodi  ci hanno condannato ad una sconfitta che brucia sul morale dei ragazzi. Conosco il valore dei miei ragazzi e già da domani lavoreremo per ben figurare nel derby con il Chiampo di domenica 27.
Sorride anche il Chiampo che frantuma il Bovolone fresco di mister nuovo ( Lucio Manganotti) per un 4 a 1 che si commenta da solo. I giallo verdi di mister Rezzadore saranno veri protagonisti fino alla fine.
Inseguono tutte le veronesi con l’Illasi che balza al terzo posto (14 punti ) e le rivelazioni in positivo di questo campionato che sono il Valdalpone ( 13 punti) e lo Zevio ( 2 a 2 lo scontro di domenica scorsa) .Due squadre ancora imbattute , che hanno dimostrato di valere i primi posti in classifica e costruite con tanti giovani del settore giovanile…complimenti alle due società.


Corazzate come Pro-Sambo ( vittoriosa 4-2 sul Castelazzano) Valtramigna ( vittoriosa 5 – 1 sul Pozzo) e il Casaleone ( 3 – 0 con la Scaligera ) stanno esprimendo tutto il loro potenziale e daranno filo da torcere a tutti visto la grande qualità ed esperienza che hanno nella loro rosa. Bomber come Turozzi , Beltramo e sopratutto Pasquali del Casaleone ( mercoledi in coppa ha segnato 5 gol al malcapitato Cadidavid) sono giocatori che dovrebbero giocare in altre categorie e la loro capacità realizzativa è incredibile.
Solo le ultime 3 in classifica ( Pozzo, Castelazzano e Bovolone ) sembrano non essere competitive come le altre squadre , ma attenzione perchè venderanno cara la pelle pur di spillare qualche punto ,per poi sperare nel mercato di Dicembre.
In netta risalita anche l’Audace di Verona che dopo una partenza al rallentatore sta viaggiando a mille. Campionato naturalmente ancora aperto a tutti i giochi di classifica , un campionato molto difficile con la classifica corta ,un campionato che mette in campo molti derby per cui i il risultato è sempre  in bilico fino all’ultimo

Maurizio Lissandrini

I top dell’ultima giornata

Harrison Nwanyanwu  (Chiampo)  Due gol importanti per lanciare il suo Chiampo come primo inseguitore del Sovizzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro Tugnoli (Sovizzo) : Ancora una volta in gol e sale anche in classifica cannonieri

Cristian Turozzi (Valtramigna): segna tre gol in un gara e diventa capocannoniere del girone

Le cronache

Chiampo Bovolone 4-0     Altra vittoria per il Chiampo nella partita di domenica 20 ottobre. Le squadre entrano in campo e si studiano per i primi minuti Al 20′ ci pensa Fedele a portare in vantaggio il Chiampo. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, prende palla e con un bel tiro spiazza il portiere avversario.  Il Bovolone non reagisce e dopo qualche azione sprecata del Chiampo, Harrison, aumenta il vantaggio Chiampese prima al 45′ da un traversone centrale con spalle alla porta, si gira e con un tiro preciso la mette all’angolino, poi al 46′ con un lungo lancio dalla difesa, salta tutti ed in velocità supera tutti insaccando la palla.  Il primo tempo si conclude 3-0. Nel secondo tempo, gli avversari cercano di rendersi pericolosi con qualche azione ma un buon contropiede permette a Diquigiovanni al 7′ dalla ripresa di consolidare il risultato firmando il 4-0. Molti i cambi in entrambe le squadre ma la partita procede senza grandi occasioni Da segnalare al 70′ dopo un bel sviluppo sulla destra, Lovato su doppia occasione sciupa il gol del 5-0. Nel finale piccola sbavatura della difesa che concede il rigore successivamente trasformato da Bissoli che trova il gol della bandiera.La partita si conclude 4-1 per i gialloverdi.  (dal sito del Chiampo)

Sovizzo Real San Zeno 2-1 Per questa gara abbiamo pubblicato un redazionale http://www.calciovicentino.it/2019/10/21/real-san-zeno-con-lonore-delle-armi-battuto-da-un-sovizzo-insaziabile/

Valdalpone Zevio 2 -2

Lo Zevio passa in vantaggio per ben due volte sul Valdalpone che nel primo tempo recupera con il gol del n. 8 Mirco Tirapelle su un discusso calcio di rigore (fallo in area sul n. 3 Francesco Fabris) , e nel secondo tempo agguanta il pareggio con una vera prodezza del n. 10 Debi M’baye.(da Facebook Valdalpone)

Classifica cannonieri

7 reti: Pasquali (Casaleone), Turozzi (Valtramigna),
6 reti: Sinaj (San Giovanni Ilarione),
4 reti: Diquigiovanni, Nwanyanwu (Chiampo), Rizzin  (Illasi),   Oneyijaka (Real San Zeno),  Tugnoli (Sovizzo),
3 reti: Pinotti (Casaleone), Filipovic (Casteldazzano),  Fedele,  (Chiampo) , Bertagna (Illasi)
2 reti: Cristofoli , Savoia (Audace), Bissoli (Bovolone), Nohoui (Casaleone),   Soave (Illasi),  Onofrio (Pozzo), El Badoui (Pozzo), Beltramo, Cardone, Scarabello,   (Pro Sambo), Vallarsa (Real San Zeno), Girardi   F. (Scaligera) Bregalda (Sovizzo), Dal Forno,  Gecchele, Torneri (Tregnago), Castagnini, Gambin, M’Baye, Tirapelle,  (Valdalpone), Marcazzan (Valtramigna), Esposito,  Rognini (Zevio);
1 rete:
Cacciatori, Gasparato, Gatto Herber,  Menini, Mignolli  (Audace),  Ambrosi U., (Bovolone), Moio, Peroni (Casaleone), Personi, Valentini (Casteldazzano),  Cavazza, Nerboldi (Chiampo), Baldo, Bejar, Perlati,  Peroni (Illasi),  Bertasini, La Corte (Pozzo),  Bersani, Creati, Portinari, Signorini (Pro Sambo), Faccin L. , Mantovani, Nori, Romellini,  Zoccante (Real San Zeno), Antonelli ,  Bertoldo, Faedo (San Giovanni Ilarione),  Zuccotto (Scaligera), Rebeschini, Strobe,  Zanderigo (Sovizzo), Saggioro, Scolaro, Spinelli,  Tagliapietra, (Tregnago), Gecchele, Posenato, Rugolotto,  (Valdalpone), Gianello, Lorenzi, Rodella, Rossi, (Valtramigna), Baldassare, Bressan, Cherubin, Pretto,  Sterza (Zevio);

Sull'Autore

Federico Formisano